Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 17

Discussione: Vandoren V5 tenore

  1. #1

    Vandoren V5 tenore

    Salve leggendo vari post molti Usano il vandoren V5.Che apertura mi consigliate? Lo dovrei utilizzare per fare musica classica.Ps.ho Visto che molti usano apertura t35

    - - - Aggiornato - - -

    Prettamente per fare musica classica.Amo i suoni aperti,di facile emissione e che mi dia una mano con l intonazione

  2. #2
    In vendita:
    - Aizen "Soloist" #7 per sax soprano: https://www.saxforum.it/forum/showthread.php/28426
    - TMS #7* Square Chamber per sax soprano (rework by Fabio Menaglio): https://www.saxforum.it/forum/showthread.php/28363

  3. #3
    ciao tzanik quale apertura pensi sia quella piu' ottimale?non posso provarli

  4. #4
    A fare confusione ed ad aprire un infinità di topic per la stessa medesima cosa, sei un vero campione. Ma questa domanda non si può unirla all' altra?

    https://www.saxforum.it/forum/showth...usica-classica

    Anche il V5 è per musica classica. Cerca di utilizzare meglio questo Forum. O ti piace proprio trollare come il Tenor 86?

  5. #5
    Citazione Originariamente Scritto da paolo. Visualizza Messaggio
    ciao tzanik quale apertura pensi sia quella piu' ottimale?non posso provarli
    Ti è proprio impossibile andare da Inghilterra a Gragnano a provare becchi (se ho ben capito stai al Sud; penso che provarli non é più un grande problema, siamo per fortuna fuori dal peggio della pandemia)? Hai la patente o no? Se non l' hai fatti accompagnare da qualcuno, o guarda gli orari dei mezzi pubblici. A tutto c'è rimedio. Hai nominato il T 35; quello forse é troppo aperto per il classico (ed é raccomandato anche per un utilizzo jazzistico). Forse devi considerare i V5 più chiusi. Possibile che il tuo maestro non interviene e non ti consiglia?

  6. #6
    Sto lontano da inghilterra

  7. #7
    Ma parecchia gente compra becchi usati e se non si trova bene lì rivend

    - - - Aggiornato - - -

    Il V5 t35 dic

    - - - Aggiornato - - -

    Il V5 t35 dice sul sito che è adatto ad entrambi gli stili, però volevo certezze

    - - - Aggiornato - - -

    Riguardo i post che faccio non si come eliminarli.se il moderatore può eliminarli

  8. #8
    Ripeto: é incredibile che il maestro non ti dia nessun consiglio in merito; non so se hai ripreso le lezioni in presenza, dopo la stramaledizione del Covid; ma almeno dargli una telefonata o mandargli un E mail se siete ancora distanti, e sentire che ti dice.
    E semmai ci si deve anche un pò contentarsi, senza inseguire a tutti i costi il suono di qualcuno famoso, se proprio devi comperarli on line senza prima provarli.

  9. #9
    Se qualcuno con certe ance non riesce a suonarci con un determinato becco, si deve imparare a limarle o col coltellino, o le lamette, o con la carta vetrata (in quest' ultimo caso, dopo aver passato la carta, l' ancia va risciaquata e spremuta accuratamente, ovvio facendo attenzione a non romperla; i silicati contenuti nella carta vetro potrebbero essere un pò nocivi). E' stata una delle prime cose che mi insegnò il mio povero ex insegnante, morto ancora troppo giovane...
    Per non arrivare al punto forse per te "estremo" di mandare il becco ad un refacer per migliorarlo come suono e suonabilità.
    Guarda semmai le tabelle dei becchi Vandoren e poi decidi quale potrebbe essere l' apertura adatta per ciò che devi fare. E soprattutto chiedi consiglio al tuo insegnante.

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Isaak76
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Monza e Brianza
    Messaggi
    10,595
    Citazione Originariamente Scritto da paolo. Visualizza Messaggio

    Il V5 t35 dice sul sito che è adatto ad entrambi gli stili, però volevo certezze
    Ciao Paolo, ti parlo da possessore ma ovviamente ognuno è un caso a sé e stanno a te le valutazioni-considerazioni finali!

    Io ho un V5-T35 che uso regolarmente in banda sia per classica e altro.
    Per la classica, per come la vedono i puristi, è un pelo aperto, non esageratamente ma se il tuo livello è pari da eseguire pezzi del tipo moto perpetuo di Paganini, allora non che sia impossibile, ma forse meglio un taglio più chiuso.

    Per il resto ha un buon suono morbido, non molto volume, lo trovo estremamente facile perché arrivo da becchi mediamente più aperti e suonandolo in contesti di ensemble classici non stona affatto, nel senso che timbricamente si amalgama molto bene con gli altri strumenti.
    La sua peculiarità è la flessibilità, che è la caratteristica per la quale è stato creato! in base al setup usato, combinazione ancia legatura* (*quest'ultima non prettamente fondamentale) è possibile tirar fuori caratteri diversi ... NON esageratamente diversi, ma compatibili con altri generi musicali.

    Quindi in base alla tua preparazione e orientamento, devi capire se ti serve un becco prettamente classico o un "pedalone" che va quasi ovunque.

    P.S. Vale sempre la regola di provarli, quindi meglio spender un po' di tempo per una gita fuori porta e esser certo di ciò che si sta cercando.
    Soprano: Yamaha Yss-475II
    Jody Jazz HR 6* - Selmer S90-180
    Tenore: Yanagisawa T901 + Neck T92 (bronze)
    Vandoren V5 T35 & V16 T7
    WBS M2 7
    Tenore: Grassi Professional '86
    Otto Link STM 6*
    WBS VT1W 7 (copia Dukoff Hollywood Zimberoff 7)

    La musica è la tua propria esperienza, i tuoi pensieri, la tua saggezza. Se non la vivi, non verrà mai fuori dal tuo strumento.
    Charlie Parker

  11. #11
    Citazione Originariamente Scritto da Isaak76 Visualizza Messaggio

    P.S. Vale sempre la regola di provarli, quindi meglio spender un po' di tempo per una gita fuori porta e esser certo di ciò che si sta cercando.
    Gliel' ho già detto; hai visto che ha risposto: "Sto lontano da Inghilterra".
    Evidentemente al Sud la situazione non é rosea in quanto a negozi e assortimento di fiati, becchi ed accessori relativi. Tenor 86, che ci ha fatto tanto penare, é di Matera; Sax_93 di Roccapiemonte (che non é in Piemonte...ma in Campania...) ed anche Paolo (con "punto") mi sa che é del Meridione. L'unico che so io che é il vero specialista in merito, é proprio Inghilterra a Gragnano di Napoli...ma se poi questi utenti continuano a piangersi addosso, facendo notare che é comunque lontano dalle loro residenze, e dicono che non riescono ad organizzarsi per andarci, né con treni o pullman...allora che si comprino pure i becchi per corrispondenza, e cerchino poi di accontentarsi del suono (magari con lo studio e la dedizione, chissà che poi non gli esca fuori un buon suono ), senza stare a lamentarsi in continuazione. Noi cerchiamo di aiutare tutti; ma se poi non ci ascoltano e continuano a fare di capa (testa...) propria, più di così non possiamo fare...

  12. #12
    L'ho ordinato,appena arriva faccio sapere ..speriamo bene

    - - - Aggiornato - - -

    Si lo so che sono da provare.pero' io li acquisto usati e li rivendo se non mi trovo.Ho trovato becco giusto per il sax alto.ora devo trovare quello per tenore

    - - - Aggiornato - - -

    Pensate che sono riuscito ad acquistare una legatura della woodstone usata a 90 euro ed ho fatto un'affare.A volte con becchi e legature usate si possono provare con calma a casa e rivenderli Facilmente se non ci si trova bene.Alla fine se lo provi In negozio nonhai mai il tempo giusto per capire se è davvero buono per te

  13. #13
    Soprattutto se ti mettono il fiato sul collo e ti tengono sotto controllo quando provi Il becco.almeno per me mi trovo meglio così

    - - - Aggiornato - - -

    È ovvio che non compro 50 becchi.per fare musica classica i modelli sono pochissimi perciò li prendo usati e li rivendo

  14. #14
    Moderatore L'avatar di Isaak76
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Monza e Brianza
    Messaggi
    10,595
    Anche con le legature stanno sforando un po' troppo secondo me ... costa più quella che un becco

    Comunque mi sto trovando veramente bene con la Vandoren Optimum che uso sia sul V5 che sul V16.
    Placchette intercambiabili in base ai propri gusti e via!
    Soprano: Yamaha Yss-475II
    Jody Jazz HR 6* - Selmer S90-180
    Tenore: Yanagisawa T901 + Neck T92 (bronze)
    Vandoren V5 T35 & V16 T7
    WBS M2 7
    Tenore: Grassi Professional '86
    Otto Link STM 6*
    WBS VT1W 7 (copia Dukoff Hollywood Zimberoff 7)

    La musica è la tua propria esperienza, i tuoi pensieri, la tua saggezza. Se non la vivi, non verrà mai fuori dal tuo strumento.
    Charlie Parker

  15. #15
    Grazie isaak adesso è arrivato il becco ci ho messo una 3 vandoren e la legatura A due viti normale che esce col sax.Pensavo fosse un botto aperta e mi stavo preoccupando in realtà con quest'qncoa e' proprio adatto per fare classico,anzi risulta anche un pelino chiuso in termini di volume.La legatura mi hanno consigliato anche altri la optimum che si addice bene.Alla fine sono stato fortunato.Grazie mille per i consigli.ora vedo di comprarla su Amazon la legatura optimum(sperando che nessuno la prendi sul personale se compro online anziché in negozio.) Chi fosse interessato al becco sta a 100 euro sul sito Città della musica mi è arrivato dopo 2 giorni!!!

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •