Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Come è strutturato il corso propedeutico?

  1. #1

    Come è strutturato il corso propedeutico?

    Salve. Sono al terzo anno di conservatorio. Se fossi al preaccademico, ora sarei al terzo anno, ma sono al propedeutico, 1 anno (non di base). Dovrei passare al secondo propedeutico, ma in tutto ciò non so cosa devo fare. Dovrei iniziare pianoforte (secondo strumento), ma non si trova nulla al riguardo. L'unica cosa che trovo è che i sassofonisti devono fare secondo strumento, cosa che anche la persona più ignorante sa, ma non dice quando e per quanti anni. Qualche buona anima potrebbe, se lo sa, dare una dettagliata descrizione di come è formato il corso di sassofono?

  2. #2
    Non per creare ulteriore incertezza ma...
    Sul sito internet del conservatorio che frequenti dovresti trovare tutti i piani di studio di tutti i percorsi che il conservatorio rende disponibili.
    Il percorso che segui ha un numero di ordinamento. Gli ordinamenti possono cambiare nel corso degli anni ma rimane una equipollenza tra i vari corsi.
    Nel caso di variazioni, rimarrebbe attivo il tuo ordinamento anche se l'organizzazione didattica può cambiare: non è un problema per te.

    Se non è ben chiaro, l'unica soluzione è rivolgersi alla segreteria, secondo le modalità previste in questo periodo post-pandemico.

    I programmi sono unificati.
    Ma per l'organizzazione specifica dei corsi ogni conservatorio ha un certo margine di "libertà".


    Se vuoi risolvere via social...
    Verifica se il conservatorio che frequenti ha un help desk su Facebook dove magari qualche segretaria/o con anima pia, ti risponde direttamente.
    Molte università e conservatori hanno attivi servizi simili per avvicinare l'istituzione agli studenti con mezzi meno "rigorosi" (vedi gruppi/pagine Facebook)...
    ... anche se la vecchia email (che puoi conservare e/o stampare) rimane più pratica (che non andare a cercare nel Registro Attività del tuo profilo Facebook).

  3. #3
    Se il mio conservatorio fosse normale, domanderei alla segreteria, non starei a chiedere qui purtroppo... Ho cercato su internet ds ogni parte in tutti i conservatori, ma niente.
    Quello che vorrei sapere è come sono strutturati gli anni del propedeutico. Per esempio quando dovrei iniziare pianoforte? Negli anni passati ho fatto coro (che era obbligatorio perchè non potevo ancora fare piano), lo devo fare ancora? Ogni conservatorio ha il proprio modo di organizzare le attività? Ogni dove vado, non trovo risposta... Vi giuro che non romperei a voi se non fosse l'ultima spiaggia...

  4. #4
    non so se posso ma ti metto il link di questo conservatorio che spiega tutto benissimo secondo me , guardalo con attenzione
    http://www.altaformazionemusicale.it/
    Alto Selmer Serie 1 Slaccato 346xxx + Reference Neck
    Drake Ny Jazz 7 - Rico Select Jazz Unfiled 2M - Rovner L1-RL(L6)

  5. #5
    Grazie per il link, ma non riesco a trovare bene come sia strutturato il corso.
    Negli anni passati, i primi due, ho fatto coro, perchè non potevo fare piano, e al terzo avrei dovuto iniziarlo. Ora il propedeutico è formato da due anni di base e il triennio propedeutico. Voi sapete se l'organizzazione delle attività è differente da conservatorio a conservatorio o se è la stessa? In particolare non riesco a capire quando fare piano o se c'è anche altro che dovrò frequentare... Oggi dovrei domandare qualcosa sulle iscrizioni. Tenterò di chiedere alla segreteria, anche se non ci spero tanto, data la loro incompetenza...

  6. #6
    L'organizzazione di alcuni corsi complementari, soprattutto negli anni precedenti al triennio accademico (che hanno gli esami come una tradizionale università), va un po' a discrezione del livello raggiunto dallo studente, e dall'obiettivo che ha per la fine dell'anno e l'inizio dell'anno successivo.
    Come suggerito da tzadik, ogni Conservatorio ha un piano di studi ben preciso e solitamente sul sito è presente. Allo stesso modo, c'è appunto un po' di libertà da conservatorio a conservatorio.
    Pensa che una mia ex allieva era al propedeutico e faceva lezione di coro con quelli del triennio robe da matti.

    La soluzione per me è parlare con il tuo docente. Siamo alla fine di questo anno scolastico, e in vista del nuovo molto probabilmente saprà come e dove indirizzarti. Sicuramente il docente di strumento è più "sul pezzo" di alcune segreterie.
    "Non basta consacrare molte ore del giorno alla scale o agli esercizi di agilità; ciò che importa più di tutto è di studiare la sonorità in tutte le sue gradazioni e soprattutto l'arte di legare i suoni fra di loro."

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •