Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Selmer soloist

  1. #1

    Selmer soloist

    Ciao ragazzi, scusate il disturbo e grazie in anticipo per i consigli 👍
    Ho ricevuto un selmer soloist D, quest'ultimo insieme al mio r 1 jazz devo dire che dona un suono bellissimo, quasi quello che cercavo. L' unica pecca è che rispetto al mio vecchio vandoren v 16 apertura 6 ha molto meno volume.
    Ora volevo chiedervi... Mi conviene portarlo da un refacer e farlo controllare??? Vorrei farlo aprire massimo ad E non di più perché così mi ci trovo bene...
    Mi consigliate di tenere il soloist o andare altrove?? Tenendo conto che l' ho scambiato, potrei rivenderlo e orientarmi altrove oppure farlo controllare. Mi piace il soloist...

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,807
    Apertura D é mediamente chiusa e a meno di stravolgerne la geometria , più di tanto non si può aprire, quindi sopratutto se é un Selmer Soloist di pregio vintage ti consiglio di tenerlo così e andare su altre imboccature.
    Viceversa il suo bello è proprio quello , suono ricco , massimo controllo e volume non esagerato.
    Comunque un consiglio ad un refacer esperto si può sempre chiedere .

    Ps. Discussione spostata.


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  3. #3
    Grazie per la risposta, comunque non è vintage

  4. #4

  5. #5
    Se ti piace,tienilo cosi com'è. Se vuoi altre esperienze a livello di imboccatura ci sono nel mercatino molte proposte che possono soddisfare le tue richieste.
    Tenore R&C R1 jazz

  6. #6
    Quindi non è possibile aumentare il volume a questo bocchino a parità di emissione?

  7. #7
    Citazione Originariamente Scritto da sassofonopazzo99 Visualizza Messaggio
    Quindi non è possibile aumentare il volume a questo bocchino a parità di emissione?
    Hai provato con un'ancia più dura?
    Sax tenore: Selmer MKVI;
    Sax soprano: Yamaha Yss 82zrs (silver);.
    Sax baritono: Yanagisawa B-WO10.

  8. #8

  9. #9
    prendi un selmer E :) io ce l'ho sul clarinetto basso e riesco a suonare non amplificato con la ritmica (non che sia un divertimento, ma ci riesco) - e il clarinetto basso non è un sax, potrebbe andare bene...

  10. #10
    Va bene, grazie per le risposte

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •