Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Differenza tra selmer serie III e Reference 54

  1. #1

    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    manfredonia (FG)
    Messaggi
    688

    Differenza tra selmer serie III e Reference 54

    Buongiorno, giusto per amore di conoscenza, ho letto da qualche parte nel forum che la differenza tra un Selmer serie III e Reference 54 risiede nella diversità del chiver. Differenza di che tipo? Canneggio? Curva dello stesso chiver? Materiale differente? Ciò significa, che se monto un chiver di un Reference su un serie III ho, ne più ne meno, un Reference 54? O ci sono altre differenze strutturali, diciamo così. Grazie.
    Borgani sax tenore pre-jubelee, Guardala trad.
    Sax tenore reference 54, Selmer.
    Flauto Muramatsu SR.
    Sax soprano Yanagisawa S 900 bocchino JJ HR*.

  2. #2
    Citazione Originariamente Scritto da fabbry Visualizza Messaggio
    Buongiorno, giusto per amore di conoscenza, ho letto da qualche parte nel forum che la differenza tra un Selmer serie III e Reference 54 risiede nella diversità del chiver.
    I chiver sono differenti. Ma la differenza tra "sax tenore Serie III" e "sax tenore Reference 54" non risiede solo e soltanto nel chiver.

    Citazione Originariamente Scritto da fabbry Visualizza Messaggio
    Differenza di che tipo? Canneggio? Curva dello stesso chiver? Materiale differente?
    È diverso il materiale, è diverso il canneggio, è diversa la curva.

    Per la diversità del materiale devi prendere per buono quello che la Selmer dichiara.

    Canneggio e forma invece li distingui bene anche in foto: Reference 54 pre-Jubilee laccato (scuro) vs. Serie III pre-Jubilee laccato (normale)




    Citazione Originariamente Scritto da fabbry Visualizza Messaggio
    Ciò significa, che se monto un chiver di un Reference su un serie III ho, ne più ne meno, un Reference 54?
    No, purtroppo per quanto il chiver abbia influenza sull'intero timbro e comportamento dello strumento... da solo non basta.
    Se possiedi già un Reference 54 non credo che abbia senso cercare un Serie III.
    Se cerchi un chiver (e non l'intero strumento) stai attento che non ci siano vistosi pull-down.


    Citazione Originariamente Scritto da fabbry Visualizza Messaggio
    O ci sono altre differenze strutturali, diciamo così. Grazie.
    Strutturalmente sono entrambi chiver "leggeri": la "guardia" di rinforzo inferiore è uguale ed è "sottile" rispetto a quella che trovi sui Mark VI, Mark 7, Serie I e Serie II. Non c'è la guida della chiave vicino al foro del portavoce.

    C'è da dire che i primi Serie III aveva un chiver con la guida per la chiave e il rinforzo inferiore più pesante.
    Si vendono ance selezionatissimissime per sassofonisti che davvero non cercano scuse: Ance François Louis "Excellence" #3,5 per sax alto!

  3. #3

    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    manfredonia (FG)
    Messaggi
    688
    Grazie per la risposta. No, non sto cercando un serie III, ho un Reference che, nonosante i numerosi vituperi, mi sembra un ottimo sax, preso usato, nuovo costa troppo per me.
    Quindi affermare, come ho letto, che il Reference è sostanzialmente un serie III con il chiver cambiato si afferma una cosa inesatta e priva di fondamento.
    Piuttosto mi interessava capire come si riescono ad individuare eventuali pull-down. Basta constatare la presenza di sospette crepe sulla laccatura o altro?
    Borgani sax tenore pre-jubelee, Guardala trad.
    Sax tenore reference 54, Selmer.
    Flauto Muramatsu SR.
    Sax soprano Yanagisawa S 900 bocchino JJ HR*.

  4. #4
    Con un pull down si ovalizza la sezione del cono, che diventa pertanto ellittica (si schiaccia/riduce l'altezza mentre tende ad aumentare, anche se potrebbe sembrare meno, la larghezza).

  5. #5

    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    manfredonia (FG)
    Messaggi
    688
    Citazione Originariamente Scritto da theonlyfly Visualizza Messaggio
    Con un pull down si ovalizza la sezione del cono, che diventa pertanto ellittica (si schiaccia/riduce l'altezza mentre tende ad aumentare, anche se potrebbe sembrare meno, la larghezza).
    Chiedo scusa per l'ignoranza ma qual è la sezione del cono nel chiver?
    Borgani sax tenore pre-jubelee, Guardala trad.
    Sax tenore reference 54, Selmer.
    Flauto Muramatsu SR.
    Sax soprano Yanagisawa S 900 bocchino JJ HR*.

  6. #6

    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    manfredonia (FG)
    Messaggi
    688
    Il chiver in questione è questo. Mi sembra tutto ok. Poi non so se c'è un occhio più clinico...
    https://i.postimg.cc/gc1f54L9/IMG-20210716-091206.jpg
    https://i.postimg.cc/7YgQR4y7/IMG-20210716-091232.jpg
    Borgani sax tenore pre-jubelee, Guardala trad.
    Sax tenore reference 54, Selmer.
    Flauto Muramatsu SR.
    Sax soprano Yanagisawa S 900 bocchino JJ HR*.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •