Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Ripristino Clarinetto Vintage - Lavoro fatto male. si/no? Che fare?

  1. #1

    Ripristino Clarinetto Vintage - Lavoro fatto male. si/no? Che fare?

    Una buona giornata.
    Non avendo esperienza mi sono rivolto ad un noto riparatore per far eseguire alcuni interventi di ripristino per 3 clarinetti vintage in ferro. Prioritariamente la tamponatura e contestualmente la lucidatura.
    Non ho mai posto problemi sul pagamento del lavoro e su quanto mi è stato chiesto di volta in volta. Mi sonno sempre fidato di quello che mi veniva detto, anche se, parlando con amici e conoscenti, iniziavano ad emergere delle indicazioni diverse.
    Indicazioni per le quali un quarto clarinetto l'ho fatto ripristinare presso un secondo riparatore ed il lavoro finale è stato da subito "Eccellente"
    Ho deciso quindi di far visionare al secondo riparatore l'ultimo dei clarinetti ripristinati "dal primo riparatore".
    Prioritariamente gli ho indicato gli aspetti che non mi convincevano e in risposta, non solo ho ricevuto una conferma ma me ne sonno stati forniti altri.
    Che fare? Senza perdere tempo ho deciso di far rifare il lavoro dal secondo riparatore.
    Anche in questo caso, lavoro Eccellente.
    Di seguito un link con le foto di alcuni particolari, il prima e il dopo, e dei tamponi utilizzati e che sono stati rimossi. Sembra, ma devo ricevere conferma, che la quasi totalità dei tamponi sia di basso livello e 1-2 siano per flauto e non per clarinetto.

    https://www.dropbox.com/sh/6sybenhup...VwA5T-2fa?dl=0

    E mi rivolgo ai riparatori che fanno della loro professione un lavoro, che ne pensate? Cosa potrei fare? Ho perso tempo e soldi, perché , se tanto mi da tanto, dovrò far rifare il lavoro anche ai primi due clarinetti.
    Grazie per il temo dedicatomi.
    Una stretta di mano

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,242
    Al di la della qualità dei tamponi che comunque su alcuni si legge “de luxe” come alcune serie dei Pisoni, questi sono stati montati utilizzando la colla a caldo, e anche qui potrebbe starci, ma ne é stata usata parecchia ed il lavoro é venuto “sporco” .
    In effetti parlando della qualità del lavoro , il secondo ha fatto un lavoro migliore.
    Io , prima di rifare il lavoro sugli altri due , mi rivolgerei al tecnico che ha fatto il lavoro e glie lo farei notare, e sentire lui che cosa fare.


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  3. #3
    Grazie per l'indicazione,
    ma potrebbe essere tempo perso.
    A precise domande sul tipo di lavoro fatto, e mi riferisco alla lucidatura e anche ai tamponi, ho ricevuto risposte che, col senno del poi, sono risultate false. Dichiarazioni di lavori fatti e poi riscontri totalmente diversi.
    Tuttavia, aspetto e dopo le festivita' affrontero' il problema anche perche' non ho speso 4 soldi.
    Senza contare le spese di viaggio e il tempo utilizzato per raggiungere dalla mia citta', la citta dove opera il riparatore.
    Una stretta di mano

  4. #4
    Una buona giornata.
    Di seguito la relazione tecnica pervenutami dal secondo riparatore

    ... I problemi più importanti riguardavano i tamponi di qualità mista e non idonei per clarinetto (probabilmente da flauto),
    i sugheri vecchi che si sbricolavano, le viti e le molle arrugginite e una vite con il taglio per il cacciavite spezzato, visibile in una delle foto .
    Inoltre non era stato curata la pulizia interna ed esterna e l'estetica in generale( erano presenti anche due ammaccature) ...

    In ragione di ciò, la settimana prossima farò analizzare gli altri due clarinetti e ... procederò con un iniziale reclamo

  5. #5
    Ha usato almeno tre tipi di tamponi diversi....i mypads della pisoni che sono la serie economica, i premium deluxe della lucien che jon dovrebbero essere malaccio ed un altro con scritto cl chr non so come sono. Pii che altro dovresti capire cosa non andava prima di questa ritamponatura......e dovevi far presente presente al riparatore le tue perplessitá. Poi traendo le tue conclusioni saresti stato libero di non affidarti piu a lui.....
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Guardala MBII wwbw, Atti phyton, Otto Link Tone Edge 8, Vandoren jumbo java T75.
    Sax alto: Buffet Crampon evette
    Imboccature, jumbo java a45, claude lakey 6*3

  6. #6
    Grazie per la risposta.
    Scrivo da cellulare.

    Ho iniziato da poco lo studio della musica e del clarinetto.
    Non ho molta esperienza.
    In ragione di cio' mi sono rivolto con fiducia al riparatore, che per altro mi risulta collabori con un noto negozio di strumenti musicali. Ha anche numerosi video dei suoi lavori su fb. Pensavo di rivolgermi ad un professionista. Le mie indicazioni erano: tamponare il clarinetto, verificare e rimettere in efficienza lo strumento, lucidare le parti. E lasciavo liberta' di intervenire per problemi che si fossero manifestati, lavoro durante.
    Poi c'era sempre la possibilita' di contattarmi.
    Prima di affidare il lavoro, lo strumento veniva ispezionato dal riparatore.
    Ricevuta risposta positiva sull'esito dei lavori andavo via tranquillo. Ripeto, pensavo di avere a fare con un professionista.
    La frase con la quale mi sono presentato e' stata questa: " ... lei cosa farebbe se lo strumento fosse suo? ..."
    Ho sempre dato la mia rassicurazione sulla disponibilità' a pagare la somma richiesta.

    Stesso comportamento che ho avuto con il secondo riparatore cha ha interpretato al meglio le mie indicazioni, con un ottimo risultato.

    Senza presunzione, non penso di aver sbagliato. Ho solo incontrato il riparatore sbagliato.

    Una stretta di mano

  7. #7
    Il fatto che ci sia la libertà di carica su Facebook e su YouTube video... non corrisponde automaticamente che il "creatore di contenuti" sia in grado di venderti qualità.

    Il rischio fa parte del gioco... e l'iniziale inesperienza porta a "inculate".
    Alcune lezioni si imparano a proprie spese.

    Non tutti quelli che hanno partita IVA e riparano strumenti per pagarsi il mutuo, le bollette... ti garantiscono la medesima qualità nel lavoro.
    Esiste una "qualità oggettiva" e una "qualità percepita": spesso non coincidono.

    La bassa qualità sui tamponi probabilmente è solo dovuta al fatto che sembrerebbero tamponi in vescica.. che hanno una durata estremamente limitata. Bassa qualità = costano poco e durano poco.
    Sul clarinetto, la scala è: vescica ---> pelle ---> Goretex.
    Ritamponare uno strumento simile con tamponi in Goretex probabilmente avrebbe un costo proibitivo al quale non corrisponderebbe nessun beneficio.
    Diverso sarebbe stato il caso di un clarinetto in legno...

    La scelta dei tamponi per flauto su un clarinetto in ottone che ha camini che sono effettivamente simili ai camini di un flauto FORSE poteva non essere proprio "stupida".
    Ma a prescindere da questo... se lo strumento continuava ad aver problemi, in ogni caso (esclusi tamponi potenzialmente non adatti) il lavoro non era stato fatto bene.


    OT: personalmente non avrei cominciato a suonare il clarinetto con un clarinetto in ottone, né tantomeno ne avrei comprati 3... né tantomeno li avrei fatti riparare tutti e tre.

  8. #8
    Grazie per la risposta.
    Per lo studio sto utilizzando uno yamaha 255.
    Ho fatto ritamponare i clarinetti solo per averli funzionanti.
    Una stretta di mano e buone fedte di Natale

  9. #9
    Sostenitore SaxForum L'avatar di nikoironsax
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    Provincia di Novara (Piemonte)
    Messaggi
    1,755
    Probabilmente l'individuo aveva in un cassetto un po' di tamponi misti e per disfarsene li ha messi malamente sui tuoi clarinetti...mi spiace

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •