Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 26

Discussione: Preamplificatore...si o no?

  1. #1

    Preamplificatore...si o no?

    Ciao ragazzi, sto guardando in rete diversi video riguardanti i preamplificatori e mi sta venendo voglia di acquistarne uno.
    Prima di procedere però vorrei sentire la vostra ed avere le vostre considerazioni in merito.
    Uso come interfaccia audio una Behringer UMC404HD che reputo una signora scheda audio ma con microfoni dinamici soffre un poco con il poco guadagno.
    Ho notato che molti per rendere un suono più caldo e dar più voce ai dinamici inserisco un pre tra il mic e la scheda audio così da bypassare i pre interni.
    Molti parlano bene degli Art Tube MP, Behringer mic100, Presonus Bluetube, o Presonuns Studio Channel (vi cito questi perchè non vorrei spendere tanto) e quindi vi chiedo, qualcuno di voi li usa? Effettivamente sul suono finale vi sono miglioramenti?
    Per quello che ho sentito il miglioramento è palese (specialmente sulle voci) ma sappiamo come sono i video in rete.
    Vi aspetto numerosi!
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Vandoren Java T45, Syos Chad LB 7.
    Sax alto: Grassi Professional 2000
    Imboccature: selmer soloist D, claude lakey 8*3, vandoren jumbo java a45

  2. #2
    https://amzn.to/3iuQR0c Non male....

    me se vuoi davvero un buon preamplificatore, questo è davvero molto buono!

    https://amzn.to/3p5xSfe
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Signature Custom
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  3. #3
    Diciamo che la domanda non era quale ma...... vi è differenza inserendolo nella catena audio?.........per esempio con il primo postato da te come si comporterebbe a differenza dei pre interni alla mia scheda audi?.
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Vandoren Java T45, Syos Chad LB 7.
    Sax alto: Grassi Professional 2000
    Imboccature: selmer soloist D, claude lakey 8*3, vandoren jumbo java a45

  4. #4
    a me sembra strano non ti basti il gain, come entri nella scheda? hai per caso il tasto "pad" premuto? secondo me con un preamp economico non risolvi molto.
    Forgive me Charlie Parker, wherever you are.
    clicca qui!
    JAZZ SHIRT

  5. #5
    Citazione Originariamente Scritto da globe81 Visualizza Messaggio
    Diciamo che la domanda non era quale ma...... vi è differenza inserendolo nella catena audio?.........per esempio con il primo postato da te come si comporterebbe a differenza dei pre interni alla mia scheda audi?.
    La risposta te la sei data da solo......con il microfono dinamico il preamplificatore della scheda audio fa fatica...........
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Signature Custom
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  6. #6
    Citazione Originariamente Scritto da globe81 Visualizza Messaggio
    Molti parlano bene degli Art Tube MP, Behringer mic100, Presonus Bluetube, o Presonus Studio Channel (vi cito questi perchè non vorrei spendere tanto) e quindi vi chiedo, qualcuno di voi li usa? Effettivamente sul suono finale vi sono miglioramenti?
    I prodotti che hai citato non appartengono tutti alla stessa fascia.
    Anzi, lo Studio Channel è un channel strip-completo.

    Ai convertitori piace lavorare con tanto gain... quindi finché eviti il clipping e hai il potenziometro quasi a fine corsa va tutto bene.

    Se vuoi capire l'effetto di un preamplificatore, la prima cosa che potresti fare è scaricare dei plugin che emulano preamplificatori (storici).

    Scatolette economiche provvedono a scaldare il suono.
    La valvolina funziona come overdrive e tu sostanzialmente aggiungi una leggera saturazione al segnale ingresso.
    Quello che poi il pre fa è separare lo stadio di pre-amplificazione da quello "in uscita" quindi tu puoi anche mandare in completa saturazione il segnale ma mantenendo il livello in uscita (dal pre) sufficientemente basso da non mettere in crisi il convertitore della scheda (che comunque ha bisogno di restare in tiro).

    Ci sono poi dei limiti anche nei convertitori.
    Su una scheda da poche decine ovviamente non puoi aspettarti la qualità di schede audio che costano 10/15/20 volte tanto.

    ... poi come al solito, un po' la stanza, un po' il microfono, un po' il modo di suonare: tutto può fare una buona differenza.



    Fossi in te... prima di un pre, prenderei un microfono più in linea che i tuoi gusti sonori.

  7. #7
    Io vedo questo video e sento una netta differenza con i pre della focusrite.....in positivo per questo mi chiedo se avrei più o meno questo miglioramento.

    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Vandoren Java T45, Syos Chad LB 7.
    Sax alto: Grassi Professional 2000
    Imboccature: selmer soloist D, claude lakey 8*3, vandoren jumbo java a45

  8. #8
    Io sento differenza perché sul preamplificatorino viola ci sono dei filtri.
    Quello che fanno i filtri lo puoi fare anche con l'equalizzatore.

    Spingendo la valvola è normale che ci sia più saturazione... lo scopo di un preamplificatorino è proprio quello.

    Quello che stai sentendo però è su un parlato, presumo che tu debba registrare il suono di un sassofono quindi l'effetto utile sarà diverso.
    Se meglio o peggio... è da vedere.

    Dovresti valutare però anche che tipo di microfono usi. Nel video, il microfono è un semplice AT2020,
    Per ottenere certe cose, devi avere microfoni più "caratteristici".



    Ma per esempio se mi us(assi)i un SM48/58/57 e non hai sufficiente guadagno sulla scheda sarebbe più che normale (e dipende anche dalla scheda).
    Quindi un preamp esterno può tornare utile... ma la qualità non cambierebbe dal giorno alla notte.


    Il microfono è uno strumento musicale e più informazioni tira dentro, più informazioni invierà alla scheda.
    Il premplificatore gestisce gain e livello in uscita e si spera che aggiunga pure colore.

  9. #9
    Citazione Originariamente Scritto da globe81 Visualizza Messaggio
    Ciao ragazzi, sto guardando in rete diversi video riguardanti i preamplificatori e mi sta venendo voglia di acquistarne uno.
    Prima di procedere però vorrei sentire la vostra ed avere le vostre considerazioni in merito.
    Uso come interfaccia audio una Behringer UMC404HD che reputo una signora scheda audio ma con microfoni dinamici soffre un poco con il poco guadagno.
    Ho notato che molti per rendere un suono più caldo e dar più voce ai dinamici inserisco un pre tra il mic e la scheda audio così da bypassare i pre interni.
    Molti parlano bene degli Art Tube MP, Behringer mic100, Presonus Bluetube, o Presonuns Studio Channel (vi cito questi perchè non vorrei spendere tanto) e quindi vi chiedo, qualcuno di voi li usa? Effettivamente sul suono finale vi sono miglioramenti?
    Per quello che ho sentito il miglioramento è palese (specialmente sulle voci) ma sappiamo come sono i video in rete.
    Vi aspetto numerosi!
    Se il problema è il microfono dinamico.....cioè hai bisogno di più gain, allora un preamplificatore ti da qual guadagno che ti serve a far lavorare meglio il microfono, solo che se io fossi in te prenderei questo..... https://amzn.to/391hDdD perchè come qualità c'è un abisso! Mentre invece se lo scopo è quello di rendere il suono piu caldo etc. etc. come ti ha detto tzadik puoi farlo con dei plugin via softwer e farlo anche meglio......in questo caso invece di un preamplificatore potresti prendere un microfono a condensatore continuare con la tua scheda audio, che ha comunque dei preamplificatori molto fedeli....nel senso che lei registra esattamente quello che è il tuo suono, sia che sia buono o che faccia cagare, lei ti restituisce esattamente quello che tu suoni, ho anche io la stessa scheda e posso assicurarti che va molto bene!
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Signature Custom
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  10. #10
    Sostenitore SaxForum L'avatar di nikoironsax
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    Provincia di Novara (Piemonte)
    Messaggi
    1,918
    Citazione Originariamente Scritto da globe81 Visualizza Messaggio
    Ho notato che molti per rendere un suono più caldo e dar più voce ai dinamici inserisco un pre tra il mic e la scheda audio così da bypassare i pre interni.
    Sicuro che baipassi? Secondo me lavorano in sequenza. Non annulli l'effetto dei pre della scheda. Ci aggiungi qualcosa prima.

  11. #11
    Citazione Originariamente Scritto da nikoironsax Visualizza Messaggio
    Sicuro che baipassi? Secondo me lavorano in sequenza. Non annulli l'effetto dei pre della scheda. Ci aggiungi qualcosa prima.
    Dipende dal collegamento e dal tipo di scheda audio.
    Con la mia potrei entrare direttamente in un canale con un trs e selezionare l'ingresso di linea invece che microfonico e con questo collegamento è possibile quello che dici e cioè che un po il suono del pre esterno viene influenzato dal pre della scheda ma non dando gain sulla schede questo dovrebbe influire molto poco.
    Io invece avrei pensato di usare gli "insert" della scheda (umc404hd). Non so se conosci la loro funzione, lo scrivo per qualcuno che non lo sa. In poche parole si inserisce nell'insert un cavo trs sdoppiato in due ts dove uno è il tip (e cioè il segnale proveniente dal pre interno, il classico send) e l'altro è il ring e serve per rimandare il segnale all'interno della scheda verso i convertitori (il classico return) e questo collegamento serve per l'inserimento di outboard esterni.
    Io avrei pensato di usare solo il ring (return) collegandolo all'out del preamplificatore esterno e così non dovrebbe passare proprio dai pre interni.
    Uso il "dovrebbe" perchè è da capire se avendo il circuito non chiuso ma aperto in questo modo funzioni lo stesso.

    Sicuramente non ci avete capito un granchè....non sono bravo a spiegare.
    Comunque siccome la curiosità era tanta ho preso un "Art Tube Mp Studio" pagandolo una fesseria così da fare delle prove.
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Vandoren Java T45, Syos Chad LB 7.
    Sax alto: Grassi Professional 2000
    Imboccature: selmer soloist D, claude lakey 8*3, vandoren jumbo java a45

  12. #12
    Quella scheda infatti ha 4 entrate per collegare effetti esterni, equalizzatori, compressori, e credo anche pre amplificatori.....facci sapere il risultato.
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Signature Custom
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  13. #13
    Se sulla scheda è previso un ingresso di linea (quindi dove non c'è preamplificazione, ma solo attenuazione) non ti serve usare usare l'insert.
    Usi l'ingresso di linea.

    https://mediadl.musictribe.com/media...1_Front_XL.png

  14. #14
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Signature Custom
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  15. #15
    In effetti l'avevo scritto come prima soluzione....diciamo che entrando con gli insert si dovrebbe bypassare un po di roba (questo è quello che si evince dallo schema) .....proverò, anche se preferirei non passare da un secondo potenziometro cosa che invece accade se entro dagli ingressi di linea. Vedremo sono super curioso.

    https://github.com/mcnster/umc-404hd...r/umc404hd.pdf
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Vandoren Java T45, Syos Chad LB 7.
    Sax alto: Grassi Professional 2000
    Imboccature: selmer soloist D, claude lakey 8*3, vandoren jumbo java a45

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •