Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 31 a 45 di 45

Discussione: Downgrade sax alto

  1. #31
    Ot il flauto dolce è uno strumento meraviglioso...

  2. #32
    Citazione Originariamente Scritto da marco_palomar Visualizza Messaggio
    le vostre sono tutte soluzioni che sto vagliando. Mi convince l'idea che mi avete esposto che per suonare un sax al livello mio e di mio figlio non c'è bisogno di una messa a punto pari a quella che fanno a una Ferrari in formula uno.
    Quella proposta da Robinik è apparentemente la più semplice e razionale, solo che poi arriva la parte irrazionale e mi ricorda che quel sax è anche un ricordo e un cimelio di famiglia e indegnamente ci ho suonato in un paio di gruppi. Resta il problema di 1) vendere (o svendere) un sassofono che "needs tuning" 2) trovare uno strumento già "tuned" e che non sia una fregatura. A tal proposito, conoscete qualche negozio che potrebbe gestire una permuta qui nella capitale?

    PS: confesso che sono tentato di riprendere il sax in mano, stonature a parte il suono che ha è magnifico (non a caso pesa un accidente). In questi anni l'ho rimpiazzato suonando per mio puro diletto il flauto dolce...
    Allora se è un ricordo e ci tieni a tenerlo fagli dare un occhiata, perchè vedrai che non sarà poi cosi terribile, la situazione.
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Trevor James Signature Custom Raw
    Tenore Selmer SA80 Silver
    Tenore Rampone & Cazzani Performance
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  3. #33
    hai fatto benissimo a dare la tua opinione, ovviamente. la cosa strana è che in due consideriate più semplice una soluzione che implica due passaggi di una che ne implica solo uno :) potrebbe essere la soluzione giusta, ma non la più semplice :)

    ultime due considerazioni, poi, giuro: tolgo il disturbo.
    forse varrebbe la pena cercare prima un insegnante col quale fare una valutazione diretta, strumento alla mano - sicuramente un buon docente ha poi anche un riparatore di fiducia. io trovo un po' strano chiedere consigli su un forum a perfetti sconosciuti di cui non è detto che sia facile valutare le competenze: mi sembra una cosa più adatta a persone con esperienza (io chiedo consigli sul forum, ma so anche valutare con una certa precisione chi me li dà, per la semplice ragione che stiamo parlando del mio lavoro).
    io ho appena fatto rifare il mio contralto: non era fermo da 30 anni, ma era bello mazzulato dall'uso e dalla poca manutenzione (comprato nel 2000, gli ho fatto sistemare ogni tanto singoli problemi, ma mai una revisione completa).
    ho pagato 300 più IVA. prezzo di favore, dato che il mio riparatore è un mio amico, ma non credo che per un estraneo sarebbe andato oltre i 5/600 euro - in linea con quello che dice Dario.
    Ovviamente non ha fatto un lavoro paragonabile a quello che ti hanno proposto, non credo abbia messo tamponi top gamma (a me non interessa, credo che incidano pochissimo sul suono, ma posso benissimo sbagliarmi) e il risultato è uno strumento con una tastiera ben bilanciata (ha fatto anche un paio di interventi che gli ho chiesto io), più silenzioso e che chiude perfettamente.

  4. #34
    Non ho letto tutte le risposte e mi cimento per prendere confidenza con il forum. Quando cominciai a suonare l'alto mi ritrovai, non in una selva oscura, ma, in maniera casuale, con ben tre alti mark 7. Al di là di aver guadagnato centomilalire su ognuno dei tre, ricordo che erano strumenti eccezionali. Se ne viene ritrovato uno, è un segno del destino!

  5. #35
    A me ritamponare il tenore è costato poco piu di 300 euro, con tamponi Pisoni, però non i waterproof, ma il mio sax era perfetto meccanicamente, dato che non era mai stato suonato e aveva passato la sua vita nella custodia...... diciamo che intorno ai 400 euro si trova tranquillamente chi te lo fa, e se conosci qualcuno, anche qualcosa meno.....non è assolutamente scontato che chi si fa pagare di piu ti faccia un lavoro migliore, però, come ti è stato suggerito, un insegnate, meglio ancora se è una persona di fiducia, può consigliarti meglio. I consigli che puoi ricevere su un forum, indipendentemente da chi vengano, hanno poco valore, sia che vengano da una persona esperta o no, perchè senza poter vedere l'oggetto in questione è impossibile fare valutazioni.......
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Trevor James Signature Custom Raw
    Tenore Selmer SA80 Silver
    Tenore Rampone & Cazzani Performance
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  6. #36
    "hanno poco valore, sia che vengano da una persona esperta o no, perchè senza poter vedere l'oggetto in questione è impossibile fare valutazioni..."
    indubbiamente vero anche questo: oltre un certo limite, piuttosto generico, non si può andare...

  7. #37
    È anche difficile valutare il livello o campo di esperienza del proprio interlocutore, non conoscendosi appunto,
    uno può anche pensare di trovarsi a discutere con qualcuno poco esperto, ma potrebbe meravigliarsi di quanto questa sia solo una sua idea.
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Trevor James Signature Custom Raw
    Tenore Selmer SA80 Silver
    Tenore Rampone & Cazzani Performance
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  8. #38
    ci sono persone espertissime di strumenti e non di musica e viceversa, altre che conoscono bene alcuni aspetti (età, produzione etc), ma non altri, altri che hanno competenze che spaziano in molti settori... non conoscendosi sì, è piuttosto difficile valutare.

    io mi paleso sempre ufficialmente come NON intenditore di strumenti... sono solo un praticone (in grado di scegliersi uno strumento, ma questo è un altro discorso) :) mai preteso di esserlo e do volentieri la parola a chi evidentemente lo è più di me.

  9. #39
    Vi aggiorno. Ho portato il sax ad un altro riparatore che mi farà un prezzo decisamente inferiore, per cui tutti i dubbi svaniscono. Anche le tempistiche sono decisamente più favorevoli, forse tra una settimana potrò tornare ad avere uno strumento decente.
    Ha suonato il mio sax e poi il suo, della serie successiva (SA1) e non c'è paragone, il mio è insuonabile, sfiata tantissimo.

  10. #40
    ottimo :) sono molto contento per te e per tuo figlio. Dopo 30 anni è difficile che suoni... qualcosa uscirà, ma facendo una fatica bestiale, le note basse saranno impossibili etc...

  11. #41
    Sostenitore Sostenitore SaxForum
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Foggia
    Messaggi
    59
    Bene bene, per come sono fatto io lo avrei sicuramente fatto sistemare.
    Soprano: Jupiter SPS547
    Alto: Yanagisawa (forse 500, non so come capirlo) anni ‘80

  12. #42
    Ultimi aggiornamenti.
    Ho ripreso ieri il mio sax, tutto bello lucido, sistemato meccanicamente e ritamponato.
    La mia fantasia che dopo la manutenzione avrei potuto suonarlo come un novello Charlie Parker è stata subito smentita, sono rimasto il principiante che ero. Certo ora non sfiata più ed è molto più gestibile su tutto il registro, ma l'intonazione, la velocità nella diteggiatura e il controllo del labbro e dell'emissione sono ancora molto lontani.
    Al di là dei miei limiti mi pare che il suono sia bello, molto potente e ricco... è un suono che definirei, per ora "aggressivo"; per le sfumature, i soffiati, gli staccati e i legati credo che mi debba ancora impratichire molto e magari rivedere qualcosa nell'imboccatura e nell'ancia.
    Comincerò ad esercitarmi, magari prendendo spunto dagli ottimi spunti che mi offre la sezione "i vostri file". Spero che anche mio figlio si appassioni, ma non voglio forzarlo a nulla.
    Grazie comunque a tutti dei pareri! Mi sono stati davvero preziosi.

  13. #43
    Hai fatto bene a sistemarlo, i sax di qualità discreta e buona possono vivere oltre le nostre esistenze, dare soddisfazioni a più generazioni, se solo vengano revisionati con buona regolarità. Ora sta a te ed eventualmente tuo figlio farlo vivere e sfruttarlo in tutte le immense possibilità che un sax può concedere.
    Buona musica, Daniele
    Tenore Grassi Ammaccato '77 (strumento principale)
    Tenore Grassi Wonderful' 81
    Ottolink metal STM Usa 7*, Rigotti 3,5 Strong
    Alto Grassi '76 stonato ma bellissimo, Ottolink HR 7*, Rigotti 2,5 Strong
    Clarinetto Jupiter in legno (in prestito), Ottolink HR 6*, Rigotti 3,5 Strong per sax soprano

  14. #44
    Sostenitore Sostenitore SaxForum
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Foggia
    Messaggi
    59
    Molto bene! Buon ��
    Soprano: Jupiter SPS547
    Alto: Yanagisawa (forse 500, non so come capirlo) anni ‘80

  15. #45
    Citazione Originariamente Scritto da Danyart Visualizza Messaggio
    Hai fatto bene a sistemarlo, i sax di qualità discreta e buona possono vivere oltre le nostre esistenze...
    altro che qualità discreta: il suo è addirittura ottimo, è un Selmer Mark VII argentato...

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •