Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Setup rampone e cazzani r1 jazz alto

  1. #1

    Setup rampone e cazzani r1 jazz alto

    Salve ragazzi, e scusate il disturbo
    Volevo chiedere a voi che avete più esperienza di me nell' ambito delle imboccature quale bocchino mi consigliereste di acquistare per il mio r&c r1 jazz.
    Tenendo conto del fatto che preferirei un bocchino piuttosto largo, e non uno sottile tipo cigalini black one per intenderci che mi da fastidio all' arcata dentale che ho dopo anni su bocchini dimensioni 'standard'.
    Il mio è un sax dal suono piuttosto scuro e vorrei proprio un bocchino che non mi faccia perdere la profondità di suono che, mi piacerebbe un bocchino scuro ma che al tempo stesso sappia strillare quando serve.
    Non vorrei esagerare con l' apertura. Dopo essermi diplomato in classico ho intrapreso la strada del jazz.
    Vengo da un vandoren v16 s+ che ho sostituito perché per me era troppo sterile con un lakey, ma al mio maestro non piace molto e dato che dovrei laurearmi in jazz, vorrei un imboccatura che soddisfi i miei requisiti se possibile o magari qualche consiglio da voi. Grazie in anticipo ragazzi

  2. #2
    Ciao, io possiedo tra gli altri alche uno strumento come il tuo R1J e trovo che lavori bene con imboccature Aizen SO alto n. 7 ed uso legatura Rovner Platimum.
    Alto: Selmer SAII 1987 Brancher B21
    Tenore: Selmer SAII 1990 Dukoff D5
    Soprano: Steve Goodson Curved Silver Selmer Metal E
    Clarinetto : Buffet Crampon B45

  3. #3
    Io prima o poi proverò questo:

    https://jodyjazz.com/hr-custom-dark-alto/

    ora sto suonando prevalentemente l'HR normale-

    Ciao.
    T Rampone & Cazzani R1Jazz Amati ATS-32 - King The King 99003 - JJ DV Chicago 7* - JJ Giant 7
    B Keilwerth sx 90 - Ripamonti Master - JJ DV 7*
    A Rampone & Cazzani R1Jazz - Ripamonti Master - Drake VR Jazz 7 - JJ Superjet 8
    S Rampone & Cazzani Super - Drake SOS 7
    Cl Ripamonti Master - Cl basso Selmer Bundy

  4. #4
    Io utilizzavo un Drake contemporary con camera in ceramica, ed era molto equilibrato,ma forse troppo chiaro.. ti consiglierei comunque un Drake, o NY jazz/jazz o la serie master (Phil Wood)..
    S R&C R1jazz AGU++/G,R&C G Maurino 10* - Legatura Flexiton ottone - Rico SJ M 3,Woodstone 3,La Voz MH,Rigotti gold 3 strong,Hemke3,ecc.
    T R&C Two Voices Bronzo ed Argento/no F#,10mFan Robusto 7* - Legatura Flexiton ottone - Ance Woodstone 3, Daddario SJ H 3,Rigotti gold 3 strong,La Voz MH,Lupifaro Jazz 3.5,Vandoren ZZ 3,ecc..

  5. #5
    Resta sul Vandoren V16 A6 S+. E studia... la tecnica, la respirazione, il linguaggio, i dischi.

    Dal percorso classica, non riutilizzi molto a livello di "fisiologia dell'emissione": è un modo diverso di generare suono.
    Prima lo acquisisci, prima questi problemi di cosa comprare per ottenere certi suoni svaniranno.
    Diversamente dall'ambito classico, nel jazz non hai ricette magiche sul suono: devi cercarlo e studiare per ottenerlo. È un percorso che va avanti parallelamente all'acquisizione di un linguaggio musicale, diverso dal linguaggio "classico".


    Non direi che gli R1 Jazz sono strumenti "scuri", ma dipenda dal significato che attribuisci al termine "scuro".

  6. #6
    Il fatto di studiare per me è abbastanza scontato, sono all' ultimo anno di jazz in conservatorio quindi so benissimo cosa vuol dire avere un suono in testa a priori e a prescindere dal setup.
    Semplicemente chiedevo un consiglio a voi per avere un parere in più.
    Comunque grazie mille ragazzi, siete stati gentilissimi!

  7. #7
    Bella risposta

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •