Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 25 di 25

Discussione: Imparare a fare manutenzione al proprio sax

  1. #21
    Moderatore L'avatar di Blue Train
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Genova
    Messaggi
    6,315
    Alla lunga saremo tutti finiti, noi ed il forum, è ineluttabile...

    in attesa di tale giorno SaxForum procede, dal 2005, con poche e semplici regole accettate dalla stragrande maggioranza degli iscritti.

    Chi vuole discussioni senza seguire un filo logico, in questo forum, può utilizzare la sezione dedicata, si chiama Off Topic. Credo poi esistano altri spazi dove poter discutere virtualmente senza regole, si chiamano social.

  2. #22
    Tornando in tema, devo dire che il Sig. Vincent Liaudet, che è il tipo dei video, oltre a non essere per niente l'ultimo arrivato, ha una qualità, che è una qualità molto molto molto ma molto rara, ed è una qualità che hanno solo quelli bravi davvero.......
    cioè non ha paura di svelare i segreti del proprio mestiere agli altri!
    Questo può sembrare poco, ma solo quelli bravi davvero sono liberi da questo tipo di paura, e questo dipende dal fatto che essendo sicuri di se stessi e del proprio lavoro,sanno bene che a chi lavora bene e onestamente il lavoro non viene mai a mancare, e quindi non serve temere che qualcun altro ti porti via il lavoro!
    Quando io mi misi in proprio e aprì il mio laboratorio avevo 21 anni, nel settore c'era molto crisi al tempo e tutti sconsigliavano di lasciare un posto di lavoro sicuro per aprire una attività in proprio, ma io non ho pensato nemmeno per un momento che avrei avuto difficoltà, forse anche perchè ero molto giovane, e infatti nel giro di pochi mesi avevo tanto di quel lavoro che da solo non potevo starci dietro, tanto che dovevo lavorare anche di notte a volte!
    Alto Yamaha 875 EX- Alto Selmer Mark VI, flauto Muramatsu SR Heavy - flauto Briccialdi 9612.

  3. #23
    Sostenitore SaxForum L'avatar di nikoironsax
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    Provincia di Novara (Piemonte)
    Messaggi
    1,712
    Diciamo anche che Vincent oramai lavora poco... più che altro insegna tiene corsi e seminari anche in giro per il mondo...spagna...sud america...e guadagna facendo quello...poi ha dei dipendenti nel suo laboratorio in Svizzera che lavorano alle riparazioni...

  4. #24
    Ad ogni modo è uno che non ha paura di insegnare e trasmettere le proprie conoscenze, cosa che invece normalmente terrorizza quasi chiunque, se poi ci guadagna buon per lui,mi sembra giusto!!
    Alto Yamaha 875 EX- Alto Selmer Mark VI, flauto Muramatsu SR Heavy - flauto Briccialdi 9612.

  5. #25
    Per me il "Haynes Saxophone Manual" e' un ottimo inizio: l'autore (Stephen Howard) si sofferma molto sulle basi dello strumento e quindi puo essere seguito anche da neofiti del sax. Non e' un manuale per la riparazione del sax completo (se cercate un manuale completo, consiglio vivamente il "The complete woodwind repair manual" di Reg Thorp) ma per quanto riguarda piccole riparazioni io penso sia molto valido.
    Saluti, M
    S - Yani SC901 Selmer 'E'
    A - B&C SDA, Yamaha 62 Rousseau JDX6-Meyer 7
    T - Selmer MK6, Yanagisawa T880 HSM-Weinberg Emanon 7**
    B - Conn 12M ('58), Grassi "Model 2000" low A- Pillinger "L"

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •