Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: 10m fan Alto Madness 6, impressioni

  1. #1

    10m fan Alto Madness 6, impressioni

    Ciao, ho provato l'imboccatura prodotta da Mark Sepinuck 10M fan modello alto madness apertura 6.
    Ho utilizzato un alto King Zephyr del '55 con ance Vandoren rosse 3.

    www.fabriziodalisera.com nuovo album e nuovo sito web 2019.
    www.youtube.com/watch?v=CFcW_VQe7ko
    Fabrizio D'Alisera & Max Ionata "Crossthing" www.youtube.com/watch?v=PGZLj2tnhzk"
    Theo Wanne endorser

  2. #2
    La qualità costruttiva dei 10mfan è di altissimo livello, lo noti in modo evidente, dalla materia prima alle rifiniture.
    Non è una imboccatura "per tutti" tenuto conto del prezzo che sicuramente ne giustifica la qualità ma che trovo assurdo........nonostante abbia provato diversi becchi di alto livello e costo rimango della mia idea "dai 300 euro in su.........sono tutti fuori di testa".
    Lo so ..la qualità si paga, ma è pur sempre un pezzo di plastica lavorato.......ma non vado oltre perchè sicuramente sbaglio in qualcosa.
    Per un periodo ho suonato lo showboat.....gran becco, ma l'ho dato via perchè cercavo qualcosa di ancora più chiaro e cattivo.
    Sax Soprano: J. Michael SP650
    Imboccatura: Bari 64
    Sax alto: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Vandoren Jumbo Java A45, Beechler Diamond S7S, Selmer s80 c*
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Jody Jazz DV 8*, Selmer S80 D


  3. #3
    E' il capitalismo baby. Anche io la penso come te sui 10mfan.
    Venendo dal mondo della tromba il mio budget è sempre sui 150/200 oltre è marketing e pure un po' lusso e nel lusso non ci sono regole.
    ricordo sempre a via condotti vidi un paio di infradito gucci normali di plastica, 500 euro.

  4. #4
    Non è una questione di 10mfan ma di tutti i produttori di becchi dal costo spropositato......
    Posso capire becchi in acciaio inossidabile dove la lavorazione e finitura è davvero rognosa, e posso capire anche piccoli artigiani che devono scontrarsi con realtà ben differenti dai grandi marchi, ma marchi importanti dove vi è anche una grandissima produzione dietro non riesco a capire come arrivino a queste cifre,....e non venitemi a dire che il facing manuale fatto da noti refacer implica un così alto aumento di prezzo......i fred lebayle non arrivano a prezzi così esagerati, eppure, non so ora, ma prima faceva al tornio i suo becchi, i morgan vengono prodotti da uno stampo e lavorati a mano eppure hanno costi più contenuti! Circa 600 euro per un 10mfan, un theo wanne, alcuni jody jazz ecc ecc è assurdo...... costano quanto un sax grassi nuovo che non ha sicuramente meno ora di lavorazione o materiale meno nobile! Ok il discorso che c'è gente che punta al lusso ma ultimamente vedo nascere sempre più becchi dal costo spropositato e sempre meno becchi per i poveri mortali. Mi consola però vedere Baptiste Herbin suonare da Dio con un becco di 120 euro o pensare che andrea innesto abbia registrato i soli delle più belle canzoni di vasco con un lakey di plasticaccia!!
    Dopo questo OT faccio i miei complimenti al maestro Fabrizio D'Alisera che è sempre piacevole ascoltarlo!
    Sax Soprano: J. Michael SP650
    Imboccatura: Bari 64
    Sax alto: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Vandoren Jumbo Java A45, Beechler Diamond S7S, Selmer s80 c*
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Jody Jazz DV 8*, Selmer S80 D


  5. #5
    600 euro un 10mfan? Credevo sotto i 500.
    Certo alla gente piace sfoggiare la marca esotica altrimenti prendo un bel vandoren che fa diversi modelli con un costo qualità molto alto e hai risolto per i primissimi 39 anni di studio :)

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •