Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 16

Discussione: Ance e bocchino meyer 5

  1. #1

    Ance e bocchino meyer 5

    Ciao a tutti. Allora mi trovo in questa situazione: ho da poco acquistato un nuovo sax alto(b&s medusa) bellissimo e suona da dio!!! Sono veramente felice del mio acquisto. Insieme al sax chi me lo ha venduto mi ha inserito un blocchino meyer 5. Io sto suonando con un bocchino 5c Yamaha e ance rico 2,5. Ho provato il nuovo sax con il mio set up usuale e ne sono rimasto estasiato. Allora mi sono detto chissà se ci metto il meyer che suono(dopo un po’ di apprendimento della nuova imboccatura) riesco a tirar fuori...invece nulla...non che suoni peggio ma a parte essere più faticoso m(cosa che credo normale) il suono non ne guadagna anzi...mi sembra più vuoto con meno armonici anche il sax lo sento vibrare meno nelle mani. Allora mi sono chiesto potrebbero essere le ance? Non completamente adatte a questo genere di set up? Potrei essere io??? Insomma per verificare questa cosa pensavo di provare a cambiare ance...ma quali?? Pensavo di andare sulle Vandoren...ma quali?? Zz? Java? Tradizional?? V16? Fatto salvo che sulla durezza ho visti che Vandoren hanno una tabella comparativa della durezza delle loro ance. Ma rispetto alle rico? C’è differenza? Mi potete aiutare?? Grazie mille

    Ps a me piace il suono scuro! Il sax dia io lo ha...vorrei farlo risaltare grazie
    Ultima modifica di DottoRoger; 4th March 2022 alle 11:12 Motivo: Dimenticanza

  2. #2
    prova intanto a scendere di mezzo punto con le rico, potresti già cominciare a vedere qualcosa nella direzione che ti interessa. le Vandoren hanno mediamente una durezza maggiore a parità di numero, ma sono anche di tipi molto diversi - io mi sono assestato da anni sulle Vandoren tradizionali, perchè tutte le altre hanno un suono troppo leggero (troppo: sull'alto io ho un suono molto chiaro, ma con ance diverse mi suona tipo trombetta di carnevale).

  3. #3
    Grazie mille della risposta!!! Siccome le avevo già le 2(perché ho iniziato con quelle) ho già provato ma non mi sembra che cambi molto anzi se cerco di forzare tende a fischiare un po’...vediamo alla prossima lezione ne parlerò anche con il maestro e vediamo che pensa anche lui

  4. #4
    Vediamo cosa ti dice, sono curioso anch'io :)
    Aggiungo che altri si trovano benissimo con gli altri tipi di vandoren: sono cose molto personali e davvero difficili da generalizzare. Di solito con le tradizionali il suono è molto ma molto più scuro di quello che ottengo io

  5. #5
    Il problema delle vandoren è che come minimo devo comprarne 5...e per provare e chissà se va bene...la spesa bon è poca

  6. #6
    Mmm io le compro anche sciolte volendo. Stasera ti mando un mp
    Comunque aspetta anche di vedere cosa ti dice il tuo insegnante che ti conosce e magari ha il suggerimento giusto

  7. #7
    sui bocchini nascono delle mode che non mi spiego. Anche io pensando di migliorare il suono a suo tempo comprai un'imboccatura di moda, ma insuonabile (vedi altri post); cambiare imboccatura nel mio caso è stata una risposta frettolosa a un suono che non mi convinceva del tutto e che invece avrei dovuto migliorare a forza di esercizi.
    Se dopo un po' che insisti con il nuovo Meyer non senti i miglioramenti desiderati, ma solo peggioramenti, forse vuol dire che per te va meglio lo Yamaha (che rimane un prodotto di alta qualità). Non siamo tutti uguali, non abbiamo gli stessi gusti, lo stesso labbro, la stessa tecnica di emissione. Le giuste combinazioni vanno trovate con tante prove e tanta pazienza.
    Riguardo alle ance i negozi musicali più forniti le danno anche sfuse (ovviamente a prezzo unitario diverso rispetto alle confezioni). Ne ho provate diverse, tra cui le Vandoren standard di gradazione 1,5, 2 e 2,5 che sono mezzo punto più dure delle altre. Per ora, con il mio scarsissimo allenamento di labbra diaframma tecnica ecc, con le ance sopra il 2 (1,5 vandoren) suono peggio che con quelle più morbide. Magari se suonassi due ore al giorno per il prossimo anno avrò bisogno di ance più dure e un'imboccatura più aperta.

  8. #8
    Allora il mio maestro dice di non cambiare setup! Se mi trovo bene con uno di andare avanti e tirare fuori tutto quello che posso da quello!!! Di non guardare marca ecc!! E in fondo credo proprio abbia ragione...però visto che il bocchino c’è l’ho...così per sperimentare, conoscere, capire.,,che in fondo sono tutte cose che ti fanno anche crescere...qualche ancia sfusa per vedere se cambia qualcosa me la prenderò...così per sfizio...poi vi dirò

  9. #9
    Io sono d'accordo con lui. Totalmente :)

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    10,223
    Concordo con il tuo insegnante, stai iniziando, sei soddisfatto del tuo strumento , con il setup attuale riesci a suonare e controllare lo strumento , perchè cambiare ?
    Per caso ti è capitato in mano un becco diverso teoricamente più performante ? Lo hai provato e non ti funziona? Mettilo nel cassetto e non farci una malattia . Verrà il suo momento


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  11. #11
    Questa volta seguirò i consigli arriverà forse il suo momento in futuro :)

  12. #12
    Procurati anche di verificare che il Meyer che ti hanno dato sia a posto.........perchè che un Meyer 5 dia difficoltà mi sembra strano, dato che è uno dei becchi più semplici che ci siano-......mentre non sarebbe ne strano ne raro che abbia qualche problemino di facing. Per il resto........sono daccordo, a questo livello cambiare imboccatura è totalmente inutile.
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Trevor James Signature Custom Raw
    Tenore Selmer SA80 Silver
    Tenore Rampone & Cazzani Performance
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  13. #13
    In linea di massima il Meyer è certo migliore del Yamaha 5C che è pur sempre un becco da studio, quindi per principianti o anche per "bandisti". La precisione di fabbricazione della ditta Babbitt (che produce sia la linea Meyer che la Ottolink) non è mai stata granché, almeno così dicono in tanti; perciò puo anche essere che il Meyer che ti hanno dato non è stato fatto tanto bene...comunque, secondo me, è opportuno provare anche il Meyer (appunto é un becco in ogni caso ben migliore del Yamaha da studio) che è pure un numero 5, perciò piuttosto chiuso e quindi non dovrebbe essere tanto faticoso. L'importante è trovare le ance giuste; se quelle di canna ti danno problemi, potresti provare quelle in materiale plastico, o comunque sintetiche (a volte un' ancia sintetica, se ben scelta, non ti fa faticare e ti dura anche più di un anno, a quanto sento dire; io non le uso, ma appunto qualcosa so leggendo qua sul Forum da parte di chi le utilizza, come Rosario Giordano...), potresti prenderle anche già usate e quindi già "rodate"; di solito basta la miscela di acqua ed Amuchina per disinfettarle a sufficienza (considerato soprattutto il periodo attuale...), cosa che invece non si può fare altrettanto bene con quelle di canna.

  14. #14
    Citazione Originariamente Scritto da gil68 Visualizza Messaggio
    In linea di massima il Meyer è certo migliore del Yamaha 5C che è pur sempre un becco da studio, quindi per principianti o anche per "bandisti". La precisione di fabbricazione della ditta Babbitt (che produce sia la linea Meyer che la Ottolink) non è mai stata granché, almeno così dicono in tanti; perciò puo anche essere che il Meyer che ti hanno dato non è stato fatto tanto bene...comunque, secondo me, è opportuno provare anche il Meyer (appunto é un becco in ogni caso ben migliore del Yamaha da studio) che è pure un numero 5, perciò piuttosto chiuso e quindi non dovrebbe essere tanto faticoso. L’importane è scegliere le ance giuste.
    In linea di massima era questo il mio pensiero...però credo che farò una sorta di fusion tra tutti i consigli...ovvero mi dedicherò allo studio con il set up attuale cosa sicuramente più importante di tutte...nel frattempo con calma porterò il bocchino da un tecnico per avere un suo parere riguardo alla fattura dello stesso...e cercherò un negozio vicino a me(magari già lo stesso riparatore le avrà) che venda ance sciolte perché se le compro online aggiungendo le spese di spedizione non ne vale la pena...e magari chi mi guarda il bocchino da consigliarmi dal vivo vedendo anche come imbocco!! Grazie a tutti

  15. #15
    Scusate il doppio post!! Oggi sono passato da un negozio che vende anche scusa e ho acquistato due vandoren traditional (2 e 2,5) provate sul mayer sopratutto con la 2,5 qualcosa cambiava...ma niente di che...provate sullo Yamaha bene la 2,5 ma anche qui niente di eccezionale...insomma mi sono messo il cuore in pace il mio set up attuale che mi da maggiori soddisfazioni è uyamha è rotto ci 2,5...e basta.ho fatto sentire anche a mia moglie(che canta da 30 anni) senza dirle cosa cambiavo se ancia bocchino ecc lei doveva dirmi secondo lei in quale caso il suono era migliore e ha detto Yamaha e rico....insomma caso chiuso..almeno per ora 🤣

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •