Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 36

Discussione: Sopranino Cino-Taiwanese ??

  1. #1

    Sopranino Cino-Taiwanese ??

    Ciao a tutti,
    ultimamente nutro in crescente interesse verso questo strumento e vorrei averne uno, ma non mi sento pero' di investire tanto...
    Pare che sotto i 1.000 euro si trovi esclusivamente tutto un proliferare di Nini di produzione cinese/taiwanese dalle "marche" piu' disparate
    A onor del vero (o almeno a sentire coloro che li hanno provati), sembra che in questi ultimi anni questi strumenti in generale (anche contralti, soprani, ecc.) suonino decisamente in modo piu' che accettabile (mi riferisco al timbro ed intonazione)
    Naturalmente sono tutti "stencil" e gli strumenti provengono dalla stessa area se non dalla stessa fabbrica ma quello che mi lascia molto perplesso e' la differenza di prezzo col quale vengono proposti.
    Vabbe' che ognuno applica il ricarico che vuole ma in certi casi la differenza e' davvero notevole sia per quanto riguarda il mercato negli USA che da noi in Europa
    In particolare mi riferisco alla "copia" piu' diffusa dello Yanagisawa attuale, cioe' senza il meccanismo frontale del Fa e senza la relativa chiave palmare
    Si va' dagli oltre 700 euro dell' "Earlham" agli altrettanti 700 o 500 di un "Thomann" o "Comet" oppure ai (piu' ragionevoli) 320 del "New Orleans" :BHO:
    Dopo averli guardati attentamente sembrano uguali tra loro (a parte qualcuno laccato diversamente) e non capisco proprio questa differenza, specialmente tra i due modelli del Thomann e dunque la domanda sorge spontanea:
    ma sono identici in tutto e per tutto oppure possono esserci realmente delle differenze (su richiesta del Committente) riguardante lo spessore del metallo, lega, materiali in genere, ecc
    per cui non suonano tutti allo stesso modo? :???:
    Naturalmente esse beneficiano decisamente di una imboccatura migliore tipo Selmer o Yanagisawa, meglio ancora se ritoccatte da un bravo artigiano ma a parte questo come li trovate? Sono accettabili?
    Grazie a chiunque voglia chiarirmi le idee mi auguro il piu' obiettivamente possibile...

  2. #2

    Data Registrazione
    Jan 2008
    LocalitÓ
    Somewhere under the sky
    Messaggi
    4,230

    Re: Sopranino Cino-Taiwanese ??

    Mi dispiace dirlo, ma se gia' i soprani economici hanno vistosi problemi su diversi fronti, non oso immaginare un sopranino economico che di per se e' problematico anche se di ottimo livello.
    E' vero che taluni strumenti "indonippocinocoreani" cominciano a rasentare la decenza, ma io l'azzardo lo farei solo su strumenti meno problematici (per tutta una serie di motivi) come l'alto o il tenore. Come ho gia' detto, gli strumenti "estremi" sono gia' brutte bestie quando sono professionali e costano una barca di soldi...figuriamoci un esemplare da poche centinaia di euro.
    Soprano: Selmer Serie III - Borgani Jubilee Vintage - Vandoren & Bari mpc
    Alto: Borgani Jubilee Silver - Jody Jazz HR* - Selmer Soloist
    Tenore: Selmer Mark VI - Jody Jazz MPC

  3. #3
    Visitatore

    Re: Sopranino Cino-Taiwanese ??

    direi che sopranini cino-taiwanesi si assomigliano un po' tutti, la finitura, la bonta' della meccanica e il suono danno piu' o meno lo stesso risultato: come sax preso per giocarci piu' che per suonare vanno bene specie sotto i 1000 euri (magari ci si aggiunge un buon bocchino per migliorare i risultati), se poi si ha una certa esperienza e si vuole approfondire lo studio dello strumento serve qualcos'altro, e quindi....Selmer,Yanagisawa,RamponeC.

  4. #4

    Re: Sopranino Cino-Taiwanese ??

    Ciao!
    Io solitamente non disprezzo particolarmente la fabbricazione asiatica, difatti posseggo un soprano cinese di cui sono molto soddisfatto, ma ritengo fermamente che nel caso di strumenti particolari come un sopranino o un sax basso e includerei anche il baritono, non ci si possa indirizzare verso questa produzione. Sono strumenti che richiedono uno studio veramente particolare. Nel caso specifico del sopranino, poi, c'e' da dire che gia' sono strumenti (anche di produzioni blasonate) che possono presentare problemi d'intonazione. Figuriamoci uno strumento di bassa lega o con chiavi malleabili.
    Come gia' detto da saxtonio anch'io riitengo che uno strumento del genere vada bene se ci si vuol togliere lo sfizio e giocarci ogni tanto. Sicuramente sconsigliato a chi vuole fare qualcosa di piu'.
    Io sto aspettando proprio di avere qualche soldo in piu' per prenderne uno valido, senza accontentarmi. :ghigno:
    A: Grassi Professional 2000, Woodwind
    T: Grassi Professional 2000, Woodwind
    B: Grassi Professional 2000 disc., Meyer 7M
    C-Melody: Holton
    Akai Ewi 4000s
    Pocket sax

  5. #5

    Re: Sopranino Cino-Taiwanese ??

    Io un sopranino per giocare ce l'ho (ma non l'ho messo in firma perche' stonerebbe un po' ... come del resto in effetti stona davvero). Ho un new orleans pagato poco, per divertirmi basta e avanza! L'ho risistemato completamente, ci ho giocato su... . Ci ho messo su anche un becco yana e la cosa, secondo me e secondo le mie esigenze non professionali, funziona: nel solo di E' Festa della PFM mi serve per fare il verso all'ottavino, il resto della band non disdegna... Ma davvero non si puo' chiedere di piu', con la cifra che ho speso non avrei comprato nemmeno un astuccio!
    Max
    S Borgani J Pearl Silver, Bari Dakota 68
    Sc Rampone R1j curvo Rame Bari 68
    A Borgani J Silver, Dukoff D7 Lakey 4*4
    T Borgani J Pearl Silver, Drake NY J 8* Rousseau 8* JJHR 8*
    B MG Unlacquered Silverneck, Drake 120
    Akai Ewi 5000

  6. #6

    Re: Sopranino Cino-Taiwanese ??

    Provati al musikmesse: sono trombette da carnevale: meccanica vetusta esattamente come lo Yana (ridicolo che una ditta fabbrichi oggi un sax con una meccanica da dopo-guerra, per├▓ almeno suona benino), intonazione piuttosto pessima, suono che definirei inutile.

    Se non vuoi litigare con i vicini (moglie, ragazza, cane, gatto, parenti...), almeno uno yanagisawa usato ti ci vuole, te lo dice uno che il sopranino lo suona spessissimo!

    Il sopranino ├Ę troppo estremo per rischiare, tuttavia dipende da cosa ci devi fare. Il problema ├Ę che secondo me con la maggiorparte dei "copiaticci" cinesi non ti ci diverti nemmeno!
    Dal sopranino al baritono R&C
    http://www.davidbrutti.com

  7. #7

    Re: Sopranino Cino-Taiwanese ??

    Citazione Originariamente Scritto da davidbrutti
    Provati al musikmesse: sono trombette da carnevale...
    Siamo daccordo pienamente.
    Chi studia per diventare un professionista non pu├▓ accontentarsi di questi strumenti... ├Ę ovvio!
    Max
    S Borgani J Pearl Silver, Bari Dakota 68
    Sc Rampone R1j curvo Rame Bari 68
    A Borgani J Silver, Dukoff D7 Lakey 4*4
    T Borgani J Pearl Silver, Drake NY J 8* Rousseau 8* JJHR 8*
    B MG Unlacquered Silverneck, Drake 120
    Akai Ewi 5000

  8. #8

    Re: Sopranino Cino-Taiwanese ??

    Ciao!
    Beh, veramente l'esigenza professionale non ce l'avrei ma nemmeno quella di giocare,
    sarebbe il mio quinto strumento dopo l'Alto, il soprano, il Clarinetto (Bb soprano) e quello basso ma non per questo vorrei uno strumento che porti a spasso la lancetta dell'accordatore nota per nota o altro...

    La cosiddetta "pulce nell'orecchio" dei cino-taiwanesi me l'hanno messa quelli di sax.co.uk un negozio veramente all'altezza, con gente competente (sono tutti sassofonisti) e abbastanza obiettiva, ho comprato alcuni strumenti ed accessori e mi sono trovato benissimo a proposito dell'Earlham, adesso non ce l'hanno piu' ma credo che non dicessero fesserie quando ne parlavano come di uno strumento piu' che decente.
    Quindi, mi sono detto, se questa e' una copia e suonerebbe decentemente allora anche le altre...
    E qui le cose sembrano diverse, perche' anche se sono tutte copie credo "standardizzate" dello Yana sembra proprio che certi rivenditori commissionino certi requisiti direttamente in fabbrica e/o facciano una selezione, tutto il resto finisce , come dire... "all'ammasso" nei supermercati... a quello che capita
    Comunque da quanto mi e' sembrato di capire informandomi su questo strumento, il mercato che lo riguarda e' in una fase di stallo secondo me...
    a parte il fatto che mi sembra strano che la Yamaha non sia della partita, abbiamo la Selmer (che a quanto ho letto basta che ci sia inciso il nome...) e la R&C che hanno dei prezzi che personalmente trovo esagerati, dopo di che c'e' solo la Yanagisawa che propone uno strumento che, come dice giustamente David e' datato, tutto il resto e' Asia
    Quindi alla Yanagisawa chi glielo fa fare di progettare uno strumento nuovo? Ha la sua fascia di mercato assicurata essendo distante piu' di 2.000 euro dagli altri!!
    La conseguenza di cio' e' che anche Mauriat ha proposto uno dei suoi "Taiwanesi di lusso" ad un prezzo anche superiore allo Yana... per ora e' sulla cresta, potenza della pubblicita' :yeah!)

    Comunque poco tempo fa mi sono imbattuto nel sopranino della Bauhaus-Walstein in bronzo-fosforo e dopo varie ricerche ho trovato molte notizie interessanti su questo rivenditore, il contralto, il soprano ed il tenore sono gia' stati ampiamente apprezzati (sembrerebbe):
    http://www.saxontheweb.net/vbulletin/sh ... hp?t=74778
    http://forum.saxontheweb.net/showthread.php?t=98609
    http://www.shwoodwind.co.uk/Reviews/Sax ... _tenor.htm
    http://www.petethomas.co.uk/sx-02-soprano.html
    vabbe' che suonato da Pete Thomas... :half:

    Tra l'altro sembrerebbe anche che lo svilutto del bronzo-fosforo sia stato compiuto di pari passo con la Yanagisawa...
    http://www.guidaacquisti.net/strumenti- ... ofono.html
    Sarebbe lecito pensare che anche per la realizzazione del sopranino abbiano messo la stessa cura...
    Proprio in questi giorni ho ricevuto una risposta da parte di woodwindandbrass.co.uk alla quale ho chiesto senza mezzi termini ragguagli sul sopranino B-W
    Mi e' stato confermata la realizzazione cinese secondo le loro richieste specifiche, che la realizzazione in bronzo-fosforo conferisce un tono piu' scuro e caldo, con uno standard di cui sono contenti, penso che alla fine sia l'unico degno di qualche interesse
    http://www.woodwindandbrass.co.uk/acata ... hones.html

    Se, durante un attacco di sonnanbulismo dovessi commissionarne l'acquisto, una recensione la faccio, ci potete scommettere ! :saputello

  9. #9

    Re: Sopranino Cino-Taiwanese ??

    io ho comprato da loro il soprano Bauhaus-Walstein in bronzo-fosforo...
    per quanto mi riguarda fino ad ora sono piu' che soddisfatto (400 euri ben spesi =)).

    E' vero che il suono ├Ę bello caldo e lo strumento intonato.

    Se decidi di acquistare da loro posso dirti che sono veloci,iper disponibili ed offrono un periodo di prova di una settimana, quindi almeno da quel lato vai tranquillo.
    Forgive me Charlie Parker, wherever you are.
    clicca qui!
    JAZZ SHIRT

  10. #10

    Re: Sopranino Cino-Taiwanese ??

    Citazione Originariamente Scritto da Clarsax
    Tra l'altro sembrerebbe anche che lo svilutto del bronzo-fosforo sia stato compiuto di pari passo con la Yanagisawa...
    http://www.guidaacquisti.net/strumenti- ... ofono.html
    Sarebbe lecito pensare che anche per la realizzazione del sopranino abbiano messo la stessa cura...
    Proprio in questi giorni ho ricevuto una risposta da parte di woodwindandbrass.co.uk alla quale ho chiesto senza mezzi termini ragguagli sul sopranino B-W
    Mi ├Ę stato confermata la realizzazione cinese secondo le loro richieste specifiche, che la realizzazione in bronzo-fosforo conferisce un tono piu' scuro e caldo, con uno standard di cui sono contenti, penso che alla fine sia l'unico degno di qualche interesse
    http://www.woodwindandbrass.co.uk/acata ... hones.html
    :saputello
    Fai tu, a mio parere il sopranino e' un sax talmente tanto estremo che richiede una costruzione quasi interamente manuale, di conseguenza quasi tutte le marche presenti al musikmesse producevano strumenti assolutamente non all'altezza dei rispettivi tagli "tradizionali". Dubito poi che un sassofonista che non si sia specializzato nel sopranino (come quelli di saxophones.co.uk) possa valutare in modo obbiettivo uno strumento che richiede uno studio assolutamente specialistico. Ripeto: troppo estremo per essere fatto da artigiani inesperti e da inciuci euro-cino-taiwanesi. Te lo dice uno che il sopranino lo suona spessissimo e lo ha studiato approfonditamente. Poi tentare non nuoce, tuttavia ti metto in guardia sul fattto che i tuoi denari possono essere dei soldi totalmente buttati al vento. Il fatto che selmer e R&C facciano dei prezzi elevati e' indice dell'estrema complessita' di fabbricazione del sopranino.

    Considera un fatto poi: il modello "copiato" dalla maggior parte di queste aziende (ovverosia lo Yanagisawa) e' uno strumento lontanissimo dalla perfezione: oltre al fattore meccanico datatissimo, possiede l'ottava alta estremamente crescente (un po' come il mark VI); in particolare il Si e' talmente tanto alto che va fatto con una posizione alternativa piuttosto complicata; inoltre arriva soltanto al Mi acuto (sol d'effetto), che e' una nota facilmente raggiungibile con il soprano (La sovracuto). Le note dell'ottava bassa sono molto nasali, "paperose" ed estremamente diverse da quelle dell'ottava alta. Di conseguenza, se l'originale ha tutti questi difetti, puoi immaginare quanti ne abbia una copia.
    Dal sopranino al baritono R&C
    http://www.davidbrutti.com

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 28th April 2014, 14:45
  2. Tugnaz e il sopranino...
    Di gil68 nel forum Sopranino
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28th July 2012, 00:34
  3. Ho scoperto il sopranino
    Di juzam70 nel forum Sopranino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15th May 2012, 13:52
  4. sopranino!?
    Di pumatheman nel forum Sopranino
    Risposte: 84
    Ultimo Messaggio: 25th March 2012, 21:47
  5. sopranino
    Di nel forum Soprano
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 10th March 2008, 11:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •