Risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Sax soprano per iniziare .. cosa scegliere

  1. #1

    Sax soprano per iniziare .. cosa scegliere

    Salve a tutti, sono nuovo del forum, suono il contralto ma mi è venuto la voglia di iniziare con il soprano.
    Esattamente non so se il soprano mi prenderà, devo provare, per cui sto cercando in rete un soprano decente da non svenarmi che però sia uno adatto allo studio senza farmi pentire di averlo preso e soprattutto nel caso che voglia continuare sia un articolo abbastanza rivendibile in futuro.
    A tal proposito avrei selezionato in rete un Lucien SP-300 laccato anno 2015 a 350 e un Ripamonti Master Vintage di anno scorso quasi nuovo a 780.

    Poi su Subito.it ho visto una inserzione che dice "Proveniente da Ex negozio vendo Sax Soprano in BRONZO Satinato Yamaha Custom Style" vi giro il link
    https://www.subito.it/strumenti-musi...-443701811.htm
    Ho chiamato il numtel mostrato su Subito. it per chiedere info a riguardo.
    Il signor Andrea che ha risposto mi ha riferito che trattasi di strumenti creati nello stesso stabilimento dove sono prodotti i soprani per conto di Yamaha con stesso progetto, fusione, meccanica ecc., addirittura quello che ho puntato io sarebbe una copia del Custom EZ con doppio chiver realizzato però in lega di bronzo anziché laccato oro per differenziarlo appunto dall'originale.
    In accordo con Yamaha (copyright free) questi strumenti sarebbero prodotti e distribuiti da questa azienda in qta limitata ovviamente senza logo sulla campana.
    A dire del sig. Andrea (prof. di sax) questi strumenti suonano benissimo alla stregua dei cugini Yamaha, il tutto è venduto a 850 Euro (ritiro a mano in contanti).
    A questo punto chiedo a voi intenditori della materia cosa fareste al mio posto?
    Scegliereste:
    il Lucien SP-300 (scelta più economica da rivendere e sostituire eventualmente dopo un primo di periodo di studio)
    Il Ripamonti Master che se capisco bene dovrebbe essere un gradino più in alto eventualmente da sostituire in futuro ma anche no se soddisfatto delle prestazioni ...
    oppure vado acquisto questo clone in lega di bronzo simile al Custom EZ che, se è veramente buono come si dice, sarebbe sicuramente un acquisto definitivo?
    PS: ma c'è da fidarsi? qualcuno sa niente in proposito?
    Grazie anticipate a chi vorrà dare il suo contributo a rispondere.
    Luigi

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    10,314
    Ciao Luigi , bravissimo

    Come ti ho bisbigliato in precedenza ti direi di lasciar perdere decisamente il signore di Arezzo che propone i vari Style .
    Gia nell’annuncio di cui hai messo il link nel titolo parla di Yamaha Custom Style e nel testo di Selmer SA80 comunque la solfa non cambia , fatti solo un pensiero : ma perché mai una fabbrica Selmer o Yamaha o Yanagisawa (propone anche quelli) dovrebbe produrre uno strumento esattamente uguale agli altri e poi non mettere il marchio e venderlo ad un quarto (se va bene) del prezzo di quello normale ?

    Tornando invece alle due marche citate diciamo che entrambi sono di produzione orientale , mi sembra che vengano proposti con il doppio collo , cosa che a me non piace perchè e un punto debole dello strumento. Il Lucien è il marchio che distribuisce Musiccenter (Pisoni quello dei pads) sono strumenti che valgono per quello che costano forse il punto debole è l’affidabilità , ci sono vari livelli dall’entry level a quelli leggermente superiori bisogna provarli , sopratutto se molto usati.
    Il Ripamonti , quello che hai addocchiato, è l’entry level moderno anche se si chiama vintage , sempre di provenienza orientale ma assistito (?) da Ripamonti qui in Italia . Per me è sullo stesso livello del Lucien o poco sopra , anche li bisogna provarlo .

    Cosa scegliere ? Il soprano è una brutta bestia , e anche per iniziare bisogna spendere di più . Tanto per capire Yamaha per il soprano non propone la serie da studio ma subito la serie intermedia ; e quindi ? Io ti consiglio di cercare proprio quello un YSS475 Yamaha , è monoblocco è intermedio è un buon strumento per iniziare e se non ti piace lo rivendi allo stesso prezzo .


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  3. #3
    Io ho provato un lucien. Un esemplare non fa testo, non pretendo di dare un'opinione definitiva sulla marca, ma quello non l'avrei venduto al mio peggior nemico, al mio amico che lo aveva incautamente comprato ho consigliato di buttarlo perché una cosa non deve finire in mano a nessuno.

  4. #4
    Citazione Originariamente Scritto da Il_dario Visualizza Messaggio
    Ciao Luigi , bravissimo

    Come ti ho bisbigliato in precedenza ti direi di lasciar perdere decisamente il signore di Arezzo che propone i vari Style .
    Gia nell’annuncio di cui hai messo il link nel titolo parla di Yamaha Custom Style e nel testo di Selmer SA80 comunque la solfa non cambia , fatti solo un pensiero : ma perché mai una fabbrica Selmer o Yamaha o Yanagisawa (propone anche quelli) dovrebbe produrre uno strumento esattamente uguale agli altri e poi non mettere il marchio e venderlo ad un quarto (se va bene) del prezzo di quello normale ?
    Esattamente la stessa cosa che pure io gli ho "bisbigliato" nella sezione "Presentazioni" (qua la ripetiamo nel caso che non capitasse più nell' altra sezione ).

  5. #5
    OK, grazie per le risposte.
    So benissimo che sia Lucien che Ripamonti sono strumenti di fascia medio bassa ma con un budget intorno a 600 Euro +/- non ho trovato molto altro in rete.
    Ho valutato anche Yamaha ma purtroppo ora per avvicinarsi a un 475 usato decente ci vogliono non meno di 1500 Euro; ho provato a trattenne uno ma non sono andato sotto i 1400, troppo per me che inizio ora e non so ancora se il soprano mi appassionerà come il contralto.
    Ho visto anche uno Jupiter 747 a 650 ma ho letto pareri contrastanti sugli Jupiter circa l'intonazione direi che è allo stesso livello del Ripamonti o forse meno.
    Tra i Vintage ho visto un R&C Super anni '80 a 600 Euro ma da verificare le condizioni perché poi è facile spenderne altri 300/400 per metterlo a posto.
    Scartando anche l'offerta del Prof. Andrea come da voi consigliato non saprei cos'altro prendere in considerazione.
    Qualcuno ha qualche proposta?
    Grazie a tutti.
    Luigi

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    10,314
    Se quello è il budget ……. Il soprano R&C è monoblocco , se riesci a provarlo potrebbe essere una buona opportunità, cos come lo Jupiter sempre se modello monoblocco .



    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  7. #7
    Ripamonti non ne ho mai provato, ma per quanto riguarda l'intonazione ti assicuro che i Lucien sono al di là del bene e del male, anche i contralti. Non sono sopranista e raramente ho avuto allievi col soprano quindi non ti parlo di ciò che non conosco per esperienza diretta... Certo, se fosse così facile trovare un soprano suonabile a prezzi contenuti ne avrei uno anch'io :)

  8. #8
    Citazione Originariamente Scritto da Luigi Ciani Visualizza Messaggio
    OK, grazie per le risposte.
    So benissimo che sia Lucien che Ripamonti sono strumenti di fascia medio bassa ma con un budget intorno a 600 Euro +/- non ho trovato molto altro in rete.
    Ho valutato anche Yamaha ma purtroppo ora per avvicinarsi a un 475 usato decente ci vogliono non meno di 1500 Euro; ho provato a trattenne uno ma non sono andato sotto i 1400, troppo per me che inizio ora
    Non puoi noleggare un soprano Yamaha, lo paghi un tot al mese... e poi se e quando avrai budget lo riscatti?

    Trovare un soprano intonato a 600€ non è impossibile, ma improbabile.
    Molto improbabile.
    In vendita:
    - Clone Otto Link Tone Edge Slant Signature No Usa #8 per sax tenore (Simone Borgianni): https://www.saxforum.it/forum/showthread.php/28566
    - TMS #7* Square Chamber per sax soprano (rework by Fabio Menaglio): https://www.saxforum.it/forum/showthread.php/28363

  9. #9
    non è una cattiva idea, anzi...

  10. #10
    comunque sul noto sito cinese di e-commerce, pieno di prodotti cinesi, i soprani "fake" marchiati come gli originali (es. Selmer) costano sui 500 euro... quindi rischiavi una fregatura non singola, ma doppia...
    (PS ovviamente penso tutto il male possibile di queste pratiche commerciali scorrette che eludono il copyright e sfruttano i marchi famosi per vendere delle patacche)

  11. #11
    Magari il sig. Andrea li prende lì e poi ricarica ... :)

  12. #12
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    10,314
    Se sui noti siti costano 500€ allora sono sax semiprofessionali, ben curati e a volte buoni …. Non necessariamente patacche .
    I veri entry level (patacche) costano non più di 80-100€.


    ah no magari i soprani costano un po’ di più


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  13. #13
    Ciao Luigi alla fine hai fatto le stesse mie ricerche,ma per caso l'hai comprato tu il ripamonti a 780? lo stavo adocchiando da un po' ma non c'è piu' sul sito!!! alla fine che soprano hai preso? fammi sapere perchè anch'io ricercavo un buon sax soprano a quel prezzo

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •