Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Nuova registrazione

  1. #1

    Nuova registrazione

    Ciao, mi chiamo Simone e sono un ex sassofonista. Ho imparato da bambino in banda, e poi ho smesso in adolescenza per passare a fare il batterista rock... Mi sono iscritto al forum per curiosita', e perchÚ no, forse anche per riavvicinarmi al sassofono.

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    LocalitÓ
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    10,157
    Benvenuto al Forum e Speriamo Bentornato allo Strumento


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  3. #3
    Il mio ritorno allo strumento Ú un po’ anomalo, nel senso che non Ú rivolto solamente al poter risuonare un sax, mi piace molto anche il fattore meccanico. Fin da bambino sono rimasto affascinato dal lavoro di chi aggiustava gli strumenti della banda, e in qualche occasione (ovviamente senza che nessuno mi vedesse..) smontavo le meccaniche del mio per capirne il funzionamento e l’assemblaggio. Poi con l’occasione le ungevo e provavo a sostituire qualche tampone. Questo finchÚ non sono diventato primo contralto e la banda mi ha dato un Selmer nuovo di stecca. Ho realizzato solo ora il valore reale di quello strumento, ma anche a 16 anni sapevo che era molto caro, perciˇ state tranquilli: Nessun Selmer Ú mai stato manomesso dalle mie mani inesperte.
    Una decina di anni fa avevo provato a ricomprarne uno, era un tenore cinese. Mi aveva colpito il fatto che i sax economici erano veramente alla portata di tutti. La prima impressione era stata molto positiva. Mi aveva colpito la sua leggerezza e il fatto che pur non suonandone uno da 15 anni riuscissi con scioltezza a suonare tutte le note al primo colpo. Poi dopo un paio di settimane mentre inserivo il chiver, mi si Ú letteralmente piegato in mano. Premetto che sono uno smanettone, ma ho maniera nel fare le cose. Diciamo che ho capito che la leggerezza aveva i suoi pregi, ma anche i suoi difetti. Preso, raddrizzato e rivenduto in attesa di potermi permettere di meglio.
    Sotto Natale quest’anno mi Ú infine venuta l’idea di recuperarmi un vecchio "cancello" di fabbricazione italiana e provare a sistemarlo. Cosi avrei dato sfogo alla mia voglia di smanettare e avrei potuto anche risuonare un sax senza spenderci troppo. Conosco il parere di molti riguardo questa categoria, e in parte lo condivido anche. Il mio obiettivo primario perˇ e poterne sistemare uno, non trovare il sax ideale per iniziare a suonare. Cosi ho fatto queste valutazioni:
    - Questi strumenti si puˇ pensare di recuperarli difettati a cifre veramente irrisorie.
    - Per quanto macchinosi, grezzi e probabilmente poco intonati con il chiver di un Orsi o di un Grassi ci si puˇ piantare i chiodi tanto sono robusti.
    - Dovendo rivenderli valgono poco ma non si svalutano nemmeno, mentre un cinese pagato 300 euro a quanto lo si rivende?
    Con queste idee, ieri ho comperato all’asta un Orsi. Cosi ad occhio degli anni 70, ma potrei sbagliare. In teoria dovrebbe essere messo anche meglio di quanto sperassi, sembra che sia giß perfettamente funzionante e revisionato in tempi recenti. Ho tentato la sorte e lo ho preso veramente a poco.
    Vediamo come si presenta dal vivo una volta arrivato. Se non avrß bisogno di manutenzione, posso sempre suonarlo e rivenderlo quando punterˇ qualcos'altro.

  4. #4
    L'avatar di Bronx
    Data Registrazione
    Apr 2012
    LocalitÓ
    Bassano del Grappa/Vicenza
    Messaggi
    488
    Benvenuto...
    Per il resto incrociamo le dita e vediamo quanto ne sia valsa la pena: male che vada invece che suonarci ci fai un po' di pratica.
    In bocca al lupo!
    Alto: Selmer Super Action 80 Serie I argentato 372xxx (1985)
    Tenore: Selmer Mark VII argentato 264xxx (1977)
    Set-up: studio...

  5. #5
    Ma infatti.Questo Ú proprio il mio pensiero.

  6. #6
    L'avatar di nikoironsax
    Data Registrazione
    Feb 2014
    LocalitÓ
    Provincia di Novara (Piemonte)
    Messaggi
    2,008
    Benvenuto e buon "ricomincio"

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •