Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 34

Discussione: Consigli su quale sax Tenore acquistare

  1. #1

    Consigli su quale sax Tenore acquistare

    Ciao a tutti,
    mi presento, studio musica a livello dilettantistico da più di sei anni (dopo il lavoro mi ritaglio del tempo per coltivare questa mia passione).
    Suono in una banda il sax tenore.

    Attualmente ho un sax tenore Super Floret, che mi ha dato non poche soddisfazioni , ma che vorrei cambiare per qualcosa di più performante.

    Cosa mi consigliate considerando che il mio budget potrebbe essere (moglie permettendo, per questo uso il condizionale ) intorno ai 2'000 euro.

    Vi ringrazio in anticipo per i consigli.
    Guido

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,904
    Su “quale “ é difficile consigliarti , la cifra stanziata non é sufficiente per un sax professionale nuovo, ma visto che suoni da 6 anni sei probabilmente in grado di giudicare se uno strumento usato sia “in buono stato” e quindi ti consiglio di indirizzare la tua ricerca in quel senso .


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  3. #3
    Un incubo! Se cerchi sui mercatini ci sono un sacco di sax, ma i prezzi sono sempre superiori al loro reale valore, non hanno garanzia, e nonostante tutti giurano sulla propria madre che sono perfetti, quasi sempre ti arrivano a casa che sono dei tegami.
    Percui.....primo, se possibile comprare usato, ma possibilmente in un negozio serio, che ti dia uno strumento a posto e pronto da suonare, oppure comprare da persona conosciuta e di fiducia, con la possibilità di provarlo, e ancora meglio, prima di comprarlo portarlo da un tecnico a far visionare.
    Poi....quello che compri compri, con 2000 euro i sax sono tutti buoni,l'importante e che ti ci trovi bene e che ti piaccia.
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Trevor James Signature Custom Raw
    Tenore Selmer SA80 Silver
    Tenore Rampone & Cazzani Performance
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  4. #4
    Sinceramente preferirei evitare di comprare qualcosa di usato, salvo non trovare un oggetto per cui ne valga realmente la pena.
    Ho comprato tempo fa un Grassi Professional 2000 (sax alto) e tra ritamponatura ed interventi vari...non dico di esserne rimasto scottato ma se lo avessi saputo prima, forse avrei fatto una scelta diversa.

    Ho letto sul forum che gli Yamaha yts sono strumenti validi.
    Si parla spesso dei modelli YTS 480 e YTS 62, ballano circa 600 euro tra i due, comprandoli nuovi.
    Che ne pensate?
    Inoltre che ne pensate dei modelli della Ripamonti "V-Jazz costume VI" e "V- Jazz".

    Come sempre grazie per i consigli.
    Guido

  5. #5
    mi son passati per le mani diversi tenori YTS 475, YTS 62, SELMER SAII, R1JAZZ, Ripamonti VFRR SS 5040 ecc ecc (paragonabile a Vjazz custom VI) e mi son trovato bene con tutti !
    visto che ti focalizzi su 2 brand il suggerimento che ti posso dare è quello di andare presso un rivenditore e provare, da Ripamonti puoi provare sia Yamaha YTS che tutta la gamma Ripamonti, se sei comodo con la logistica non esitare e vai a provare!

  6. #6
    Personalmente la penso come Dario, con quella cifra prenderei un sax usato, se vuoi fare “il salto” credo tu stia pensando ad uno strumento professionale che nuovo ti costerebbe circa il doppio del tuo budget.
    Robinik dice una santa verità, sui mercatini si rischia di prendere delle gran “sole”. Però non è per forza così..è pieno di “furbetti”, ma ci sono anche tanti appassionati che vendono dei sax che sono dei gioielli (personalmente acquisto e vendo spesso perché mi piace provare e conoscere gli strumenti, quando compro un sax lo porto sempre e comunque dal mio tecnico di fiducia e lo faccio tirare a lucido perché lo voglio suonare “al top”, costi quel che costi! come me ci sono tanti altri appassionati che fanno lo stesso). Certo è che occorre diffidare dal “prezzo invitante”....uno strumento in perfette condizioni non può essere regalato, perché dietro ci sono sempre delle spese sostenute per renderlo perfetto (spesso anche 500/600 euro). Spesso si trovano anche strumenti con pochi anni di vita che costano quasi la metà del nuovo...se si ha la possibilità è bene provarli, o per lo meno contattare il venditore per capire se è un appassionato o meno, se è competente o meno, ecc.
    fatta questa premessa, cosa sia il meglio, dipende ovviamente da te. Ognuno può dirti la sua, nessuno avrà mai torto, nessuno avrà mai ragione. A meno che tu non abbia un’idea precisa di cosa cerchi, trovi in marchi quali Yanagisawa/Yamaha degli strumenti molto versatili, di alto standard costruttivo, facilmente rivendibili. Se consideri il nuovo e il tuo budget non supera i 2000 andrei su un yts 480, strumento posizionato come “intermedio”, ma che in realtà non ha nulla da invidiare a qualsiasi professionale proposto da case alternative. Lo puoi tenere finché ti piace e dopo qualche anno rivenderlo ancora al 60-65% del prezzo, ammortizzando comodamente la tua spesa. Personalmente (sottolineo ...“personalmente”) non considererei con questo budget case diverse dalle giapponesi, che propongono in linea di massima prodotti taiwanesi con i più svariati marchi (compro Taiwan se voglio un prodotto valido di basso costo...a quel punto considero un “Vero” taiwanese, come un Lien cheng, che propone il modello base a poco più di 1000 euro ed è un dignitosissimo sassofono) che oggettivamente hanno standard qualitativi non comparabili.
    rimane che cercando tu uno strumento nuovo avrai la possibilita di provarlo, quindi il “sentimento” ti aiuterà!!
    ma tornando al punto di partenza...vale la pena escludere l’usato? A 2000 euro escono svariati strumento molto molto interessanti!

    - - - Aggiornato - - -

    Madonna che poema, ho iniziato a scrivere e non me ne sono accorto!

  7. #7
    Hai un messaggio privato da parte mia...
    Sequoia Silver, alto & tenore
    Vandoren Optimum, AL5 & TL5
    Rovner Versa
    Vandoren V21 #2,5
    (...pensa te se sapessi suonare davvero...)

  8. #8
    Anzitutto grazie per i suggerimenti...

    Ho fatto quattro chiacchiere col maestro della Banda, che mi ha fatto parlare con un giovane sassofonista molto promettente della zona.
    Sintetizzando quello che mi suggerisce:
    - Yamaha yts 280: il migliore per rapporto prezzo/qualità;
    - Yamaha yts 62: usato dovrebbe trovarsi intorno ai 1'800 euro (a questo punto potrei optare anche per il nuovo);
    - un buon vecchio Selmer: ha un suono incredibile ma a suonarli bene ed intonati è più difficile di un Yamaha.
    Ha aggiunto inoltre, ma non vorrei aprire una polemica infinita, che i Selmer vanno assolutamente provati perché alcuni sono stonati come delle
    campane;

    Su suggerimento del maestro, ho sentito anche un noto riparatore della zona, che mi ha confermato quanto scritto prima, ossia Yamaha= facilità ed immediatezza nell'utilizzo, Selmer= i Selmer sono i Selmer (hanno un suono diverso).

    Appena la situazione migliora, vorrei fare un giro per provare personalmente i diversi modelli.

  9. #9
    Nel tuo caso il problema Selmer non si pone, dato che con 2000 euro non si trova nessun tenore Selmer, almeno nei soliti canali dell'usato.
    Ti rimane l'opzione Yamaha 62, che è sicuramente un buon strumento, e che usato si puo trovare al di sotto del tuo budget, percui risparmieresti e faresti felice tua moglie!
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Trevor James Signature Custom Raw
    Tenore Selmer SA80 Silver
    Tenore Rampone & Cazzani Performance
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  10. #10
    Ho convinto mia moglie ad alzare il budget a 3’000 euro... ;-)

  11. #11
    Visto che hai un alto grassi professional 2000 perchè non valuti anche un tenore così fai una bella accoppiata. I grassi di quel periodo sono degli ottimi strumenti (senti cosa tira fuori danyart da un vecchio grassi) e secondo me non hanno molto da invidiare ai sax professionali attuali così con il tuo budget a disposizione ci viene fuori anche il soprano ahahaha!! Il yts 280 non lo metterei proprio in lista perchè di professionale secondo me non ha nulla seppur sia un ottimo strumento entry level, il yts 62 (ho avuto il 1a serie) a parte l'intonazione eccellente non mi ha dato più di tanto anzi a me dava fastidio il fatto che tra le mani lo sentivo abbastanza fragile e dato il mio modo cattivo di suonare letteralmente mi sentivo piegare le chiavi. Discorso diverso è per i selmer che secondo il mio modesto parere con un budget interno alle 2500 euro rimane la scelta migliore naturalmente valutandone per bene lo stato, avresti tra le mani uno strumento eccellente e chi dice che ci sono selmer stonati come delle campane secondo me ha solo provato strumenti non ben settati. Il budget non è ne basso e ne alto ed è forse la situazione più difficile che può capitarti come scelta.
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: D'addario select jazz d6m refaced algola, Syos Chad LB 7.
    Sax alto: Grassi Professional 2000
    Imboccature: Selmer solist c* vintage refaced Docsax, claude lakey 7*3

  12. #12
    Con 3000 euro affiancherei nell'usato gli r1 jazz (da provare e capire se per te va bene un canneggio largo).
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: D'addario select jazz d6m refaced algola, Syos Chad LB 7.
    Sax alto: Grassi Professional 2000
    Imboccature: Selmer solist c* vintage refaced Docsax, claude lakey 7*3

  13. #13
    ciao, con 3000 euri hai una scelta enorme, dai Vintage americani tipo Conn, qualche King Zephir, Buscher, Martin The Martin tenor, ai Selmer SA e SA 2 serie, Mark 7, Borgani usati, Rampoine usati, e poi gli attuali Taiwanesi (ad esempio Paul Mouriat), Ripamonti, ancora usati i vecchi Grassi tipo Professional 2000 e Prestige (mezzo badget ti basta e in genere ti avanza qualcosa), Keilwerth, Yamaha vari, Yanagisawa usati!
    insomma, tutto quello che vuoi...dipende da cosa cerchi, che timbro e feeling preferisci e se ti adatti alle meccaniche diverse dallo stile Selmer o Yamaha, altrimenti vai su quelli
    Tenore Grassi Ammaccato '77 (strumento principale)
    Tenore Grassi Wonderful' 81
    Ottolink metal STM Usa 7*, Rigotti 3,5 Strong

    Alto Grassi '76 stonato ma bellissimo, Ottolink HR 7*, rigotti 3 strong

    LEGGERE IL REGOLAMENTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  14. #14
    Guarda,
    come ho scritto nel primo messaggio non sono un professionista...
    La mia esigenza è quella di avere un sax che sia il più agevole possibile da suonare (per questo ho preso in considerazione dei sax Yamaha) e che possa accompagnarmi per periodo molto lungo (insomma non dico il sax della mia vita, ma quasi).

    Mettendo assieme le due considerazioni fatte prima, credo che il sax che al momento mi convince di più sia lo YTS62 nuovo.

    Per quanto riguarda un Grassi Professional 2000 Tenore, ci ho pensato, però per la mia esperienza pregressa ho deciso di lasciar perdere.
    Per muoverti sul mercato dell'usato, come dice Robinik "un incubo", devi essere una persona esperta e che conosce i canali giusti.
    Col mio Alto Grassi sono rimasto abbastanza scottato.
    Preso usato, dopo un pò ho deciso di ritamponarlo.
    Da lì l'eterno dilemma se valeva la pena investire dai 300 ai 400 euro (quasi 3/4 del prezzo di acquisto) per farlo ritamponare da un "riparatore" referenziato oppure rischiare spendendo meno.
    Alla fine ho optato per la seconda, avendo come risultato finale l'aver speso dei soldi per uno strumento che non mi "soddisfa".
    Se esiste un esempio da non seguire per l'acquisto di un sax usato, direi che io posso essere tranquillamente menzionato.

    Quindi per non ripetere la stessa esperienza del sax alto, preferirei comprarlo nuovo o al max se possibile comprarlo usato (sempre come dice Robinik), ma possibilmente in un negozio serio, che mi dia uno strumento a posto e pronto da suonare.

  15. #15
    https://www.dampi.it/it/trevor-james...tm_medium=link

    Non so di dove sei, ma potresti fare un salto a provare questo, io ho preso l'alto ed è gran bel strumento a un buon prezzo! Nello stesso negozio puoi fare un raffronto con uno Yas 62.
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Trevor James Signature Custom Raw
    Tenore Selmer SA80 Silver
    Tenore Rampone & Cazzani Performance
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •