Citazione Originariamente Scritto da zkalima
Io credo che senza la sua tecnica semplicemente non sarebbe nessuno, comunque non quel fenomeno che è ritenuto essere.
Vedi Jacopo, io capisco il fascino che ha una tecnica cos√¨ esasperata, ma io ascolto un'altra cosa, ascolto la musica naturale, quella che da secoli e secoli viene prodotta indipendentemente dalle doti tecniche dei musicisti, che non vuol dire che non richieda una tecnica anche sofisticata, ma √® un fatto di uso, una necessit√* strumentale, oggi invece sembra il fine ultimo, e io penso che questo dipenda dal fatto che non c'√® pi√Ļ molto da dire, o che molti non hanno molto da dire.
Personalmente ti auguro di imparare bene la tecnica pi√Ļ difficile, quella che si apprende senza fare esercizio; avere una vita intensa e saperla raccontare con il tuo sax, sar√* sempre molto pi√Ļ interessante che raccontare quello che hai studiato, per te e per chi ti ascolta, sei giovane e hai un gran talento, ma la vita vera √® lo spartito su cui si impara il jazz.
:half: :half:

Ed invece a me piace ascoltare Brecker. Ma ciò non toglie che questo post sia da incorniciare.

Per la serie, tutto √® soggettivo...con circa 6 miliardi di possibilit√* di diverse fumature...