Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 41

Discussione: Consigli su un buon soprano

  1. #16
    mi sembra ottimo - "non esiste lo strumento migliore, bisogna acquistare lo strumento migliore per me" questa è da incorniciare.
    non posso andare nel dettaglio su Yanagisawa perchè ne ho provati solo un paio e un po' di anni fa, quindi non mi ricordo i modelli :) - se ti ha detto che i Selmer hanno problemi di intonazione sull'acuto fai bene ad orientarti su Yanagisawa. Si possono suonare strumenti con problemi di intonazione se si hanno buone ragioni per farlo, ma bisogna essere un filo esperti a mio avviso.

    aneddoto: io sono un jazzista di formazione, ma l'unica esperienza in orchestra sinfonica l'ho fatta con un sax soprano (suonando un pezzo di Luigi Nono) - mi feci prestare da un amico un SAII lo studiai per una decina di giorni e poi feci i tre concerti :) non ricordo particolari problemi di intonazione, ma all'epoca (20 anni fa) potevo avere una sensibilità minore di quella che ho oggi (tutti gli strumenti che provo mi sembra abbiano problemi di intonazione) e mi fido di più dell'opinione di uno che fa quello di mestiere.

  2. #17
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,988
    Rimanendo in casa Yanagisawa ci sono solo strumenti professionali di due livelli (entry level ed elite) con qualche variante sul materiale del corpo che incidono anche sul prezzo.
    Qui trovi l’elenco dall’importatore ufficiale italiano
    https://www.dampi.it/it/sassofoni/so...n=&prezzo-max=

    Se posso darti un consiglio , scegli solo strumenti monoblocco (con collo fisso) , anche se le primarie marche propongono qualche modello con doppio collo e assicurano che il loro ha accorgimenti che lo rendono robusto , il collo del soprano smontabile , visto le ridotte dimensioni, è sempre una parte destinata a rovinarsi e a dare problemi .

    in questa ottica ti sei fatto scappare il soprano che c’era sul mercatino fino a ieri

    https://www.saxforum.it/forum/showth...zo-monoblocco)


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  3. #18
    Citazione Originariamente Scritto da Il_dario Visualizza Messaggio


    in questa ottica ti sei fatto scappare il soprano che c’era sul mercatino fino a ieri

    https://www.saxforum.it/forum/showth...zo-monoblocco)
    azz! che peccato, prezzo ottimo tra l'altro ... io non l'avevo neanche visto
    per il resto: grandissimo Dario :) super preparato come sempre...

  4. #19
    Si avevo pensato anche io di prenderne uno monoblocco. Penso che vedrò in qualche negozio per provare sw01 e sw02. Si ho visto che c'era quel soprano ma ora purtroppo è stato venduto. Comunque sapresti dirmi la differenza tra s902 come quello e un sw02?

  5. #20
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,988
    La serie W0 è l’evoluzione della serie 9X con il 2 indica che sono entrambi in bronzo . Se spulci sul forum e sui siti ufficiali probabilmente trovi qualche recensione e spiegazione sulle innovazioni tecniche da un modello all’atro, io personalmente non le so.



    ps. Non per essere di parte ma la mia materia è la Rampone & Cazzani e i loro soprani sono quanto di meglio si può trovare sul mercato, sopratutto dal punto di vista del suono


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  6. #21
    in teoria la cosa migliore è non avere fretta e provarne, appunto, un po' di diversi. anche per questo è un po' difficile comprare online ... prenditi tempo.

  7. #22
    HCE lo avevo pensato anche io, seguirò il tuo consiglio aspetto un po vedo anche se esce qualche usato ma non troppo distante da me così da provarlo per bene se non poi troverò qualche negozio che mi faccia provare qualcosa di nuovo. Anche se lo prendo nuovo sono già deciso di prendere un sw01 oppure un sw02 in base a quale mi piacerà di più dopo la prova.

    PS: ho visto un po sul forum ma non sono riuscito a trovare le differenze tra la serie s902 e la nuova serie sw02 anche se di nuovi del' s902 non se ne trovano. Su di un sito parla dello spostamento dei fori e ridimensionamento per comodità dell'esecutore e per maggiore intonazione (SW02).

  8. #23
    Sostenitore SaxForum L'avatar di Bronx
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Bassano del Grappa/Vicenza
    Messaggi
    444
    Venduto da un negozio, quindi revisionato e con garanzia.
    https://www.ripamusic.com/prodotto/u...o-902-bronze/#
    Lo so è lontano, ma vista la zona dove vivi, che frequenti il conservatorio, considerata la necessità di provare approfonditamente il nuovo taglio e l'ottica di uno strumento a lungo termine senza compromessi, qualche viaggio lo metterei in conto: potresti andare a provare questo a Paderno Dugnano nel milanese (se ti va bene ti strapaghi il viaggio, considerata la costante qualità di produzione del made in Japan) e, nella stessa occasione, andare dall'importatore Dampi a Bergamo (dove potrai provare tutto quello che vuoi e costruirti una tua verità). Trovare quello che cerchi nella tua prossimità la vedo difficile.
    Più che sulle differenze teoriche tra il modello attuale e quello precedente (curiosità peraltro più che legittima) ti consiglio di concentrarti sulla prova degli strumenti: stiamo comunque parlando di modelli di punta della casa che, nei fatti, il tuo insegnante ti ha consigliato. Se devo essere sincero, credo dobbiamo essere più noi alla loro altezza che viceversa.
    Per quel che vale, io ho un alto A992UL e quando l'ho acquistato, usato, non ho avvertito la necessità di provare altri modelli.
    Ti consiglio anch'io un monoblocco, in modo da evitare disomogeneità (attuali o future) in un punto focale.
    Quanto consigliato dal tuo docente taglia la testa al toro ma, se ti rechi in Lombardia, un salto da Dario lo farei, se non altro per tuo piacere ed esperienza. Io ho uno Yamaha 82ZR ed un Saxello R1 jazz R&C, ma la voce del saxello una volta sentita non te la scordi più... immaginati una sorta di tenorino. Certo è un po' più impegnativo e necessita, in prima battuta, di maggiore "apprendistato".
    Alto: Selmer Super Action 80 Serie I argentato 372xxx (1985)
    Tenore: Selmer Mark VII argentato 264xxx (1977)
    Set-up: studio...

  9. #24
    be' oddio una volta che viene fin qua, sì: vale la pena ottimizzare il viaggio e visitare più rivenditori... magari da Dario ci andiamo insieme (voglio provare il grafton :) ) però è oggettivamente un viaggione. non so cosa ci possa essere di più vicino a lui.

    "Se devo essere sincero, credo dobbiamo essere più noi alla loro altezza che viceversa." anche questa mi piace molto :)

  10. #25
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,988
    Citazione Originariamente Scritto da HCE Visualizza Messaggio
    ... magari da Dario ci andiamo insieme (voglio provare il grafton :) )
    Allora devo proprio finire di sistemarlo


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  11. #26

  12. #27
    Per noi meridionali il punto di riferimento musicale è Napoli. Penso che se fa una capatina da Raffaele Inghilterra potrà trovare e provare diversi strumenti anche prendendo un appuntamento. E poi nella capitale del Regno vicino Spaccanapoli c'è la via dove ci sono solo negozi di strumenti musicali.
    Soprano: Jupiter SPS547
    Alto: Yanagisawa (forse 500, non so come capirlo) anni ‘80

  13. #28
    Sostenitore SaxForum L'avatar di Bronx
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Bassano del Grappa/Vicenza
    Messaggi
    444
    Citazione Originariamente Scritto da SPS547 Visualizza Messaggio
    Per noi meridionali il punto di riferimento musicale è Napoli. Penso che se fa una capatina da Raffaele Inghilterra potrà trovare e provare diversi strumenti anche prendendo un appuntamento. E poi nella capitale del Regno vicino Spaccanapoli c'è la via dove ci sono solo negozi di strumenti musicali.
    Hai ragione, Raffaele Inghilterra è un punto di riferimento e, aggiungo io, non solo per il meridione.
    Nell'interessarmi per il nostro neo-forumista avevo però già consultato il sito e questi erano gli esiti:
    https://www.raffaeleinghilterra.it/i...ano_usato.html
    Questi sono i prezzi sul nuovo:
    https://www.raffaeleinghilterra.it/i...89&pmin=&pmax=
    Come vedi Yanagisawa usati non ce ne sono e il prezzo medio dell'usato si aggira sui 3.500 escluso un serie 2 a 2.800 € e punte sino ai 7.500 €.
    Una buona piazza, per un meridionale, potrebbe essere anche il barese con la giusta occasione, magari da tecnici riparatori (ci ho vissuto dodici anni) ma, in ogni caso, che si tratti di Napoli o di Bari non si tratta di una località dietro l'angolo per uno che vive in un luogo tra la Basilicata e la Calabria. Sempre ammesso che Yana disponibili ce ne siano, che siano in buone condizioni o si abbia il tempo di aspettare.
    Non so poi se il nostro amico abbia maturato sufficiente esperienza per acquistare da privati, mentre quel pezzo lo acquisterebbe con almeno 1500 di risparmio sul nuovo, revisionato ed in garanzia.
    In ogni caso ho segnalato una opportunità e qui mi fermo: le valutazioni le lascio al diretto interessato.
    Alto: Selmer Super Action 80 Serie I argentato 372xxx (1985)
    Tenore: Selmer Mark VII argentato 264xxx (1977)
    Set-up: studio...

  14. #29
    ciao, purtroppo il mio yanagisaw s902 è appena andato venduto, ad ogni modo quando scelsi s902 provai anche il nuovo yana w01 in ottone e mi fece un buonissima impressione specialmente a confronto con il suo diretto predecessore s901 ( ho avuto anche quello...) il costo del monoblocco yana w01 è sui 3000 euro forse ora 3100
    quoto quanto suggerito dal Dario riguardo il soprano monoblocco e sull'usura dei chiver intercambiabili (ho avuto anche lo yana s992 che appunto aveva i due chiver...)
    un saluto

  15. #30
    Grazie a tutti per i consigli e per il tempo che mi avete dedicato.
    Avrei qualche altra domanda:
    Bronx hai detto che sei stato per molti anni nel Barese, sapendo indicarmi qualche negozio ben fornito e qualche riparatore che vende anche strumenti usati?
    Daveflute77 ho visto che hai provato gli stessi strumenti che vorrei provare anche io, percaso hai provato anche qualche sw02? Che impressione hai avuto rispetto gli altri?

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •