Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Ho voglia di cambiare. E' meglio il vecchio o il nuovo?

  1. #1

    Ho voglia di cambiare. E' meglio il vecchio o il nuovo?

    Premesso che suono già da un bel po' in banda, ho 54 anni , e mi è rivenuta la voglia di studiare (dalla serie meglio tardi che mai) per ricevere un ulteriore stimolo vorrei acquistare un nuovo tenore.
    Attualmente ho un vecchio tenore Borgani (modello base) con un bel timbro ma non mi soddisfa perché non è del tutto intonato e soprattutto e senza protezione laterale del fa# che spesso, da seduto, strusciando nei vestiti si apre...
    Mi sono imposto un budget di 2000 max 2500 euro e girando tra vari mercatini e negozi la scelta ricadrebbe tra un BORGANI PEARL SILVER (ultimo modello seminuovo) ed un SELMER MARK 7 (revisionato e pronto all'uso)...
    Entrambi i strumenti non sono vicino casa per cui non li posso provare entrambi, ergo dovrei puntare su uno, incrociare le dita e partire verso la meta sperando di trovare un feeling immediato con il nuovo sax!!!

    Secondo Voi è meglio il BORGANI seminuovo o il vecchio SELMER?

  2. #2
    selmer mark VII
    Tenore: Selmer SBA 49xxx
    Tenore: Selmer Mark VI 98xxx
    Tenore: Selmer Reference 36
    Algola Mark I (0.108")
    Rigotti Jazz 3M/3H - D'Addario jazz select 3H

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,406
    Quoto Algola. Vai tranquillo con il Mark VII


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  4. #4
    Citazione Originariamente Scritto da ninozok Visualizza Messaggio
    Entrambi i strumenti non sono vicino casa per cui non li posso provare entrambi, ergo dovrei puntare su uno, incrociare le dita e partire verso la meta sperando di trovare un feeling immediato con il nuovo sax!!!
    Se non puoi provarli (e/o non hai le capacità di far valutare le condizioni funzionali di un strumento)... lascia perdere.
    Non lasciarti trasportare dalla brama di entrare in possesso di nuovo strumento. Ragiona e fai un acquisto razionale.

    Il concetto di "revisionato e pronto all'uso" è molto labile.
    Qui trovi un esempio del concetto di "revisionato e pronto all'uso" quando si tratta di dover venere: https://www.saxforum.it/forum/showth...ralto-Buescher


    Citazione Originariamente Scritto da ninozok Visualizza Messaggio
    Premesso che suono già da un bel po' in banda, ho 54 anni , e mi è rivenuta la voglia di studiare (dalla serie meglio tardi che mai) per ricevere un ulteriore stimolo vorrei acquistare un nuovo tenore.
    Lo stimolo a studiare ce l'hai se alle energie che "butti" nello strumento corrisponde (piano piano) un miglioramento della tue capacità tecniche.
    L'euforia del "nuovo acquisto" cessa dopo poche ore.

    Il Mark VII è uno strumento molto molto pesante. Puoi trovare Mark VII fortunati e Mark VI sfortunati... se trovi quello sfortunato, è veramente sono veramente uno strazio da suonare (a livello fisico).

  5. #5
    Dopo anni che si suona acquistare un altro strumento può ridarti slancio, questo sì.


    Però segui il consiglio di Tzadik che è esattissimo. Se vuoi un altro strumento prenditi tutto il tempo necessario per provare tutto quello che ti capita a tiro; le scelte di questo tipo si fanno con le idee chiare
    Tenore: Grassi Professional 2000, Borgani Jubilee - OL STM - Absolute ST - Ance varie
    Soprano: cinese senza nome - Bari Hr - Rico SJ 3

  6. #6
    I consigli che ti hanno dato sono indiscutibili........ma c'è anche da dire che comprare un sax non è come prendere moglie, se non ti piace puoi sempre rivenderlo!!. Io comunque non comprerei nessuno dei due, ne Borgani, ne Mark VII.
    Alto Yamaha 875 EX Gold Plated
    Alto Signature Custom
    Flauto Muramatsu SR Heavy
    Flauto Briccialdi 9612 All Silver

  7. #7
    a mio avviso il mark VII è molto molto pesante ...pensaci bene ... Piuttosto mi otienterei su un selmer serie II che oltre ad essere ottimo strumento ha molto mercato in caso lo volessi dare via in seguito ; e molto più mercato del Borgani che non tiene il prezzo .
    Tenore Selmer Mark VI 168000 - ottolink florida 8
    Tenore Selmer Mark VI 170000- ottolink 7
    Alto Selmer serie I - selmer D
    Saxello R1jazz - Vandoren v16
    Altello R&C num. 5 - Aizen 6
    Soprano diritto Yanaghisawa 992 in bronzo - Vandoren v16

  8. #8
    Concordo, con un serie 2 non si sbaglia.
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Guardala MBII refaced Phil Tone, Selmer S80 D.
    Sax alto: Grassi Professional 2000
    Imboccature, selmer soloist D, claude lakey 8*3, Meyer 7m

  9. #9
    Secondo Voi è meglio il BORGANI seminuovo o il vecchio SELMER?

    il serie II. questa risposta mi ricorda pedro vs amadeus... per me è cipolla!!!
    Tenore: Selmer SBA 49xxx
    Tenore: Selmer Mark VI 98xxx
    Tenore: Selmer Reference 36
    Algola Mark I (0.108")
    Rigotti Jazz 3M/3H - D'Addario jazz select 3H

  10. #10
    Grazie per le risposte
    Sono andato a provare il Selmer Mark 7, gli ho lasciato il mio ed ho preso anche un soprano La Ripamonti per mia moglie !!!
    Gli strumenti erano entrambi in vendita da Mauro a Solbiate Olona .
    Secondo me ho fatto un bel affare visto anche quanto mi ha valutato il mio, Mauro è stato onestissimo.
    Il Mark VII è vero è pesante ma alla prima nota la differenza viene subito fuori e capisci cosa significa Selmer !!!
    Ora tocca a me e senza scuse.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •