Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: Apertura imboccatura contralto yamaha 4c e 7c

  1. #1

    Apertura imboccatura contralto yamaha 4c e 7c

    Girando in rete trovo valori diversi.
    Con il 7c mi trovo benissimo a suonare, ma vorrei un suono migliore o cmq una qualità di bocchino migliore. Pensavo al selmer s90 ma di chè apertura...simile al 7c?

  2. #2
    Aperture imboccature Yamaha per sassofono:
    https://usa.yamaha.com/products/musi..._standard.html
    (I valori sono espressi in mm)

    Aperture imboccature Selmer per sax soprano:
    https://www.saxforum.it/forum/showth...l=1#post318412
    (I valori sono espressi in mm)

  3. #3
    Ok. Quindi il mio 7c di yamaha ha un'apertura di 1.90mm mentre dei selmer s90 ci sono quelli fino al 2012 e quelli dopo. Sono molto strettini. Direi ottimi per suonare musica classica. Per esempio il 180 non è un 1.80mm come pensavo io. Non è il mio caso. Quindi andrei più su un selmer s80 C**. Oppure ho visto la versione custom di yamaha. Come sono?

  4. #4
    Citazione Originariamente Scritto da tzadik Visualizza Messaggio
    Aperture imboccature Yamaha per sassofono:
    https://usa.yamaha.com/products/musi..._standard.html
    (I valori sono espressi in mm)

    Aperture imboccature Selmer per sax soprano:
    https://www.saxforum.it/forum/showth...l=1#post318412
    (I valori sono espressi in mm)
    ... scusa a te servono per sax alto:

    Selmer




    Yamaha:

  5. #5
    Il tuo Yamaha 7CM per sax contralto ha un'apertura pari a 1,80 mm, da tabella.

    Le imboccature Selmer prima del 2013 avevano una "scalatura" diversa (per le aperture) dalle imboccature che compri nuove, oggi nei negozi.
    Più info qui ---> https://www.saxforum.it/forum/showth...ovo-Corso-quot



    Ovviamente, l'apertura è un parametro.
    Poi, di base, si tratta di imboccature per destinazioni d'uso differente.
    I Selmer S80/S90 sono essenzialmente prodotti per musica classica.

    Le imboccatura Yamaha sono "imboccature di primo utilizzo", che trovi dentro gli strumenti Yamaha.

    L'apertura è un parametro di cui tenere conto per la scelta. Ma non l'unico e nemmeno il più importante.

  6. #6
    Si sax alto.
    Io ho il 7c e non il 7cm
    Che poi il 7c in tabella non ci sta ma suppongo sia 1.90
    Cmq lo suono tranquillamente e bene con ance da 3.5 vandoren ed altre sempre 3.5
    Vorrei qualcosa di simile. Non perchè non mi piace. Anzi. Mi piace tanto. Il suono, la gestione. Solo che..boh.. l'ho pagato 35euro...😅 e qualcosa di meglio ci sarà pure credo 😬.

    Aggiungo... sto valutando anche i meyer. In particolare il 6M.

  7. #7
    Ho comprato un theo wanne durga 7 gold in metallo ed ha un suono sparatissimo davvero davvero alto come volume. Molto bello ma molto difficile per me che è da un anno che ho iniziato. Particolar modo perchè mi serve per studiare e con questo mi massacro.
    Ripeto con il 7C mi trovo bene ma è di plastica, vorrei qualcosa in ebanite.

  8. #8
    L'apertura del 7C è uguale a quella 7CM.
    Le due imboccature differiscono solamente per il materiale e la qualità della finitura.

    E sì, c'è di meglio. Ma dipende cosa cerchi, cosa ti serve.

    Con il Durga hai fatto il passo più lungo della gamba.
    Il prezzo al pubblico non è indice di qualità o facilità.


    Il bocchino standard Yamaha è un bocchino di primo utilizzo... semplicemente ti serve un prodotto di qualità più alta, per facilitarti lo studio.
    Il Durga lo riprendi tra 5/10 anni.

    Vandoren Optimum.
    Vandoren V5.
    Selmer S80/S90.

    Se vuoi qualcosa non per classica...
    Vandoren V16.
    D'Addario Select Jazz.
    Selmer Super Session.

  9. #9
    Il durga l'ho preso sotto stretto consiglio del mio maestro, ma suppongo per via dell'occasione visto come buon investimento. Mentre io alla fine ho scelto un meyer. Vedremo come mi ci trovo

  10. #10
    Se sei alle prime armi è assurdo che il tuo maestro ti abbia suggerito un DURGA.......come è anche strano che tu suoni già con delle 3,5.
    Fatta questa critica il meyer è un ottimo tuttofare.............ma se ci devi fare musica classica io non mi sono discostato mai dai selmer (s80 o soloist), ti danno suono ovattato, attacco veloce, staccato semplice....insomma tutto quello che serve per un musicista classico.
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Guardala MBII refaced Phil Tone, Otto Link Tone Edge 8, Vandoren jumbo java T75, Selmer S80 D.
    Sax alto: Grassi Professional 2000
    Imboccature, selmer soloist D, claude lakey 8*3

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •