Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345
Risultati da 41 a 50 di 50

Discussione: Le mie registrazioni fanno schifo...

  1. #41

    Re: Le mie registrazioni fanno schifo...

    L'SM58 √® un benchmark, per praticit√* d'uso e "colore". Non √® uno standard qualitativo: √® un punto di riferimento.
    Ci sono microfono dinamici da palco, che hanno maggior dettaglio, maggior sensibilit√*, maggiore resistenza al feedback del SM58, ma non sono standard.
    Ci sono le copie degli SM58 di Thomann che costano un terzo e collegati a qualsiasi apparato per registrarci qualsiasi cosa non presentano differenze con l'originale: anche visualizzando il wave con un wave editor non ci sono differenze: quindi nel caso che il suono del SM58 piaccia, perchè comprare un SM58 originale quando si può avere il clone (che suona identico) a un terzo del prezzo?

    A livello professionale... la resa di un SM58 è ovviamente diversa da quella che può avere un qualsiasi altro microfono.
    L'SM58 è un microfono che copre molte imperfezioni, è un cosa nota e stranota: manca di dettaglio, su un sax non è così evidente, ma su una voce la differenza è percebile anche senza avere outboard professionale.

    Come ha detto Mad Mat, l'SM58 si mangia la ciccia, perch√® ha un effetto di prossimit√* esagerato (che √® utile su una voce, magari femminile) ma su un sax (specie tenore e baritono) √® una cosa detelerea, correggibile in maniera non proprio cos√¨ semplice

    Sul fatto di dire che intorno ai 100‚ā¨ l'SM58 rappresenta la soluzione qualitativa migliore per la ripresa del sax, non sono assolutamente d'accordo, ma √® un dato di fatto e comunque questo non √® un motivo per non usare un SM58 se piace.

    Gli Shure risentono tutti del pre (tutti gli Shure), i Neumann senza trasformatore (e in generale tutti i microfoni transformer less) risentono molto meno del pre: cio√® il microfono fa pi√Ļ colore del pre... poi c'√® anche qualcuno che leva i trasformatori dai vari SM57/SM58: se cercate su Google ci sono anche i tutorial su come levare il trasformatore degli Shure SM57/SM58.

    Se nei video dove Brecker usa un Cad e100 e in parte ha un Neumann TLM-170, se Brecker suona dentro il Cad è un motivo di "colore": questo vuol dire che in quel contesto non si badava tanto al costo (il Neumann costa 20 volte del Cad) si sceglieva usando le orecchie e non guardando gli scontrini.

  2. #42

    Re: Le mie registrazioni fanno schifo...

    @mad,ma secondo te questo suono di sax fa cag@re??? Sicuramente con un 414 veniva meglio, ti dirò il sassofonista è P.Tonolo ed era contento del suono ( suona con un Borgani vintage e un otto link slant :ghigno: ), e il microfono non passav su avalon, manley o altro, ma entarva direttamente sun un banco soundcraft gb8 con un filino di rev. lexicon, insomma niente di particolare... il banco costa 6000 euro ma solo perchè è un 52 canali con 8 aux non perchè monta pre eccelenti, monta pre normali. Secondo me la differenza la fa chi gira le manopole, logicamente se quello che gira le manopole ha materiale bello il suono viene fuori bello, se ha materiale decente viene fuori decente, ma credimi ho sentito tanta gente che usava banco Midas, pre Manley riverberi Lexicon 460, microfoni Neumann, e alla fine il microfono da karaoke collegato all'impiantino montarbo suona meglio :saputello
    alla fine è come sul sax la differenza la fa chiu suona. Comunque qua stavamo parlando di Home recording, e visto che pigi ha un 58 direi che magari è meglio trovare una soluzione sul resto della catena, se si può, o altrimenti a mali estremi estremi rimedi, spendi 300 euro per prenderti un microfono a condensatore, altrettanti per la scheda audio e via così. Ripeto, io non disprezzo il 58 fa il suo sporco lavoro e lo fa bene, se sai girare bene le manopole ::
    Socio Fondatore Mark VI Society
    Tenore
    Selmer Mark VI 238XXX
    Eric Falcon Warburton 8*
    sempre e solo canna almeno 3
    Soprano
    Senza marca ma sicuramente Made in PRC
    Bari 66

  3. #43

    Re: Le mie registrazioni fanno schifo...

    per mia personale esperienza h√≤ sentito (e sto sentendo tuttora) un gran sassofonista che semplicemente adatta il suo suono (sempre nei limiti ma non tanto poi) al tipo di impianto che usa e vi assicuro che √® una cosa che solo in pochi riescono a fare ci vogliono anni di esperienza di concerti live in ogni dove, e probabilmente proffesionisti del calibro di breker riescono a fare a la stessa cosa. poi √® chiaro che meglio √® il tutto e pi√Ļ facile √® la cosa. un p√≤ come parker che con qualsiasi sax e becco si adattava e suonava sempre uguale
    Ten. Selmer MK6 1958- ottolink slant signature 9
    Contr. Selmer refer. 54 Hammingbird , Gottsu 7
    Sopr. Yamaha 82zr ,Yamaha 62 R .Ottolink slant 8-9
    Barit. King Zephir.1943 Selmer s. action serie II disc.LA. Berg.Lars. met.120

  4. #44

    Re: Le mie registrazioni fanno schifo...

    Mah... è un po' difficile adattarsi a "come suona l'impianto"...

    Piuttosto i professionisti sensibili a certe cose girano con il fonico di palco (ed eventualmente di sala), comunque girano con un ingegnere del suono personale.

    Poi sta nella competenza del fonico (personale o non) mettere in condizione il musicista di sentirsi in maniera naturale, ovviamente questo non comprende soltanto il suono del sax ma anche tutto il resto che c'è sul palco.

  5. #45

    Re: Le mie registrazioni fanno schifo...

    Citazione Originariamente Scritto da Federico
    @mad,ma secondo te questo suono di sax fa cag@re??? Sicuramente con un 414 veniva meglio, ti dirò il sassofonista è P.Tonolo ed era contento del suono ( suona con un Borgani vintage e un otto link slant :ghigno: ), e il microfono non passav su avalon, manley o altro, ma entarva direttamente sun un banco soundcraft gb8 con un filino di rev. lexicon, insomma niente di particolare...
    Non so per quale ragione, ma i pre dei mixer Soundcraft (insieme ai bravi tecnici del suono) esaltano le caratteristiche migliori degli SM58. Ricordo che tanti anni fa feci una registrazione con un contralto Grassi con un SM58 attraverso un mixer Soundcraft e sembrava che io fossi Cannonball (nella realt√* magari avessi avuto quel suono :cry: ) e che il Grassi fosse un King Super 20 Silversonic Nessuno, di quelli che conoscevano il mio vero suono, pensava che fossi io a suonare in quella registrazione (.... basta@r_i ....)

    Questa registrazione è fatta con un equipment da barzeletta ma a me il suono del tenore piace abbastanza

    http://www.box.net/shared/r9t2gmj31x

    Tu da "professional" che ne pensi? Sfortunatamente il sassofonista √® un pelino pi√Ļ fetente di Tonolo
    Tenore Selmer Mark VI
    Alto Cannonball Big Bell Stone Series
    Soprano Yamaha YSS 675
    Wind Control. Yamaha WX5

    My Music Blog: http://jazzsounddevelopment.blogspot.com/
    Sax On The Tube: http://saxonthetube.blogspot.it/

  6. #46

    Re: Le mie registrazioni fanno schifo...

    Allora nel complesso non √® male, certo non √® una registrazione da Grp records, se si potesse io toglierei un filino di medio-alte, anche qua dipende se hai un plug-in con eq oppure una semplice manopolina e magari ci aggiungerei un filino di riverbero. Io poi sono un fonico live non da studio, anche se a fine anno verr√* furoi l'ultimo disco di Antonhy Braxton Live, registrato e mixato da me :fischio: , questo per dirti che nnon sono propio un perfezionista del suono, non mi metto a fare l'analisi dell'impianto con l'analizzatore e mofdificare l'eq. 31 bande dell'impianto, ma la faccio con il mio orecchio, metto il cd di Dave Matthews (ormai lo uso da 8 anni) che so come deve suonare per i miei standard e mi fido del mio orecchio e vado ad agire sull'eq.
    La mia "filosofia di suono" è: Un fonoico deve far sentir bene e poi ci mette del suo :: , dunque secondo me utilizzare analizzatori ed altro per un live è molto stupido, logicamente se mi parli di stadi o altri posti giganti con ritardi ed altro la mi affido alle macchine anch'io, ad esempio l'impianto Meyer Sounds che è uno dei migliori e il mio preferito, olter al V-dosc, utilizza il software Mapp che gli dai le dimensioni della location e lui ti dice come posizionare l'impianto, ma in questi casi ci sono i P.A. man
    Socio Fondatore Mark VI Society
    Tenore
    Selmer Mark VI 238XXX
    Eric Falcon Warburton 8*
    sempre e solo canna almeno 3
    Soprano
    Senza marca ma sicuramente Made in PRC
    Bari 66

  7. #47
    Visitatore

    Re: Le mie registrazioni fanno schifo...

    IL problema secondo me non è tanto di registrazione del suono.. ma di spazializzazione in post-produzione!
    In generale negli studi di registrazione si usano in post-produzione dei tool per distribuire frequenze diverse del sax a destra e a sinistra con dei microritardi in modo da rendere il suono pi√Ļ avvolgente e sterofonico: in generale un semplice riverbero per una registrazione fatta con un solo microfono non basta...
    Esiste una casa che produce effetti per pc, la Izotope, che ha rilasciato un prodotto utilissimo per queste situazioni capace di dare risultati che si avvicinano moltissimo alla percezione "reale"...ti conviene dare un'occhiata al sito di questa casa , resterai stupito;)

  8. #48
    Ciao a tutti, ho li stesso identico problema, non conoscendo bene garageband non so quali settaggi toccare x sistemare la cosa, ma so x certo che non Ť il microfono il problema in quanto l'ho provato da un amico con logic e i Mac e registrava bene.
    Pigsax ti hai risolto??

  9. #49
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Localitŗ
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,150
    Ho visto che Pigsax non si collega piý fin dal 2012 quindi difficilmente ti risponderŗ , spera nell’aiuto di altri forumisti , oppure apri un nuovo post riferendolo al tuo problema con GarageBand


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  10. #50
    Citazione Originariamente Scritto da niker4 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, ho li stesso identico problema, non conoscendo bene garageband non so quali settaggi toccare x sistemare la cosa, ma so x certo che non Ť il microfono il problema in quanto l'ho provato da un amico con logic e i Mac e registrava bene.
    Pigsax ti hai risolto??
    Io ho preso da poco una scheda audio Behringer UMC204HD e sto ricominciando a fare qualche registrazione col sax, usando Garageband (per il momento).
    Utilizzo un microfono Rode NT5 che usavo in passato per registrare il flauto traverso, e devo dire che con il sax va molto meglio di quanto andasse col flauto, ma molto meglio. L'unica cosa che le prime registrazioni fatte hanno problemi di latenza.......ora devo cercare di capire come risolverli, ma per quanto riguarda il suono direi che Ť piý che soddisfacente.
    Mi sono letto tutte le discussioni riguardanti l'argomento....inclusi i duelli verbali tra Federicofacciolfonicodaventicinqueanni e Tzadik sul SM58........
    per quello che io ho capito, un microno a condensatore entri level va piu che bene per questo tipo di registrazioni casalinghe, quando usavo quello incluso nel bundle della scheda audio Presonus che avevo, andava benissimo. Il fatto Ť che Ť ininfluente usare in microfono da 2000 euro se lo si attacca ad una scheda da 100 euro, come allo stesso tempo Ť controproducente usare un microfono dinamico come l'sm58, se a valle non c'Ť un impianto con i controfiocchi e qualcuno capace a fare le regolazioni.
    Partendo dal presupposto che in questi casi la scheda audio Ť di qualitŗ entri level, un microfono a condensatore entro le 200 euro va benissimo, e il resto Ť tutta questione di impostare le giuste regolazioni, e li serve fare prove su prove.
    Alto Yamaha 875 EX- Alto Selmer Mark VI, flauto Muramatsu SR Heavy - flauto Briccialdi 9612.

Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. I sax dei Grandi, che fine fanno?
    Di runtujazz nel forum Generale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29th July 2013, 16:06
  2. quarti di tono...come si fanno?
    Di ale72sax nel forum Tecnica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25th February 2013, 21:54
  3. ma come fanno i marinai
    Di juzam70 nel forum Spartiti e basi musicali
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 11th April 2012, 11:12
  4. Come si fanno le doppie note sul sax?
    Di nel forum Principianti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29th May 2009, 18:41
  5. Contro lo schifo dei bienni!!! Fermiamoli!!!!!
    Di David Brutti nel forum Scuole e Conservatori
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 4th October 2008, 11:10

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •