Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 47

Discussione: Consigli su un buon soprano

  1. #1

    Consigli su un buon soprano

    Buonasera a tutti!
    Sul forum non ho trovato molto, soprattutto non mi sono chiarito le idee.
    È da un po di tempo che sto pensando di prendere un sax soprano, forse anche la "novità" in quanto ho suonato alto, tenore e baritono.
    Comunque non ho la minima idea su che marchio e modello prendere. Mi servirebbe un soprano da usare anche in conservatorio ma che fosse valido anche una volta finito. Dato che negozi ben forniti nelle mie zone non ne conosco quindi per provarne qualcuno dovrei fare un bel po' di strada, sapreste darmi qualche consiglio su cosa potrei provare/acquistare, so che vanno prima provati ma vorrei andare lì già con qualche idea? Valuto sia acquistarlo nuovo oppure andare su un buon usato.
    Grazie a tutti.

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    10,029
    Immagino comunque che tu stia pensando ad un soprano dritto, Io direi che la prima cosa da fare é fissare il budget di spesa , tieni conto che stiamo parlando di strumenti entry level orientali che partono da 3-400€ fino ad arrivare a prodotti professionali che passano i 4000€ .
    Di dove sei ?


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  3. #3
    il mio consiglio A è, se hai un insegnante, specialmente di Conservatorio, di chiedere a lui. il consiglio B è che, se vuoi uno strumento valido anche dopo, devi puntare ovviamente su uno di classe alta e mettere in conto una spesa consistente...

  4. #4
    Mi è stato detto che per prendere un buon soprano la spesa è considerevole. Comunque ne vorrei prendere direttamente uno professionale o semi perché so che se parto da uno da studio poi in futuro la spesa sarà maggiore perché si sommerà a quella del professionale. Io avevi pensato ad un sax dritto però non so se con il collo dritto o curvo. Comunque io abito in un paesino tra Calabria e Basilicata. Diciamo che come budget ancora non ci sono alle cifre dette da il_dario ma ci potrei arrivare. Purtroppo il Maestro del conservatorio è stato cambiato e non ci ho fatti ancora lezione ma vertente prima di acquistare parlerei con lui. Detto questo mi sapreste indicare qualche soprano professionale e qualche semi-professionale sia di nuovi che usati?
    Grazie

  5. #5
    ok, chiedi a lui - a me come prima cosa viene in mente il Selmer Serie III (ma anche serie II), sicuramente ci sono ottimi modelli professionali Yanagisawa e Yamaha, più di così non saprei dirti. le cifre sono impegnative. io ho un riflesso condizionato Selmer, tienilo presente. non vuol dire che sia il meglio in assoluto.
    Aspetterei comunque il consiglio del nuovo docente - sicuramente più competente di me.

  6. #6
    Ho visto che nuovi ci vogliono più di 4000 euro invece sapresti indicarmi la quotazione di un usato in case anche all'anno ? Quelli più datati in buone condizioni come suonano e sempre quanto costano?

  7. #7

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    prov. di Padova
    Messaggi
    2,776
    Citazione Originariamente Scritto da HCE Visualizza Messaggio
    il mio consiglio A è, se hai un insegnante, specialmente di Conservatorio, di chiedere a lui. il consiglio B è che, se vuoi uno strumento valido anche dopo, devi puntare ovviamente su uno di classe alta e mettere in conto una spesa consistente...
    voglio capire HCE io non ti conosco ma Nik cosa deve chiedere all'insegnante " di conservatorio"? consiglio tecnico, commerciale, di suono, meccanica, dove andarlo ad acquistare?...cosa?
    NIK ho sentito suonare il soprano R&C La serie "Le 2 Voci" fantastico!
    Buona musica
    Paolo
    Contralto selmer SA80 II
    Bocchino Meyer 6 M
    Marca jazz 3-2,5
    FL Pure Brass XL Alto sax
    legatura tradizionale
    Bocchino Rico Royal C5 alto sax

  8. #8
    a chi deve chiedere scusa? a te, che non conosci me e non sei da me nè da lui conosciuto e sei probabilmente un amatore? o a me per cui vale lo stesso discorso (potrei essere l'ultimo degli idioti: che strumenti ha lui per valutare quello che dico? potrei millantare di essere quello che non sono: come si fa a verificare?)? vogliamo fare il solito paragone dell'idraulico e del dottore? su dai...
    di solito gli studenti chiedono consigli ai propri docenti su che strumenti comprare, non mi sembra nè una cosa strana, nè da spiegare... hanno a che fare con dei tecnici professionisti.

    ps in conservatorio, per fare musica classica, hanno degli standard diversi: io ho un clarinetto selmer S10 che suono volentieri (e i cui difetti, dopo 40 anni di musica, riesco a tenere sotto controllo e sono compensati dalla qualità del suono, ma non è detto che siano altrettanto controllabili da uno con meno esperienza), ma che in un conservatorio mi farebbero cambiare (troppi problemi di intonazione) - se uno cerca uno strumento definitivo in quel contesto, non può presentarsi con un mark VI o con un Conn degli anni '50: strumenti che, magari, un forumista potrebbe benissimo consigliargli (in perfetta buona fede e perfettamente adatti ad altri contesti musicali/professionali).

    ppss "ho sentito suonare" non vuol dire nulla. l'hai suonato? hai qualcosa da dire di prima mano? sai com'è dal punto di vista dell'intonazione? che ne sai? come puoi pensare di consigliare uno strumento su queste basi?

  9. #9

  10. #10


    non ne ho mai provati quindi non saprei cosa dire :) nel frattempo ho chiesto a un amico che è un ottimo saxofonista classico, lui ha un soprano Rampone Cazzani R 1 - Marcus Weiss che è uno dei migliori nel suo campo usa sia un SAII che un SAIII.

    detto questo, anche per deontologia, nelle scelte strumentali di un allievo di un'altra persona (che suppongo oltretutto più qualificata di me, nel suo specifico e non solo - dato che io non sono mai stato un esperto di strumentazione, al contrario della maggior parte degli strumentisti) io non entro.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da NIK Visualizza Messaggio
    Ho visto che nuovi ci vogliono più di 4000 euro invece sapresti indicarmi la quotazione di un usato in case anche all'anno ? Quelli più datati in buone condizioni come suonano e sempre quanto costano?
    no, purtroppo no, non so aiutarti a questo livello di dettaglio, ci sono altri utenti sul forum che sono infinitamente più esperti di me, spero ti rispondano.

  11. #11

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    prov. di Padova
    Messaggi
    2,776
    HCE ti sei risposto da solo e tutti ti hanno capito e inquadrato
    Contralto selmer SA80 II
    Bocchino Meyer 6 M
    Marca jazz 3-2,5
    FL Pure Brass XL Alto sax
    legatura tradizionale
    Bocchino Rico Royal C5 alto sax

  12. #12
    mah guarda: io intanto ho inquadrato te, non so se "tutti" abbiano inquadrato me, non ho i tuoi poteri telepatici.
    tempo da perdere con cose e commenti inutili (hai postato due commenti qui uno più inutile dell'altro, entrambi molto maleducati) non ne ho quindi ti metto in ignore. ciao ciao

  13. #13
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    10,029
    Se possiamo guardare ai soprani e meno a “chi sei tu e chi sono io” è meglio .
    Grazie


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  14. #14
    hai assolutamente ragione, mi scuso con te e con Nik

  15. #15
    Allora oggi ho fatto la prima lezione con il nuovo maestro ed ho chiesto a lui. Mi ha indirizzato principalmente su tre marchi: Yamaha, Yanagisawa e Selmer. Mi ha detto che la yamaha fa strumenti molto validi anche sul rapporto qualità prezzo vanno bene anche i modello da studio (mi ha fatto capire che lo strumento lo devo prendere in base anche alle mie disponibilità). Poi ha detto che tra i migliori c'è la Yanagisawa e la Selmer, che sono anche molto più costosi rispetto ai modelli della Yamaha con la particolarità che se prendessi un selmer ci sarebbe da lavorare molto sull'intonazione degli acuti. Mi ha detto quindi che la Yanagisawa soprattutto per i soprani si può definire quasi la "migliore". Non mi ha consigliato nessun modello in particolare anche perché "non esiste lo strumento migliore, bisogna acquistare lo strumento migliore per me" quindi di provare qualche strumento nuovo o usato che sia e di prendere quello con cui mi trovo meglio. Detto questo dato che per provare qualche strumento mi dovrei spostare e poi per questioni di Covid non credo mi facciamo provare tutti quello che voglio ammesso pure che me li facciano provare, c'è qualcuno che mi saprebbe consigliate qualche modello della Yanagisawa dritto?

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •