Risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: Vendere e spedire strumento all'estero

  1. #1

    Vendere e spedire strumento all'estero

    Ciao a tutti,

    avrei bisogno di un vostro consiglio sulla base anche di vostre esperienze legate alla vendita e spedizione di strumenti musicali all'estero.
    Se volessi vendere e spedire il mio sax, attualmente in vendita, in Germania quali sono gli accorgimenti che mi consigliereste in merito alla spedizione e al pagamento? I miei dubbi sono relativi principalmente al pagamento e all'assicurazione, ovvero l'interessato mi ha proposto Paypal dicendo che fa da custode del pagamento fintanto che il sax non arrivi al destinatario e all'assicurazione nel caso succedesse qualcosa durante il trasporto (ad es. furto o danneggiamento).

    Attendo vostri consigli! Grazie mille in anticipo

  2. #2
    Cosa vuol dire "custode del pagamento"??
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Trevor James Signature Custom Raw
    Tenore Selmer SA80 Silver
    Tenore Rampone & Cazzani Performance
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  3. #3
    Meglio bonifico bancario........dopo che lo vedi addebitato spedisci........altrimenti vuol dire che non ha voglia di fischiare!!
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Trevor James Signature Custom Raw
    Tenore Selmer SA80 Silver
    Tenore Rampone & Cazzani Performance
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  4. #4
    paypal è una garanzia per l'acquirente... lui paga e se non gli spedisci la merce lui può chiedere il rimborso.
    si aprirà quindi una controversia e al mittente chiederanno la bolla di spedizione a dimostrazione che l'oggetto sia stato spedito.
    per il tipo di spedizione e l'assicurazione deve essere a scelta dell'acquirente
    Tenore: Selmer SBA 49xxx
    Tenore: Selmer Mark VI 98xxx
    Tenore: Selmer Reference 36
    Algola Mark I (0.108")
    Rigotti Jazz 3M/3H - D'Addario jazz select 3H

  5. #5
    Si, peró spesso é usato da compratori in malafede che cercano di fare i furbi!
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Trevor James Signature Custom Raw
    Tenore Selmer SA80 Silver
    Tenore Rampone & Cazzani Performance
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,986
    Citazione Originariamente Scritto da Robinik Visualizza Messaggio
    Cosa vuol dire "custode del pagamento"??
    Vuol dire che se non sei un “venditore registrato” su PayPal i soldi li vedi sul tuo conto , ma ne puoi disporre solo dopo passato il periodo Entro cui l’acquirente può “protestare”, normalmente 30 gg. Alle volte chiedono all’acquirente se è soddisfatto e se non chiederà rimborso e “liberano” i soldi prima, ma questo non sempre accade.
    Usando PayPal c’è anche la tutela venditori ma devi essere appunto registrato , avere uno storico e comunque devi vendere “Un bene” e quindi pagare le provvigioni A PayPal.

    Citazione Originariamente Scritto da Robinik Visualizza Messaggio
    Si, peró spesso é usato da compratori in malafede che cercano di fare i furbi!
    Se é l’acquirente che lo chiede, per vedere se è serio, gli si può chiedere di pagare con PayPal ma utilizzando la Metodologia Family &Friend dove c’è solo Un trasferimento di denaro senza Essere riferito ad un acquisto di un bene. In quel caso decade tutto il discorso rimborso, attesa ecc ecc. Viene molto utilizzato in USA tra gli iscritti del forum SOTW dove c'è molta fiducia reciproca .

    Citazione Originariamente Scritto da algola Visualizza Messaggio
    ....per il tipo di spedizione e l'assicurazione deve essere a scelta dell'acquirente
    In effetti se glie la fai pagare a lui è proprio cosi, se invece la scegli e la paghi tu, bisogna stare solo attenti a leggere bene le condizioni della assicurazione perché molte Volte In mancanza di documenti ufficiali di vendita (bolle, fatture ecc ecc) non viene corrisposto nulla.
    I danni da trasporto invece è Quasi impossibile quantificarli, perché il ricevente dovrebbe subito segnalare anomalie del pacco, danni evidenti ecc ecc. poi Mandare a fare riparare il bene e presentare la fattura congrua della riparazione.
    Insomma , bisogna sempre sperare Nella buonasorte


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  7. #7
    La compravendita tra privati si basa fondamentalmente su due cose:
    1) il reciproco interesse a vendere e a comprare
    2) la fiducia


    Il punto 1) è quasi automatico.
    Ma sul punto 2) c'è da discutere.

    Paypal permette di inviare pagamenti in due modalità:




    Con il "Pagamento di beni e servizi" c'è la Protezione acquisti PayPal.
    Non serve avere un conto business, né dalla parte di chi invia i soldi né dalla parte di chi li riceve.

    Cosa vuol dire questo? Vuol dire che l'acquirente ha fiducia in PayPal, che può intervenire nel caso in cui qualcosa nell'intera transazione non funzioni.
    - strumento ricevuto "diverso" da come descritto
    - danneggiamento durante il trasporto, dovuto allo spedizioniere o all'incuria del venditore/mittente
    - varie ed eventuali

    Il ruolo dell'acquirente è quello di essere "chiaro", "corretto" nel fornire al potenziale acquirente tutte le informazioni necessarie e sufficienti per portare a termine una transazione soddisfacente per entrambe le parti.
    Questo lo fai anche a livello di comunicazione.

    Se la barriera linguistica non è un problema, puoi provare a vendere in marketplace Europei o extra Europei, con le dovute attenzioni del caso.

    Per quanto riguarda la spedizione... valgono le stesse accortezze che appliche per le spedizioni nazionali.
    Cambierà il tipo di spedizione e il costo... ma il resto resta uguale.



    ------
    Se non sei un venditore registrato, quando vedi fondi disponibili sul saldo ne puoi disporre come ti pare... ma comunque PayPal ha i suoi modi di rivalersi nel caso qualcosa vada storto.
    Sono iscritto a PayPal da più di 15 anni: è sempre stato così.

    ------
    Su SaxOnTheWeb, la fiducia media è bassa tanto quanto la fiducia tra due italiani medi.
    Come va a finire? Va a finire che qualcuno paga le commissioni (o si smezzano).

    Cosa da non dimenticare PayPal verifica se l'invio di denaro è realmente tra Familiari e Amici: se qualcosa non torna o si fa un uso scorretto di questa funzione, ti chiudono il conto.

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,986
    Citazione Originariamente Scritto da tzadik Visualizza Messaggio

    ------
    Se non sei un venditore registrato, quando vedi fondi disponibili sul saldo ne puoi disporre come ti pare... ma comunque PayPal ha i suoi modi di rivalersi nel caso qualcosa vada storto.
    Sono iscritto a PayPal da più di 15 anni: è sempre stato così.

    ------
    Forse era così 15 anni fa quando ti sei iscritto e adesso Dopo 15 anni ti sei fatto uno storico positivo e quindi continua essere cosi, ma se sei un nuovo iscritto, aspetti !

    https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/fundsavailability


    @soundsgood qualunque cosa tu decida di fare , leggi sempre “molto bene” le condizioni dei servizi che intendi utilizzare : Conti Paypal, Corrieri e assicurazioni.


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  9. #9
    Mi sa che c'hai ragione... A me PayPal non ha mai messo limiti: ho sempre fatto il bravo!


  10. #10
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,986
    OT: io personalmente non li trasferisco mai sul conto bancario : li spendo direttamente da li


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  11. #11
    Vorrei dare il mio modesto contributo in quanto da anni faccio collezionismo e di tanto in tanto ho acquistato e venduto sax o accessori.
    Se stiamo parlando di somme modeste fino a 2/300 euro paypal a mio avviso ci può stare ma per somme più alte ...?!?
    Se l'acquirente dice che è arrivato danneggiato, che la descrizione non è fedele, che è stonato il si, ecc. e apre una contestazione Paypal ti congela subito la somma (anche se l'hai trasferita sul tuo c/c o carta di credito), il resto è da vedere, ad es. il rimborso, chi le spese di restituzione, tutti grattacapi.
    E' una compravendita che secondo me è appropriata per un commerciante che ha tutti gli strumenti per difendersi, anche legali.
    Con questo non voglio dire che il venditore non deve assumersi le sue responsabilità: deve spedire l'oggetto in condizioni come descritte e con imballo adeguato ma purtroppo il coltello passa dalla parte del manico all'acquirente.
    Negli ultimi anni, nonostante molte buone esperienze generali con musicisti e riparatori onesti, mi è capitato anche questo:
    1) sax spedito per riparazione arrivato danneggiato (nessun rimborso dal corriere);
    2) sax venduto con paypal ma restituito perché non gradito dal maestro (in questo caso le due parti hanno sopportato le relative spese di sped.);
    3) sax acquistato con bonifico arrivato con lieve danno e qualità da me non gradita (nessuna intesa è stata possibile con l'altra parte - lo definirei il furbo di turno). Qui ci sarebbe voluto paypal nel mio interesse!!!

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •