Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: CARAVELLE brittany soprano

  1. #1

    CARAVELLE brittany soprano

    ciao famiglia: Ho fatto una richiesta al forum ma penso di non essere riuscito a farlo rimanere registrato. Almeno non riesco a trovarlo o non so come farlo. Mi scusi per questo. La domanda riguardava un soprano che ho comprato di seconda mano (vecchio). Ho pagato € 200. Sul retro mette l'Italia sotto il numero di serie, (3579). Immagino che ciò significhi che è prodotto in Italia. nella campana c'è scritto "CARAVELLE brittany". Proverò a mettere un'immagine perché un'immagine vale più di mille parole. Vorrei inviarlo al meccanico per fare una messa a punto (è necessario cambiare le scarpe) ed è fuori regolazione ma potrebbe essere necessario pagare più denaro di quanto non sia necessario per l'acquisto. Tra alcune cose e altre sono molti soldi e non so se ne valga la pena. Per tale motivo e poiché non mi sono rimasti soldi, ho pianificato di provvedere personalmente a questa messa in servizio. Questo è il motivo per cui ti scrivo, per vedere se puoi darmi informazioni, qualsiasi cosa, che possa aiutarmi a identificare il sassofono, il marchio, la fabbrica, l'anno e valutarlo nella misura giusta. Grazie mille in anticipo fernanditali nota: Chiedo ai responsabili di posizionare il messaggio ove appropriato. Non lo so Mille Grazie.

  2. #2
    https://m.avito.ru/kaliningrad/muzyk...any_1445750021

    - - - Aggiornato - - -

    buongiorno Ho allegato un link che mostra un soprano come quello che ho comprato in modo che possa essere visto. È su una pagina russa ma le foto sono visibili. Scrivo dalla Spagna. Ho comprato il soprano in Francia. Nel tuo nome metti "brittany". E sospetto che sarà prodotto in Italia. È un sassofono itinerante. https://m.avito.ru/kaliningrad/muzyk...any_1445750021. Grazie mille per il tuo tempo. fernanditali

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,411
    Ciao , il tuo sax potrebbe essere uno stencil di una delle ditte Italiane che costruiva strumenti con vari marchi , potrebbe essere quindi un Grassi, un Orsi o un Borgani .
    Su un forum americano ne parlavano e lo avevano confrontato con un Borgani degli anni 80 trovando molte similitudini.
    C’è da dire che in quegli anni in Italia le ditte che costruivano strumenti li facevano tutti molto simili e quindi sapere oggi chi esattamente lo,ha costruito é difficile.
    Non credo che il tuo strumento abbia un alto valore di mercato, ma se riesci a rimetterlo in ordine probabilmente avrai un buon soprano.


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  4. #4
    grazie mille Il_dario.
    Come dici tu, penso che sia uno stencil di Borgani.
    Mi fa emozionare pensare che quando sono stretto può essere un buon sax. Lavorerò per raggiungerlo.

    Ora ho un dubbio sulla storia che potrebbe avere dietro il marchio "CARAVELE brittany": ¿Quando furono costruiti, dove, quanti, numeri di serie, chi li vendette?, ecc., Ecc., Ecc.
    Forse se c'è qualcuno nel forum che sa che Borgany può fornire informazioni. ¿Conosci qualche pubblicazione che guarda a vecchi sassofoni, marchi italiani?
    Grazie ancora il_dario.

    Saluti a tutti!

    fernanditali.

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,411
    Prova a scrivere direttamente alla Borgani.

    borgani@borgani.com



    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  6. #6
    la, buongiorno: Grazie il_dario. Ha già scritto l'indirizzo di Borgani, che mi ha dato. Ti terrò informato della tua risposta. Non vedo l'ora. saluti fernanditali

  7. #7
    Citazione Originariamente Scritto da Il_dario Visualizza Messaggio
    Ciao , il tuo sax potrebbe essere uno stencil di una delle ditte Italiane che costruiva strumenti con vari marchi , potrebbe essere quindi un Grassi, un Orsi o un Borgani .
    Non direi proprio la vecchia Grassi. Piuttosto Rampone & Cazzani.
    Mi sa che la vecchia Grassi italiana ha fatto ben pochi stencils. E forse solo col marchio Majestic (che poi, guarda caso, anni dopo fu ripreso da Rampone per una serie limitata di sax professionali, i predecessori degli R1 attuali).

  8. #8
    Comunque sarà interessante contattarle tutte e 3: Rampone & Cazzani, Orsi e Borgani. Penso proprio che l'avrà fatto una di esse.

  9. #9
    O si potrebbe considerare pure la Giglio che era a Parè (CO) ma è stata la prima a chiudere, verso la metà anni '70 (secondo qualche informazione che ho sentito o letto).
    In questo caso forse si potrebbe inviare le foto dello strumento all'atelier di riparazioni-negozio di Fabio Somaini, sempre a Parè, visto che suo padre fu uno dei soci della defunta Giglio (gli altri 2 furono Santoni e Bulgheroni; quest'ultimo ora produce oboi e corni inglesi).

  10. #10
    E una volta mi dissero che anche il padre di Ermanno Butti, riparatore di fiati sempre in quelle zone del Comasco, lavorò alla Giglio. Forse il figlio ne saprà qualcosa.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •