Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Sax Tenore Yamaha 62 o Custom Z, qual' il pi comodo ?

  1. #1

    Sax Tenore Yamaha 62 o Custom Z, qual' il pi comodo ?

    Salve, vorrei acquistare un nuovo tenore Yamaha...
    Purtroppo ho le dita pi piccole della media e cos spesso ho problemi con la chiavi della mano sinistra
    quelle del sol# e Sib per capirci.
    Ora al di l del suono, dell'estetica etc...etc... mi interessava sapere quale fosse pi performante per il mio problema.
    C' qualcuno tra di voi che ha usato entrambi ed in grado di dirmi quale pi comodo (soprattutto per la mano sinistra), per chi ha dita corte come le mie?
    Grazie anticipatamente per il vostro tempo.
    Styopa
    STYOPA
    Sax ​Tenore Buescher Arisstocrat serie III "156 post Big B" -(Theo Wanne "Gold" Shiva Destroyer 8--Berg Larsen, "Red Grained" 100/2 sms)
    Sax AltoBuescher Aristocrat serie II "Big B" -(Berg Larsen "steel" 115/2 sms--Ayzen "ebanite" NY 7)

  2. #2
    Quanto misura la tua mano dalla base del palmo all'estremita del mignolo?
    Io ho le mani piccole e dalla base del palmo all'estremit del mignolo sono 148 mm.



    Intuisco le difficolt che incontri con il mignolo sinistro sul Buescher, ma su strumenti con meccanica moderna (non necessariamente Yamaha) il problema potrebbe non esistere.

    Sui tenori Yamaha, la meccanica cambia... tra YTS-62 e YTS-82Z non cambia molto a dire la verit.
    L'ergonomia rimane quella per.

  3. #3
    Ciao, misuro 145mm.
    In realt mi sono orientato su quei modelli perch mi hanno detto in molti che sono ergonomicamente molto comodi soprattutto per la mano sinistra, e devo dire che usando il custom del mio insegnante le cose per me erano molto pi facili e comode, ma visto il prezzo che non era molto basso e la mia attuale condizione economica mi sono scoraggiato. Poi alcuni amici mi hanno dettto:"Ma prendi un 62, risparmi un bel po, comunque uno strumento ottimo, pi leggero e con a meccanica uguale se non pi comoda".
    A questo punto mi si aperto il dilemma...divorzio, muoio di fame e compro il custom...oppure cerco un 62 usato limitando parecchio le uscite economiche?
    Ho provato altri sax "moderni" come i Graasi della proel, il selmer serie II oppure il Kellwerth, ma devo dire che soprattutto sul SIb della prima ottava ho in p di problemi, mentre con il Custom era tutta un altra vita.
    STYOPA
    Sax ​Tenore Buescher Arisstocrat serie III "156 post Big B" -(Theo Wanne "Gold" Shiva Destroyer 8--Berg Larsen, "Red Grained" 100/2 sms)
    Sax AltoBuescher Aristocrat serie II "Big B" -(Berg Larsen "steel" 115/2 sms--Ayzen "ebanite" NY 7)

  4. #4
    L'ergonomia quasi uguale.
    Il YTS-82Z pi leggero e ha meno resistenza (all'emissione, non di meccanica) del YTS-62.
    Tanti amano il YTS-82Z perch insolitamente "frizzante" per essere un Yamaha, mentre tanti altri preferiscono il YTS-62 perch suona pi "Yamaha".


    Dovresti capire se una questione di rigidit delle molle o se proprio una questione di articolazione, che ti limita un po'.
    Con il mignolo sinistro corto effettivamente puoi correre il rischio di premere il Bb basso, toccando pure il C#... cosa che non va fatta.

    Tieni presente che tutto il cluster della mano sinistra si pu orientare (entro certi limiti) stessa cosa per le rigidit delle molle (entro certi limiti).

  5. #5
    Quindi tralasciando il discorso suono il consiglio : "se parliamo solo di difficolt per le mani il 62 e l'82 sono praticamente uguali, tanto vale prendere il 62 risparmiare qualcosa e poi magari chiedere al riparatore di farti le molle pi morbide e spostarti il pi possibile il cluster "
    Dico giusto?!

  6. #6

    Dita piccole quale Tenore Yamaha meglio

    Salve Yamahisti, vorrei acquistare un tenore ed ho le dita piccole.
    Al di l del discorso suono etc..etc...
    per il mio problema (soprattutto con la chiave della mano sinistra per fare il Sib prima ottava), quale modello migliore?
    Il custom z oppure l' yts 62? C' differenza o sono la stessa cosa ergonomicamente parlando?
    Grazie per l'aiuto

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Localit
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,613
    Ho unito le discussioni, non capisco perch crearne doppie


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  8. #8
    Scusate, pensavo che rivolgendomi direttamente alla sezione yamaha avessi pi possibilit di risposta ed ho visto la sezione Yamaha solo dopo che avevo gi fatto il post.

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Localit
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,613
    La sezione Yamaha (era) un filo diretto con la casa produttrice per questioni tecniche . Purtroppo la persona di Yamaha che la seguiva non ha pi molto tempo e quindi la sezione rimane ormai “dormiente” .
    Riguardo al tuo quesito , una risposta da un forumista che dice di avere le dita piccole l’hai avuta .. poi piccole non una misura quindi difficile fare paragoni, comunque in questi casi la “sensazione personale “ ancora la migliore quindi ti consiglio di andare in un negozio e provare entrambe i sax e verificare di persona se ci sono differenze e quale ergonomia ti si adatta maggiormente.


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  10. #10
    Citazione Originariamente Scritto da Styopa Visualizza Messaggio
    Quindi tralasciando il discorso suono il consiglio : "se parliamo solo di difficolt per le mani il 62 e l'82 sono praticamente uguali, tanto vale prendere il 62 risparmiare qualcosa e poi magari chiedere al riparatore di farti le molle pi morbide e spostarti il pi possibile il cluster "
    Dico giusto?!
    Generalmente uno strumento con "meccanica moderno" (cio da un SBA in poi) lo scegli per il suono e per altre cose...
    Se hai le mani piccole anche un Selmer moderno (dai Mark VI in poi) non problematico.
    Non conosco il tuo livello tecnico n se hai eventuali problemi alle articolazioni (mi auguro di no) e se quindi la ricerca di uno strumento meccanicamente facile sia dovuta pi a questo o se sia soltanto a una "reazione" al fatto che arrivi da uno strumento meccanicamente primitivo come un Buescher.

    Generalmente tutta la meccanica Yamaha si basa su chiavi con bracci pi corti rispetto agli strumenti, quindi anche il design delle molle (e il successivo precarico) differente.
    Una molla troppo morbida (cos come una molla troppo tirata) pu portare a inefficienze gravi per lo strumento oltre che a difficolt nel suonare.

    Una molla troppo rigida ti impone pi sforzo.
    Una molla troppo morbida ti penalizza nella velocit di esecuzione, nella coordinazione tra le mani e nel suono (le chiavi tornano troppo lentamente e quindi "Ciao suono", "Ciao pulizia dell'esecuzione").


    ... il YTS-62 (... tutti!) sono ottimi strumenti!
    Se poi ti manca quel pizzico di pienezza e libert extra... puoi pensare a un chiver Yamaha Custom e a risuonatori in metallo (non tanto il materiale quanto la dimensione e lo spessore).

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •