Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Difetto ai suoni SIb, SI, DO DO# bassi - alto sax

  1. #1

    Difetto ai suoni SIb, SI, DO DO# bassi - alto sax

    Ciao a tutti
    dopo 5 anni di utilizzo (seppur saltuario) il mio sax ha iniziato a manifestare i primi segni di cedimento.
    Da circa 2 mesi a questa parte, ho serie difficoltà a produrre decentemente i primi 4 suoni bassi (SIb, SI, DO e DO#).
    All'emissione, viene fuori un suono instabile che, dopo circa 2-3 secondi, inizia a singhiozzare; non so cosa succeda a livello meccanico, ma l'ascolto di questo difetto mi fa pensare a uno o più tamponi che fanno sù e giù, per tutta la durata del flusso d'aria. Spero di essermi spiegato bene. È capitato anche a voi? Se sì, come avete risolto?

    Tra l'altro, ho mostrato il mio sax al tecnico di un importante rivenditore della mia città (non è Scavino ma il suo diretto antagonista o rivale, che dir si voglia). Ho chiesto a questo signore se potesse cortesemente provare lui stesso lo strumento. Ho avuto l'impressione di avergli fatto una richiesta assurda perché inizialmente non era assolutamente propenso a provarlo. Ho pensato: "forse avrà paura del Covid.... comprensibile". Poi, quando ha notato in me una smorfia di disappunto, ha preso il mio strumento e ha emesso a fatica il SIb basso. Ho ripensato: "Allora forse il Covid non centra...". Così gli ho chiesto la cortesia di provare anche gli altri 3 suoni. Ma non c'è stato assolutamente verso. Ma se questo signore non prova gli strumenti, come fa a capire se il lavoro effettuato ha funzionato o no? Mha... Non ho voluto insistere, per rispetto all'età e all'esperienza del signore. Ho pagato la revisione ma tutt'ora nel mio strumento persistono i difetti di cui sopra.

    Cosa mi consigliate di fare per risolvere il problema?
    saluti a tutti e buona musica
    ScalaQuaranta
    Yamaha YAS 480
    Becchi: Yamaha 4C - Ottolink 7* ebanite

  2. #2
    per quel poco che ne so potrebbe esserci un problema di sfiato sui tamponi delle note basse e quindi la necessità di una revisione meccanica con o senza sostituzione dei tamponi... che comunque, dopo 5 anni forse andrebbero cambiati.
    PS se il riparatore se la tira... io mi rivolgerei a un altro, anche meno bravo.

  3. #3
    Anch'io penso ci possano essere problemi ai tamponi. Potrebbe essere anche solo un problema di regolazione. Non è detto che i problemi siano in basso però.
    Fallo provare a uno che sa suonare, in modo da escludere problemi altrove (imboccatura, anche, bocchino) se trova che ci siano problemi anche dopo l'intervento del riparatore non c'è nulla di male a chiedere e insistere. Tutti, anche i più bravi, possono sbagliare.
    Non valutare il riparatore dal fatto che prova i meno lo strumento: gli strumenti si possono benissimo riparare senza suonarli. Ovvio che la prova del nove è quella, ma può benissimo essere lasciata al musicista.
    Il mio riparatore (che suona) mi dice sempre di provare un po' e al limite ripassare più avanti, altri fanno una seduta di messa a punto con il cliente. Io ho avuto seri problemi con uno che pensava di saper riparare e sapeva suonare. Purtroppo si regolava sulle sue prove: era uno che faceva molta pressione con le dita e quello che a lui suonava comunque a me non suonava (lo strumento era regolato male, ma premendo di più chiudeva comunque). Risposta alle mie rimostranze? "L'ho provato, suonava" .... Nemmeno di fronte alla realtà (a me non suonava a lui sì) si è smosso. Me lo sono dovuto sistemare da solo (non avevo soldi per un secondo giro da un altro). Bestemmiando perché sono lavori che odio, so fare a malapena e di conseguenza mi prendono tonnellate di tempo

  4. #4
    se non suona non chiude, come detto sopra il problema potrebbe essere altrove, magari in mezzo, ma un riparatore serio queste cose le DEVE risolvere...
    non esiste che lo strumento ti faccia faticare il quel modo, e se sono i tamponi da cambiare, dovrebbe essere il riparatore a dirlo
    Tenore Grassi Ammaccato '77
    Tenore Grassi Wonderful' 81
    Ottolink metal STM Usa 7*, Sakshama Zimberoff Hollywood 103, Rigotti 3,5 Strong
    Alto Grassi '76, Ottolink HR 7*, Rigotti 2,5 Strong
    Soprano Royal Winds Borgani, Keilwerth 6*, Rigotti 3,5 Strong
    Clarinetto Yamaha 1979, Ottolink HR 6*, Rigotti 3,5 Strong per sax soprano

  5. #5
    Dico anche la mia....i suoni gravi sono una grossa gatta da pelare e se lo strumento non è regolato per bene si fa una difficoltà enorme.
    Se hai ritamponato 5 anni fa e suoni saltuariamente penso che il problema non sia nei tamponi da sostituire ma semmai da una loro riregolazione (di solito i tamponi del sib e si sono quelli che si consumano meno, quello del do# si consuma maggiormente perchè è una chiave che rimane chiusa). Naturalmente un riparatore che ha tra le mani lo strumento in 1 minuto capisce cosa non va e dovrebbe quantomeno consigliarti sul tipo di riparazione da affrontare.
    Detto questo perchè non prendi la palla al balzo ed incominci a capirci qualcosa su come funziona lo strumento? Ti basta prendere una striscia led inserirla nello strumento e vedere se i tamponi non chiudono a dovere. Il problema può anche non dipendere dalle chiavi delle note gravi ma per esempio dalle chiave del fa - mi e re che non chiudono a dovere o la chiave del Fa# (quelli immediatamente sopra il fa) che non chiude bene quando premi i tasti 4-5-6. Si può Identificare il problema solo dando una occhiata al sax ed io partirei proprio dall'imparare ad autodiagnosticare le problematiche....poi la riparazione la fai fare ad un riparatore.
    Sax Soprano: J. Michael SP650
    Imboccatura: Bari 64
    Sax alto: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: 10mfan Showboat n.7. Selmer s80 c*
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: D'addario select jazz d6m, Jody Jazz DV 8*.


  6. #6
    Il mio riparatore non ha mai provato direttamente lo strumento davanti a me, ma fatto comunque diagnosi precisissime con l’aggeggino delle luci e con una sorta di lamella metallica sottilissima. Magari lo avrà provato in sicurezza prima della consegna.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •