Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Chiver alto reference 54 su sa80 II serie

  1. #1

    Chiver alto reference 54 su sa80 II serie

    Ciao ragazzi, dopo aver trovato il mio setup ideale sul tenore sto cercando di fare altrettanto sul contralto quindi mi rivolgo a voi per un piccolo aiuto.
    Sono diversi anni che sul mio tenore Selmer ii serie monto un chiver di un serie 3, perchè lo trovo molto più spontaneo, freeblowing e trasmette più vibrazioni alla lastra. Di questo devo ringraziare Tzadik per l'ottimo suggerimento e non ho nessuna intenzione di ritornare indietro anche perchè quando provo a rimettere il chiver del serie 2 ho sempre la sensazione che questo tappi il suono, probabilmente perchè ora sono abituato a quel tipo di profilo ed emissione.
    Dettto questo vi chiedo se qualcuno di voi ha usato su contralto sa80 ii serie colli dei reference 54. Su siti esteri ci sono pareri positivi a riguardo e più o meno parlano dello stesso vantaggio avuto da me sul tenore. Prima del serie 2 ho suonato per un bel po un grassi professional 2000 che aveva tante pecchè (intonazione e differenza nei registri) ma aveva un suono grosso che riempiva la stanza. Sicuramente il canneggio del grassi è più largo del selmer e questo mi dava il grande vantaggio di buttare più aria dentro ed avere meno resistenza, cosa che ame piace molto, sul selmer ho la stessa sensazione che avevo sul tenore con il chiver serie 2!
    Avete esperienze in merito.....il chiver reference 54 quali vantaggi e svantaggi porta sull'alto?
    Sax Soprano: J. Michael SP650
    Imboccatura: Bari 64
    Sax alto: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: 10mfan Showboat n.7. Selmer s80 c*
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: D'addario select jazz d6m, Jody Jazz DV 8*.


  2. #2
    Naturalmente valuto anche chiver serie 3 e supreme oltre al reference....tanto siamo li come prezzi!
    Sax Soprano: J. Michael SP650
    Imboccatura: Bari 64
    Sax alto: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: 10mfan Showboat n.7. Selmer s80 c*
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: D'addario select jazz d6m, Jody Jazz DV 8*.


  3. #3
    I chiver per tenore seguono un profilo che è la combinazione dei due archi tangenti: geometricamente hai due curve a formare il profilo.
    Sui chiver per alto, il profilo è una curva unica.

    Tutto questo per dire che profilo, canneggio e spessore della lastra (e in generale la rigidità complessiva dell'oggetto "chiver") fanno comunque differenza (sui un chiver per contralto) ma in modo meno marcato che sul tenore.

    Dovendo scegliere... fossi in te, andrei direttamente su un chiver Supreme.
    In vendita:
    - Aizen "Soloist" #7 per sax soprano: https://www.saxforum.it/forum/showthread.php/28426
    - TMS #7* Square Chamber per sax soprano (rework by Fabio Menaglio): https://www.saxforum.it/forum/showthread.php/28363

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •