Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Tenore yamaha yts23 vs yts 280

  1. #1

    Tenore yamaha yts23 vs yts 280

    Ciao a tutti, mi sapete elencare caratteristiche pregi e difetti dei due tenori in oggetto? Sto cercando un tenore leggero e dalla meccanica comoda. So essere entrambi dei sax da principiante ma immagino nel tempo le caratteristiche siano cambiate. Qualcuno possiede un yts 23 ? Dovrebbe essere molto leggere intorno ai 3,1 kg inoltre il fatto che manchi il f# aiuta in favore del peso. Ho visto molti video su YouTube anche in comparazione col blasonato yts 62 e non sembrava sfigurare tantissimo anche se sulla carta chiaramente si tratta di un entry level contro un sax professionale.
    Grazie dell’attenzione

  2. #2
    L'avatar di fabiorunner3
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    apolide metafisico
    Messaggi
    254
    Ciao, li ho avuti entrambi, ricordo che l'YTS 23 è sicuramente meno agile, mi sembra che il mignolo sinistro si incastrasse sui meccanismi...per le mie limitate capacità preferisco sicuramente il 280


  3. #3
    Grazie difatti sto cercando uno strumento agile e confortevole nella diteggiatura e leggero, anche se immagino tutto questo possa essere a scapito del suono. Altri consigli opinioni? Mi hanno parlato bene anche dei vecchi yanagisawa elimona t800 o t880 chiaramente di fascia prezzo superiore

  4. #4
    Ho posseduto tutti e quattro i tenori di cui parli.
    il 23 è leggerissimo, personalmente mi piace di più del 280, ha un po’ più di carattere. Però ovviamente è una considerazione personale...il 289 è un po’ più pesante (ma non troppo), la meccanica è ovviamente più moderna e agile (yamaha ha una meccanica eccellente, leggera e veloce), ma anche sul 23 è molto buona (Fabio fa riferimento alla mancanza del castelletto del mignolo sinistro, che ovviamente aiuta).
    i due yana a cui fai riferimento...beh, sono due strumentoni di alto livello, ne consiglierei a tutti. Se prediligi la meccanica, l’880 è superiore, in quanto più moderno come concezione (l’800 ha i fori leggermente più in linea e non ha lo snodo sulle chiavi del mignolo). È più simile agli Yana moderni dell’800, che mantiene un carattere maggiormente “vintage”. Ma ovviio....il prezzo di mercato è doppio o triplo rispetto agli Yamaha di cui parli.
    se cerchi uno strumento molto leggero e con delle meccaniche agilissime posso consigliarti anche uno yanagisawa 900. È un po’ più leggerini degli altri due yana, facilissimo da suonare, risponde molto bene ed è uno strumento pregevole (a mio parere). Se hai fortuna lo trovi ancora a prezzi più contenuti di un 800/880

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •