Risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: NS Ligatures & Mouthpieces

  1. #1

    NS Ligatures & Mouthpieces

    Buonasera a tutto il forum.

    Volevo condividere con tutti voi la mia esperienza riguardo i bocchini NS Mouthpieces. (Nino Sortino)
    Prima di Natale vengo contattato da un mio amico che mi dice di essere entrato in possesso di un NS per Tenore, il modello "slank".
    Mi decanta le innumerevoli qualità di questo bocchino congedandosi dicendomi di aver addirittura messo da parte il suo Guardala in metallo.
    Da quel momento in poi ormai nella mia testa si è scatenata la curiosità.
    Stanco (per una serie di fattori) del mio beechler custom (Eric Marienthal) in bellite 7 per alto, già da un po' di tempo avevo intenzione di sostituirlo con un becco in "ebanite".
    Senza immergermi nella babilonia di imboccature alla ricerca di un becco, contatto il signor Sortino (persona disponibilissima e gentilissima) il quale in tempi record mi fa avere un suo NS per alto modello "Major" apertura 7.

    Prima impressione a caldo? Incredulità

    Sono rimasto letteralmente incredulo.

    Ho equipaggiato l'NS con una semplicissima legatura selmer (quella in dotazione al selmer c* SA80) insieme ad un'ancia Vandoren ZZ Jazz 3 dapprima, in seguito provato anche con 2.5 e legere 3 su un sax selmer super action 80 II.

    Il becco magicamente suona da subito con un timbro pazzesco ricco di bassi, facilità di emissione, omogeneo su tutto il registro. Semplicità di emissione del registro basso, acuto.
    Gamma dinamica che si avvicina molto al metallo.
    Controllo del suono molto semplice.
    E’ stato come se stessi suonando con quel becco da mesi e invece ci soffiavo solo da pochi minuti.
    Un timbro corposo, caldo, ricco.

    E, come il mio amico,ho fatto la stessa cosa: ho messo da parte il mio beechler custom.

    Oltre a tutti questi aspetti tecnici positivi, è un piacere suonare con quest'imboccatura.

    Lo suono da pochi giorni, sono curioso di vedere il risultato appena ci sarò entrato in confidenza.

    Questa la mia modesta impressione. Spero di aver fatto cosa gradita.

    Saluti.
    Sax Alto Selmer Super Action 80 II____NS Major 7, BEECHLER custom Eric Marienthal 7
    Soprano Yanagisawa s992 BARI Rubber 64 FL Purebrass
    Flauto J. Michael

  2. #2
    ho provato anche io i becchi di Sortino, tenore e soprano. Il modello da tenore l'ho trovato bellissimo per timbro e volume, con un gran corpo ma mi richiedeva davvero troppa aria e dopo un pò facevo fatica a essere comodo e quindi l'ho rimandato indietro. Ho invece acquistato il modello per soprano che ha le stesse caratteristiche tipiche dei becchi Sortino, ma molto più gestibile in quanto ad aria
    Presidente del SottoClub SA 80 Serie I
    socio onorario del club Mark VI Society

    tenor sax:

    Selmer SA80 serie I
    Grassi T460 Jazzy line

    sopr.sax:
    R&C R1

  3. #3
    Beh, io Nino ce l'ho vicino e siamo amici da tanti anni. Ho anch'io lo Slank Etna dopo aver avuto il modello precedente (102 ma con shank troppo corto per me. Però fantastico).
    Ho preso anche io l'Eolo per soprano.
    E da non sottovalutare la legatura in palissandro. L'aveva anche Max Ionata per un po' e adesso la usa con soddisfazione Giovanni Benvenuti.
    Ha appena fatto anche il modello Fluted per contralto.
    Dei modelli per tenore dovrebbe esserci anche una recensione di Joel Fraham su youtube.

    P.S. collabora con Simone Borgianni
    T 10M 1936 - Mark VI 1968 - Sequoia Silver mpc Vibra Master Gerber 8, Early Babbit 8, GS Reso FG Special 7* e altri... troppi!
    A 6M 1926 - B&S Series IV 2001 mpc Super Jazz Gerber 6, Syos custom 7
    S Sequoia K91 mpc Vintage Gerber 8, Eolo NS 72, Bari 68, Syos custom 8
    Digital Emeo
    Cl Buffet RC 21/7 + Flicorno soprano Grassi :)

  4. #4
    Ho avuto anche io la stessa (bella) esperienza. A parte che Nino è persona gentilissima ma i suoi becchi suonano splendidamente!! Sul tenore non mi sono trovato benissimo francamente per due motivi : uno perché la apertura che Nino propone (7*) è troppo diversa da quella a cui sono abituato (9*) e poi perché il becco per quanto versatile e free blowing aveva meno corpo rispetto al mio becco solito. Viceversa sul soprano sono rimasto sbacalito!! La facilità e la pienezza delle note ricche di armonici (che sul soprano fanno più fatica ad emergere rispetto ad altri tagli di sax) sono tali che la differenza dai becchi precedenti sembra irreale (mentre registrazione alla mano è tragicamente vera 😂). Insomma io che non è che abbia fatto tutti sti di cambi di becco perché non ho mai trovato qualcosa che mi convinceva ecco stavolta l'ho trovato 💪. Grazie Nino

  5. #5
    gil io ho provato 8 stella per tenore, ho chiesto un 7stella ma Simone Borgianni mi ha detto che non lo faceva
    Presidente del SottoClub SA 80 Serie I
    socio onorario del club Mark VI Society

    tenor sax:

    Selmer SA80 serie I
    Grassi T460 Jazzy line

    sopr.sax:
    R&C R1

  6. #6
    Sul tenore ( a differenza del becco per soprano che viene prodotto con la sola apertura 7*) la gamma va da 7 a 8*

  7. #7
    Le aperture dei vari modelli sono:

    Major alto 6-7.
    Fluted alto 7*.
    Eolo soprano 7*.
    Slank tenore 7-7*-8-8*.
    Slank Etna tenore 8.

  8. #8
    Sapete i prezzi ?
    Roberto
    Tenore R&C R1 jazz (2010)
    D'Addario Select Jazz D6M
    Vandoren V16 T6 Bucci refaced 100
    Otto link tone edge Bucci refaced 6
    Fiberreed verdi. Legere american cut

  9. #9

  10. #10
    Contatta nino su Facebook e ti fai dire

  11. #11
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,736
    Tempo fa quando Simone Borgianni ha iniziato a distribuirli mi aveva detto 250€ tenore e 180€ soprano , ma inizialmente la scelta delle aperture non c’era. Ogni modello aveva una sua caratteristica, il tenore era a 115 e il soprano a 70 , adesso probabilmente per allargare il mercato ha iniziato a aumentare la scelta aperture .
    Penso che Simone continui a distribuirli , provate a sentirlo


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •