Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 19

Discussione: Bocchino Yamaha 5c 6c

  1. #1

    Bocchino Yamaha 5c 6c

    Salve ho cominciato da pochissimo, mi è stato suggerito di prendere per lo strumento che ho affittato un bocchino base Yamaha. Sono indeciso tra il 5c ed il 6c. In prospettiva quale potrebbe essere più longevo sperando di migliorare? Certo non sono super professionali però al momento ho un budget limitato e la scelta si restringe a questi. Grazie

  2. #2
    Vai di 6c ...e divertiti !
    Tenore R&C R1 jazz

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,939
    In verità tutti quelli che iniziano con il contralto , il becco consigliato da molti maestri è lo Yamaha 4C , cosi sei sicuro di iniziare a suonare e imparare a gestire il suono, poi dipende anche la durezza delle ance che utilizzi. Se ti senti "sicuro" puoi anche prendere il 5C , ma oltre io non andrei almeno all'inizio.


    ps. discussione spostata in Setup


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  4. #4
    ma io direi, perchè non chiedi a chi (suppongo il tuo insegnante) ti ha suggerito il bocchino yamaha di specificare anche l'apertura?

  5. #5
    Si chi mi insegna, è un amico e molto serenamente mi ha detto :”prendi il 5 o il 6 la differenza è minima al massimo con il 6 metti ance più morbide”Dimenticandosi che sono un indeciso cronico

  6. #6
    Contralto? Pardon , avevo pensato tenore...
    Tenore R&C R1 jazz

  7. #7
    Citazione Originariamente Scritto da Teothai Visualizza Messaggio
    Si chi mi insegna, è un amico e molto serenamente mi ha detto :”prendi il 5 o il 6 la differenza è minima al massimo con il 6 metti ance più morbide”Dimenticandosi che sono un indeciso cronico
    Infatti la differenza è insignificante!
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Trevor James Signature Custom Raw
    Tenore Selmer SA80 Silver
    Tenore Rampone & Cazzani Performance
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  8. #8
    Citazione Originariamente Scritto da Teothai Visualizza Messaggio
    Si chi mi insegna, è un amico e molto serenamente mi ha detto :”prendi il 5 o il 6 la differenza è minima al massimo con il 6 metti ance più morbide”Dimenticandosi che sono un indeciso cronico
    ecco non volevo dirlo io, perchè non sono il tuo insegnante e non mi piace entrare nel lavoro degli altri :), ma si "la differenza è insignificante e al massimo con il 6 metti anche più morbide" - forse più che insignificante direi "è minima " :)
    pensa che io ai miei allievi, a meno che non sia davvero orribile (ma capita sempre meno), faccio usare il bocchino in dotazione con lo strumento di solito per un annetto - il bocchino è fondamentale e aiuta, ma all'inizio certe differenze quasi non si notano e preferisco che l'allievo "si stabilizzi" un po' prima di scegliere cosa usare (marca e apertura, anche se poi alla fine cado quasi sempre sulle solite scelte "medie" :) ). In più è un ulteriore investimento che magari non tutti si sentono di affrontare, soprattutto all'inizio e soprattutto se non sono sicuri di andare avanti, se gli piacerà, se sono amatori etc...
    ma questo è il mio modo di lavorare, non un assoluto :)

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da sonnyrollins Visualizza Messaggio
    Contralto? Pardon , avevo pensato tenore...
    non a caso hai QUEL nickname :)

  9. #9
    Citazione Originariamente Scritto da Il_dario Visualizza Messaggio
    In verità tutti quelli che iniziano con il contralto , il becco consigliato da molti maestri è lo Yamaha 4C , cosi sei sicuro di iniziare a suonare e imparare a gestire il suono, poi dipende anche la durezza delle ance che utilizzi. Se ti senti "sicuro" puoi anche prendere il 5C , ma oltre io non andrei almeno all'inizio.


    ps. discussione spostata in Setup
    be', oddio, "tutti" mi sembra esagerato - io non ho mai consigliato uno yamaha in vita mia (di solito meyer/otto link/ selmer al limite vandoren - tutta roba media ma tendenzialmente affidabile/buona) :) e i saxofonisti milanesi più agèe che conosco più che ottolink è difficile che suggeriscano (poi magari usano altro).
    il che non vuol dire naturalmente che non possa andare benissimo :) ognuno ha le sue abitudini e io non sono nè un esperto nè un maniaco del setup

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,939
    @HCE
    Selmer S80 , normalmente C* ha una apertura che si colloca tra Yamaha 4C e 5C , vandoren AL3 é più chiuso del 4C e Al4 poco più aperto (come S80 c*) , vero le marche cambiano rispetto alla qualità del prodotto , infatti cambiano anche i costi e per lo studente alle prime armi conta abbastanza, ma ti assicuro che “chiunque” alla prima soffiata con Yamaha 4C emette suono gestibile mentre con il Meyer e/o con Ottolink serve un po’ più di studio .
    Condivido anche io l’uso del bocchino in dotazione (se non è proprio visivamente storto) per poi passare a qualche cosa di piu “ricercato” più avanti.

    una ultima analisi : la Yamaha produce (produceva) circa 130.000 sax all’anno e il mercato primario dei sax per loro sono le scuole giapponesi che ogni due anni rinnovano il parco strumenti , se in dotazione allo strumento da studio hanno inventato lo Yamaha 4C un motivo ci sarà


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  11. #11
    "se in dotazione allo strumento da studio hanno inventato lo Yamaha 4C un motivo ci sarà" sicuramente :)
    I Selmer secondo me suonano da soli (io comunque consiglio Selmer D o E :) e di solito aspetto di capire che tipo è lo studente per consigliargli bocchino ed apertura) e sono molto equilibrati - Ottolink all'inizio mai, Meyer più gestibili - è la ragione per cui uso il bocchino in dotazione: di solito è roba semplice, un po' troppo chiusa, ma intanto imparano a gestire il suono, poi si capisce.
    Quando ho iniziato a suonare e poi a insegnare (inizio anni '80 e inizio anni '90) il livello costruttivo sia degli strumenti che dei bocchini di fascia bassa era molto più basso e capitava più spesso di dover cambiare bocchino fin dall'inizio, ma direi che negli ultimi 20 anni le cose sono cambiate parecchio.

    Comunque non volevo "contestare" i bocchini yamaha :) volevo solo mitigare un po' il "tutti gli insegnanti " ... sicuramente saranno molti e altrettanto sicuramente sempre di più, dato che tutto si trasforma e tutto cambia :) - ai miei primordi suonavamo quasi tutti con le rico, poi rico royal... adesso solo a pensarci mi viene male :)

  12. #12
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,939
    Certo che Selmer S80suona da solo, costa 130€ ci mancherebbe … Yamaha 4C costa 30€ e suona da solo ugualmente
    Io ne facevo proprio una questione di soldi che per chi inizia : strumento, bocchino, ance, legatura , cordino, leggio, metronomo, accordatore e maestro non sono pochi soldi .




    comunque ok correggo : molti insegnanti suggeriscono il 4C


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  13. #13
    "chi bene suonare un poco deve spendacciare"
    ovvio che sono due prospettive differenti - se si sceglie di cambiare immediatamente il bocchino (cosa che io faccio solo se è davvero insuonabile) è ovviamente meglio spendere 30 euro senza troppo impegno, se invece si sceglie di aspettare (ammesso che il bocchino in dotazione suoni) che l'allievo abbia un minimo di stabilità e sia sicuro di voler proseguire si può decidere si spendere un po' di più per avere un po' di più.

    sai che ti dico? me ne compro uno io (al prezzo di un pacchetto di ance) così capisco quanto sia meglio di un bocchino medio di quelli che vengono venduti in bundle con gli strumenti - non si sa mai che mi convinca anch'io che può valere la pena passare direttamente a uno yamaha.

    come dicevo prima: le cose cambiano e anche noi cambiamo con loro (per fortuna)

    ps
    "Io ne facevo proprio una questione di soldi che per chi inizia : strumento, bocchino, ance, legatura , cordino, leggio, metronomo, accordatore e maestro non sono pochi soldi"
    no: è tanta roba e sono d'accordissimo. anch'io cerco sempre un compromesso fra "l'ideale e il reale" - c'è chi può spendere subito molto (ho avuto allievi che si sono comprati da subito strumenti che io non mi sono mai potuto permettere), chi no (l'opzione bocchino in dotazione fa parte di questo approccio infatti :) )

  14. #14
    Risparmia i soldi......i Yamaha sono ottimi bocchini da studio a detta di tutti gli insegnanti, e per il prezzo che costano è difficile trovare un alternativa migliore per chi inizia.....ma il punto non è questo.......quello che che volevo dire era altro.......

    Ma quanto vi piace parlare di bocchiniiiiiiiiiii????
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Trevor James Signature Custom Raw
    Tenore Selmer SA80 Silver
    Tenore Rampone & Cazzani Performance
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  15. #15
    Citazione Originariamente Scritto da Robinik Visualizza Messaggio
    Ma quanto vi piace parlare di bocchiniiiiiiiiiii????


    ps non gli ho mica consigliato di spendere di più :) gli ho detto di seguire quello che gli hanno detto di fare, credo che ci si debba sempre fidare della persona che si sceglie come insegnante ... e poi il risparmio massimo si ottiene col mio metodo: tieni quello che hai e non te ne pentirai all'inizio di solito funzia, poi si vede - diciamo che raramente trovo prioritario scegliere immediatamente un bocchino alternativo - certo una spesa di 30 euro si può sempre fare a prescindere

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •