Risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Ance da sax soprano su Clarinetto

  1. #1

    Ance da sax soprano su Clarinetto

    Ho da poco ripreso il mio vecchio clarinetto soprano Yamaha in Bb, avevo solo una vecchia ancia Vandoren 2,5 che ho sfondato in pochi giorni, oggi ho provato a metterci una rigotti 3,5 strong per sax soprano, in attesa dell'arrivo delle ance rigotti per clarinetto...non male come esperimento, ci suono bene su tutta l'estensione con un suono forse un pochino meno preciso ma caldo e fluido, potrebbe essere una cosa fattibile? mi è sembrato di capire che lo fanno altri...voi?
    Tenore Grassi Ammaccato '77
    Ottolink metal STM Usa 7*, Rigotti 3,5 Strong
    Tenore Grassi Wonderful' 81
    Sakshama Zimberoff Hollywood 103, Rigotti 3,5 Strong
    Alto Grassi '76 stonato ma bellissimo, Ottolink HR 7*, Rigotti 2,5 Strong
    Clarinetto Yamaha 1979, Ottolink HR 6*, Rigotti 3,5 Strong per sax soprano

  2. #2
    Io per gioco da ragazzo, ma non mi sono mai trovato bene, quindi ho lasciato perdere, ma, come sai, sono cose molto soggettive
    Del resto ho una foto di Ornette con un'ancia da tenore sull'alto ... :)
    Sono molto curioso di sentirti al clarinetto... chissà che suono hai? Hai sentito il mio?

  3. #3
    Mi ero perso il messaggio di risposta. Comunque, sto utilizzando ancora le ance Rigotti per sax soprano, mi trovo meglio che con quelle da Clarinetto, forse perché sono della versione Jazz, mentre quelle per Clarinetto sono le Classic e mi risultano troppo rigide. Arriveranno nella versione Jazz e vedremo se cambierà qualcosa, per il momento con queste da sax lo strumento (un anonimo vecchio Yamaha in resina poco reattivo e dal suono non proprio affascinante), reagisce bene e acquista intensità sonora e flessibilità.
    Ma ancora non credo di avere un suono interessante e formato, sto sperimentando un pò di tecniche, posizioni alternative, suoni non convenzionali, perché m'interessa capire se potrò usarlo in maniera professionale ed artistica per una qualche formazione o per registrare alcune cose in solo.
    Qui di seguito un videaccio mentre mi esercito nella stanza fredda e "claustrofobica" della casetta attuale.
    Dove posso ascoltarti con il Clarinetto? forse mi è sfuggito...

    Tenore Grassi Ammaccato '77
    Ottolink metal STM Usa 7*, Rigotti 3,5 Strong
    Tenore Grassi Wonderful' 81
    Sakshama Zimberoff Hollywood 103, Rigotti 3,5 Strong
    Alto Grassi '76 stonato ma bellissimo, Ottolink HR 7*, Rigotti 2,5 Strong
    Clarinetto Yamaha 1979, Ottolink HR 6*, Rigotti 3,5 Strong per sax soprano

  4. #4
    non ho dubbio che con pochissimo lavoro tu possa trovare qualcosa che ti soddisfi (suonarlo, da quello che sento, potresti già suonarlo anche in contesti professionali).
    Mi fa molto piacere che ti sia venuta voglia di rimettere mano al clarinetto, strumento un po' negletto.

    per le ance: ovviamente se ti trovi bene con le ance da sax soprano, non c'è nessuna ragione per non usarle - io sono piuttosto "conservatore": ho sempre e solo usato vandoren classiche, fra il 3 e il 3 e 1/2, da anni mi sono fermato lì senza più provare nient'altro...

    qualche mese fa avevo postato questo:
    https://www.saxforum.it/forum/showth...topo-di-chiesa

    ma questo è più rappresentativo direi:
    https://soundcloud.com/user-119817265/freejoe

    registrato malaccio, ma almeno ero amplificato il che mi ha impedito di suicidarmi per farmi sentire...

    e se vuoi farti due risate nelle ultime 4 tracce di questa playlist suono io (che sono prevalentemente clarinettista in realtà)

    https://www.youtube.com/watch?v=TE59...urGZWoJyb36dXs

    qui nessuna amplificazione... farsi sentire è dura - poi il registratore era lato trombone, opposto al mio...

  5. #5
    comunque ho riascoltato il video... vai tranquillo: c'è davvero tanta bella roba - lavoraci, ma perchè è uno strumento su cui hai qualcosa da dire, non certo perchè non vada bene :)

  6. #6
    Ciao Daniele. Ho provato ora, per sfizio, un ancia per sax soprano (Vandoren blu 2,5) sul clarinetto. Suonava abbastanza bene su tutta l'estensione.
    Ho scoperto che le ance per clarinetto Legere Signature European Cut (le più usate fra le sintetiche dai clarinettisti) nascono dal fatto che diversi clarinettisti classici usavano sui loro strumenti le ance Legere Signature per soprano. Infatti le "european cut" sono larghe come le ance per soprano. Sul forum "Clarinet bb board" c'e' chi sostiene che siano sostanzialmente lo stesso prodotto.

  7. #7
    Chiedo in giro, ma questa dei clarinettisti classici che usavano ance da sax soprano non l'avevo mai sentita
    Da che suono il clarinetto ('82) tutti i clarinettisti classici che conosco usano ance da clarinetto :) direi anche quasi tutti (quasi per amore del dubbio) vandoren in qualcuna delle diverse forme sotto cui si manifestano.

    Magari all'estero le cose sono diverse...
    ricordo che negli anni '80 ricevetti delle ance per clarinetto dalla DDR - ovviamente non Vandoren e per clarinetto tedesco: insuonabili sul francese... sono quasi sicuro che negli Stati Uniti anche i classici suonavano anche Rico e Rico Royal che, quando ho iniziato io, erano viste come bestemmie in forma di canna.

    Non conosco nemmeno nessuno che usi ance sintetiche, ovviamente non escludo che ci siano, soprattutto fra i giovani.

  8. #8
    http://test.woodwind.org/clarinet/BB...89397&t=489397
    ... In questo Thread un clarinettista professionista americano afferma di usare indifferentemente per il suo clarinetto le Legere european cut (per clarinetto) e le Legere Signature per sax soprano. Deve solo variare la forza delle ance.

    Nello stesso Forum avevo trovato la storia della genesi del "taglio europeo", che nascerebbe dal fatto che clarinettisti classici in Giappone utilizzavano il taglio Legere Signature per soprano sui loro clarinetti. Ora, non so dire se la storia sia vera. Ciò che è evidente è che se confronti una Legere european cut con una normale ancia per clarinetto e una normale ancia per sax soprano noterai che la Legere è dimensionalmente più simile (per non dire identica) a quest'ultima.
    Il paradosso è che Legere ha fatto il botto di vendite nell'ambito dei clarinettisti classici proprio con questo taglio. In Italia usano queste ance, fra gli altri, Giuffredi e Tagliaferri.

  9. #9
    Interessante, sulla genesi tutto da capire ovviamente.
    E non mi stupisce che a usare anche da sax soprano siano americani.
    Non si finisce mai di imparare :) anche se devo dire che fra i molti che conosco io usano tutti vandoren (non so Meloni, è anni che non ci parliamo, non so nemmeno se si ricorda di me :) ma gli altri sì)
    Molti usano bocchino tedeschi (almeno qui a Milano, poi altrove non saprei) con ance specifiche vandoren.

    Sono comunque un jazzista quindi possono sfuggirmi molte cose (anche di quello che fanno i jazzisti per la verità :) )

  10. #10
    cose interessanti. Io ho provato anche le Rigotti per clarinetto, avevo chiesto la versione Jazz, ma per bene due volte mi hanno mandato per sbaglio le Classic, per poi scoprire che non avevano proprio il prodotto (mi hanno rimborsato). Ma dopo qualche prova, mi sono reso conto di trovarmi molto meglio con le ance per sax soprano, le Rigotti 3,5 strong modello Jazz Gold, sono più corte e larghe sulla punta, ma mi riportano un po' all'imboccatura del sax e forse questo mi aiuta. Ora ho in prestito un bel Jupiter in legno che suona 100 volte meglio del mio Yamaha e l'effetto è davvero interessante, suono caldo, potente e molto più jazz
    Tenore Grassi Ammaccato '77
    Ottolink metal STM Usa 7*, Rigotti 3,5 Strong
    Tenore Grassi Wonderful' 81
    Sakshama Zimberoff Hollywood 103, Rigotti 3,5 Strong
    Alto Grassi '76 stonato ma bellissimo, Ottolink HR 7*, Rigotti 2,5 Strong
    Clarinetto Yamaha 1979, Ottolink HR 6*, Rigotti 3,5 Strong per sax soprano

  11. #11
    dipende molto dall'idea di suono che hai in testa... :)
    gli Yamaha di resina non sono affatto male, soprattutto quelli più recenti, il tuo nel video mi sembra vecchiotto - i jupiter mai provati (conosco bene i sax entry level). se cerchi un po' non è affatto impossibile trovare Selmer o Buffet usati a cifre molto basse (intorno ai 500 euro).
    i Selmer vecchi (io ne ho uno degli anni '70) hanno una meccanica meno buona e un'intonazione piuttosto problematica, i buffet sono in linea di massima più affidabili, ma con un suono in genere più leggero e chiaro.
    dopo qualche anno di Selmer sono tornato a un Buffet con un suono più scuro di quello che avevo prima (non spesso quanto il Selmer che continua ad essermi più congeniale) perchè l'intonazione del Selmer in certi contesti era davvero ingestibile.

    se decido di venderlo te lo faccio sapere in privato :)

    fa' sentire qualcosa col jupiter

  12. #12
    Noia pasqualeClarinetto Jupiter in legno (in prestito) a metà o intero, soffiato o urlato, maltrattato o accarezzato
    Vediamo se il proprietario me lo lascia
    Tenore Grassi Ammaccato '77
    Ottolink metal STM Usa 7*, Rigotti 3,5 Strong
    Tenore Grassi Wonderful' 81
    Sakshama Zimberoff Hollywood 103, Rigotti 3,5 Strong
    Alto Grassi '76 stonato ma bellissimo, Ottolink HR 7*, Rigotti 2,5 Strong
    Clarinetto Yamaha 1979, Ottolink HR 6*, Rigotti 3,5 Strong per sax soprano

  13. #13
    conosci Ivo Papazov?
    https://www.youtube.com/watch?v=Q1_GLNPPekU

    qui fa il buffone (di classe), ma è un grande musicista...

    quando passi al clarinetto intero mi ricordi un passaggio di un vecchio LP del Rova Saxophone "Narrow are the vessels": c'è una cadenza per clarinetto solo nel brano che si intitola "Druids" - molto bella....

    mi piace molto la libertà con cui affronti lo strumento.

    (by the way: anche Dewey Redman non era male - nell'LP "Crisis" di Ornette Coleman nel brano "Trouble in the east" che è di quelli informali (che a me piacciono molto) dove Coleman suona tromba e violino, Redman suona il clarinetto molto bene - purtroppo non conosco altre sue registrazioni con il clarinetto

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •