Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 27

Discussione: Becco per sax soprano che mi faccia avere suono "oboistico"?...

  1. #1

    Becco per sax soprano che mi faccia avere suono "oboistico"?...

    Salve a tutti,
    cerco un becco per sax soprano che mi faccia avere suono "oboistico" (simile a questo: https://youtu.be/KaXgHC6m2v4). Suono un Yamaha YSS-475 e ora sto utilizzando un Selmer S90 180, con cui però non riesco ad ottenere il suono che desidero.
    Un altro dubbio: per avere questo tipo di suono, dovrei imboccare/emettere l'aria in modo particolare? Inizio a pensare che forse il problema sia io...

  2. #2
    Prima cosa fare è munirsi di un microfono abbassa medioso (come quello del video) e posizionarlo sulla campana (come si vede nel video).

    Intanto parti da lì...
    In vendita:
    - TMS #7* Square Chamber per sax soprano (rework by Fabio Menaglio): https://www.saxforum.it/forum/showthread.php/28363

  3. #3
    boh, a me sembra un normalissimo suono da sax soprano, all'interno di un range medio ... poi c'è pure l'eco... dipende anche da come si imbocca e dal tipo di ancia. prima di cambiare bocchino proverei a cercare una posizione della bocca e un'ancia diversa - al netto del microfono di cui parla tzadik.

    oppure chiedi al tipo del video che bocchino usa :) lascia un commento, magari ti risponde

  4. #4
    Ciao,
    ti consiglio, oltre a tutto quello che hanno già detto, di farti un giro al negozio di musica e sperimentare altri becchi. Io suono con un S90 170 proprio perchè NON voglio troppo il suono oboistico sul soprano, ma l'ho provato prima tenendo conto dell'effetto che questo genere di becco crea su altri sax (giusto per avere un termine di paragone). Parola d'ordine è sempre provare
    "Non basta consacrare molte ore del giorno alla scale o agli esercizi di agilità; ciò che importa più di tutto è di studiare la sonorità in tutte le sue gradazioni e soprattutto l'arte di legare i suoni fra di loro."

  5. #5
    Ragazzi sono anche io in cerca di un bocchino per soprano. Ho gia un Bari Hr 64 ma non mi ci trovo proprio. Ha una resistenza davvero alta ed i suoni si stringono a morire salendo. Sto usando ora un bocchino in pura plastica comprato da amazon per 10 euro completo di legatur e lo trovo migliore del Bari. No. Cerco un bocchino classico, ma un becco che dia un suono pieno, che sia abbastanza free blowing e che sia aperto sulle note palmari.
    Sax Soprano: J. Michael SP650
    Imboccatura: Bari 64
    Sax alto: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: 10mfan Showboat n.7. Selmer s80 c*
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Jody Jazz DV 8*, Selmer S80 D


  6. #6
    Praticamente sono in una situazione simile, per cui vi chiedo consiglio. Suono da tanto il contralto, e da meno tempo il tenore. Per entrambi, soprattutto per il contralto, ho avuto modo di provare un buon numero di bocchini, come è giusto che sia e come era più agevole fare fino a qualche anno fa.. Ora mi è capitato un soprano ricurvo con il quale, dopo una fase iniziale "drammatica", mi sto divertendo molto. Sentendo un pò qua e la, ho preso, per iniziare uno yamaha 5c, salvo scoprire nella pratica, e anche dalle tabelle postate nel forum che non avevo ancora consultato, che è una imboccatura strettissima! Figuratevi che con l'alto come primo becco ho un guardala apertissimo e per il tenore un ottolink super tone master 7*..Ora, consigliato da un professionista, consapevole che sarà probabilmente un bocchino di transizione, starei per prendere un ottolink tone edge 6* usato in ottime condizioni...prove dopo l'acquisto! Una ottantina di euro..soldi buttati o può essere una esperienza valida per un pò?

  7. #7
    Guarda l'apertura conta ma fino ad un certo punto. Il mio Bari 64 ha una apertura leggermente piu ampia di quello di plasticaccia, lo si vede ad occhio nudo, ma la camera (tonda) nel becco in plastica é leggermente piu ampia e secondo me é questo quello che da maggior spinta ed elimina quella sensazione di strozzatura che ha il bari. Anche io suono con un 7 il contralto e con un 8 stella il tenore ed effettivamente penso che per me una apertura maggiore mi darebbe piu soddisfazioni. Il stavo pensando ad un lakey 6*
    Sax Soprano: J. Michael SP650
    Imboccatura: Bari 64
    Sax alto: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: 10mfan Showboat n.7. Selmer s80 c*
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Jody Jazz DV 8*, Selmer S80 D


  8. #8
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    10,285
    @globe81 come hai fatto notare tu oltre l’apertura ci sono altri parametri (camera , facing , baffle) che in un becco piccolo contano molto , occorre provarli ma per prima cosa occorre stabilire un budget .
    Io per esempio ne ho una decina (o più) tra nuovi e usati con prezzi che vanno dai 100 a 1000 euro ……..


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  9. #9
    Il problema è che provare le imboccature è diventato complicato. Inoltre, qui a Roma nei negozi fisici c'è pochissima scelta, penso dipenda dal fatto che oramai il grosso del mercato è online. Nel mio caso poi non sono ancora in grado di giudicare un bocchino per soprano, anche con lo yamaha 5c vado migliorando, ma mi sembra veramente stretto. Poi, magari, come dici tu, i problemi non dipendono dalla larghezza...

  10. #10
    Citazione Originariamente Scritto da Il_dario Visualizza Messaggio
    @globe81 come hai fatto notare tu oltre l’apertura ci sono altri parametri (camera , facing , baffle) che in un becco piccolo contano molto , occorre provarli ma per prima cosa occorre stabilire un budget .
    Io per esempio ne ho una decina (o più) tra nuovi e usati con prezzi che vanno dai 100 a 1000 euro ……..
    Infatti per il contralto ne ho anche io una decina, ma con il soprano sono agli inizi, però, vista la tua esperienza, ha senso passare per ora dallo yamaha 5c all'ottolink tone edge 6*? Per fare esperienza...

  11. #11
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    10,285
    Si ha senso, sopratutto per la notevole differenza di imboccatura ed il costo contenuto (che non guasta) . Con la speranza che l’Ottolink sia in buone condizioni costruttive (spesso si trovano disallineati)


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  12. #12
    ha senso senza dubbio - il 5c è un bocchino per chi non ha mai suonato, a mio modo di vedere: semplice, affidabile, poco faticoso, ma nulla di più. ideale per principianti. se suoni da anni e hai già un rapporto maturo con lo strumento direi che puoi tranquillamente provare qualcos'altro.
    non suonando il soprano da eoni, non entro nel dettaglio su cosa potrebbe essere meglio o peggio, però con un ottolink sai più o meno cosa aspettarti, 6* è un'apertura media non ancora faticosa... poi sai... dipende anche dal rapporto che svilupperai con lo strumento: io uso bocchini di apertura molto diversa sull'alto, sul tenore, sul clarinetto e sul clarinetto basso: cerco cose diverse per ogni strumento.

  13. #13
    Ok, allora penso che farò l'esperienza. Anche con il contralto per alcuni anni, in fase di studio, ho usato proprio un ottolink tone edge 6*, lo ho ancora e l'ho voluto riprovare. Effettivamente è abbastanza equilibrato ma un pò attufato...Passando ad altro, anche come budget, allora mi si aprì un mondo, c'è da dire però che, da studente, lo suonavo un pò timidamente..

  14. #14
    anch'io non vado matto per gli ottolink: dipende dall'idea di suono che si ha. All'inizio ne ho usati sia per il tenore che per il contralto, poi sono passato ad altro. Ma, insomma, sono un punto di partenza plausibile per capire cosa ci serve - e a qualcuno vanno benissimo :)

  15. #15
    Questa è una condizione comune sugli Otto Link...

    Nell'imboccatura in foto, la concavità era tanto profonda che se ci fosse stato ancora George Bush (come presidente), avrebbe invaso questo Otto Link e avrebbe provato a trivellare per vedere se (in fondo) trovavano del petrolio.


    Ad ogni modo... il suggerimento più utile l'ha dato l'uomo con il nick name verde scuro

    Citazione Originariamente Scritto da Il_dario Visualizza Messaggio
    ... ma per prima cosa occorre stabilire un budget.



    In vendita:
    - TMS #7* Square Chamber per sax soprano (rework by Fabio Menaglio): https://www.saxforum.it/forum/showthread.php/28363

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •