Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Tasto Do alto lento

  1. #1

    Tasto Do alto lento

    Salve a tutti ho cercato invano nel forum quindi vi chiedo: mi sono accorto che il tasto del do alto (2) quando passo dal sol al si sale come in due tempi.È una frazione di secondo ma è come se il tasto rimanesse giù quando tolgo il dito e poi salisse. Non lo fa tutte le volte ed ho pensato fosse un problema di diteggiatura, magari il tasto inciampa nell’indice del si.
    Rispetto al 1 e 3 tasto è leggermente meno duro alla pressione come se la molla fosse meno tirata. C’è qualcosa che posso aggiustare da solo? Andare da un riparatore con uno strumento in affitto non mi è possibile in più è agosto. Grazie per l’aiuto

  2. #2
    Di dove sei? Secondo me se vai da un riparatore davvero bravo, non rischi nessuna rovina allo strumento, anzi te lo migliorerà senz' altro.
    Magari è solo la molla un pò "lenta".
    E quelli che te lo noleggiano non credo noteranno che qualcuno all'infuori di loro ci ha messo le mani.

  3. #3
    tira con un elastico. se è solo un problema di molla dovrebbe funzionare (il mio clarinetto basso attualmente ne ha due di elastici) in attesa di portarlo da un riparatore.

  4. #4
    @gil68 Sono di Bologna
    @HCE non saprei come posizionare l’elastico .
    Forse può essere un problema di pulizia dei tamponi?

  5. #5
    be' prova :) ... anch'io non sapevo come posizionarlo la prima volta :) purtroppo così non saprei come spiegarti - in linea di massima fai in modo che una parte passi sotto e l'altra sopra il tampone, poi lo fissi a una delle colonnine delle chiavi laterali ...
    pulizia dei tamponi? non sentiresti il doppio movimento direi (di solito semplicemente sale in ritardo o non sale affatto), ma non è impossibile, prova a mettere un foglio di carta leggera molto asciutta sotto al tampone, premi il tasto e poi sfila il foglio.
    un riparatore aperto in agosto ovviamente è molto difficile trovarlo.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,940
    Potrebbe essere la pulizia del tampone/camino , che se sporco tende ad incollarsi e ritarda il movimento .
    Strumento in affitto ? Se lo hai preso in un negozio penso sia vicino a casa tua , io andrei a farglielo vedere


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  7. #7
    Potrebbe esserci anche lo zampino di queste temperature spropositate! In Salento, con 40° all'ombra, quando provo a suonare il mio sax alto, sento la resistenza delle chiavi alla pressione più che decimata. Però, insomma.... l'ho buttata lì, non sono un esperto
    ScalaQuaranta
    Yamaha YAS 480
    Becchi: Yamaha 4C - Ottolink 7* ebanite

  8. #8
    Citazione Originariamente Scritto da Teothai Visualizza Messaggio
    @gil68 Sono di Bologna
    @HCE non saprei come posizionare l’elastico .
    Forse può essere un problema di pulizia dei tamponi?
    Il sax te l' ha noleggiato forse All For Music?
    Allora, in tal caso, il riparatore al quale si appoggiano dovrebbe essere ancora Morelli di Forlì (mi risulta che trascorre una giornata alla settimana da loro a Bologna).
    Sempreché non sia -appunto- già in vacanza come altri.
    Oppure, a Modena, Marchi fiati o Claudio Messori.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •