Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Urge silenziatore

  1. #1

    Urge silenziatore

    Buon pomeriggio a tutti,
    vi scrivo perché avrei bisogno di un silenziatore per sax contralto e vorrei un vostro consiglio. Sul web ne ho visti parecchi, ma la maggior parte non ha recensioni positive. Voi che mi consigliate? Funzionano o è pura utopia?

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,988
    L’unico “silenziatore” che funziona sono i gusci tipo Vibes o Best Brass anche se non sono molto comodi . Le altre sordine o schiumoni che inserisci nel sax non fanno molto.


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  3. #3
    a livello rimedi della nonna io (anni '80) su consiglio di Fasoli, suonavo praticamente dentro all'armadio: i vestiti assorbono - oggi attutisco un po' suonando contro l'accappatoio.
    il problema è che il suono cambia moltissimo e serve invece sentire cosa esce davvero, direi soprattutto per un principiante.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,988
    Si , l’armadio aperto funziona; ma non diciamo a Fasoli che lo hai paragonato alla
    nonna


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  5. #5
    in effetti no, ha solo l'età di mio padre (più o meno )

  6. #6
    Una buona serata a tutti.
    Questa mattina ho acquistato una sordina vipes per contralto usata.
    A casa al primo utilizzo è stata una mezza delusione.
    E' come avere una grossa zampogna tra le mani.
    Spero di abituarmi e di trovare il giusto equilibrio.
    Non vorrei abbandonare lo studio del sax che tanto mi sta prendendo.
    Un saluto a tutti.

  7. #7
    non mollare: cerca di suonare in orari strategici e/o approfitta magari di spazi poco amati delle nostre abitazioni... hai una cantina? un solaio? io suono in bagno :) qui nessuno si è mai lamentato, ma, dato che mi sentono prevalentemente sulla verticale, preferisco restare nella stanza meno usata in assoluto da tutti.
    non smettere

  8. #8
    Ah, se si potesse farsi fare una bella cabina insonorizzata...io spero di farmela (o meglio: farmela fare) prima o poi...

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •