Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 39

Discussione: Consiglio acquisto: Sequoia booster meraviglioso o Grassi profes 2000?

  1. #21
    È il classico sax moderno fatto a Taiwan e ben settato da un bravo tecnico, il suono di quelli che ho sentito fino ad ora non mi ha fatto innamorare, ma senza provarli non si può giudicare, non conosco i prezzi e nemmeno la qualità costruttiva.....sulla carta i sax Taiwanesi sono tutti buoni, poi esaminati a fondo uno per uno si vedono meglio difetti e pregi, meccaniche con giochi esagerati, colonnine saldate fuori asse, etc. etc.
    Non sto dicendo assolutamente che sia questo il caso, perchè penso che siano abbastanza controllati, però sax di questo tipo c'è ne sono parecchi, hanno nomi diversi, ma vengo dalla stessa fabbrica piu o meno.
    Alto Yamaha 875 EX- Alto Selmer Mark VI, flauto Muramatsu SR Heavy - flauto Briccialdi 9612.

  2. #22
    Non hai ancora messo le mani su un sassofono Sequoia quindi le tue considerazioni sono viziate.

    Quando ci metterai sopra le mani... "capirai". Non prima.

    Il discorso "piace" o "non piace" viene dopo... come il fatto che c'è gente che odia gli Yamaha, come c'è gente che odia i Selmer.

  3. #23
    Infatti ho premesso che non avendoli mai provati, non posso giudicare, ma di sassofoni nella stessa fascia, cioè prodotti su commissione in Taiwan e poi settati in Europa, c'è ne sono diversi, piu o meno si assomigliano tutti, anche nel suono.......
    un buon sax per esempio è il Signature di Trevor James, la costruzione è molto accurata, il prezzo buono, il suono un po sopra la media Taiwanese, ma piu o meno siamo li.
    Alto Yamaha 875 EX- Alto Selmer Mark VI, flauto Muramatsu SR Heavy - flauto Briccialdi 9612.

  4. #24
    Citazione Originariamente Scritto da Robinik Visualizza Messaggio
    Infatti ho premesso che non avendoli mai provati, non posso giudicare, ma di sassofoni nella stessa fascia, cioè prodotti su commissione in Taiwan.
    ... ma non sono prodotti su commissione.

  5. #25
    Chi li fa?
    Buttus? O li fa fare a Taiwan?
    Alto Yamaha 875 EX- Alto Selmer Mark VI, flauto Muramatsu SR Heavy - flauto Briccialdi 9612.

  6. #26
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,184
    Citazione Originariamente Scritto da Robinik Visualizza Messaggio
    Chi li fa?
    Buttus? O li fa fare a Taiwan?
    https://www.saxforum.it/forum/showth...ghlight=Buttus


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  7. #27
    Pino,

    se ti sei trovato bene con uno yts 62, ma non ti ha fatto innamorare io suono, non sottovaluterei l’acquisto (o per lo meno la prova) di uno yanagisawa, a mio parere i sax di miglior rapporto qualità/prezzo sul mercato. La meccanica è a livello top, sono costruiti in modo maniacale (questo è il giudizio di tutti i riparatori affidabili con cui ho parlato in vita mia) e li si trova a cifre abbordabili. A livello di sonorità sono decisamente più interessanti di Yamaha (oh ragazzi, ovvio è un parere personale!). Io ne ho posseduti 5 in vita mia, tutti diversi, ma tutti impeccabili e interessanti.
    anticipo che ho un T800 elimona appena ritamponato in vendita sul forum che è un gioiello...ma non volevo “fare il venditore”, credo davvero siano sax dal rapporto qualità/prezzo altissimo, facilmente rivendibili e interessantissimi da suonare! Insomma, considerali che vai sul sicuro, a prescindere dal mio!
    detto questo gli elimona (800 e 880) sono a mio parere i meglio riusciti in assoluto (non ho ancora provato i nuovi w010 ecc.)

    - - - Aggiornato - - -

    Pino,

    se ti sei trovato bene con uno yts 62, ma non ti ha fatto innamorare io suono, non sottovaluterei l’acquisto (o per lo meno la prova) di uno yanagisawa, a mio parere i sax di miglior rapporto qualità/prezzo sul mercato. La meccanica è a livello top, sono costruiti in modo maniacale (questo è il giudizio di tutti i riparatori affidabili con cui ho parlato in vita mia) e li si trova a cifre abbordabili. A livello di sonorità sono decisamente più interessanti di Yamaha (oh ragazzi, ovvio è un parere personale!). Io ne ho posseduti 5 in vita mia, tutti diversi, ma tutti impeccabili e interessanti.
    anticipo che ho un T800 elimona appena ritamponato in vendita sul forum che è un gioiello...ma non volevo “fare il venditore”, credo davvero siano sax dal rapporto qualità/prezzo altissimo, facilmente rivendibili e interessantissimi da suonare! Insomma, considerali che vai sul sicuro, a prescindere dal mio!
    detto questo gli elimona (800 e 880) sono a mio parere i meglio riusciti in assoluto (non ho ancora provato i nuovi w010 ecc.)

  8. #28
    Facili da vendere?
    Alto Yamaha 875 EX- Alto Selmer Mark VI, flauto Muramatsu SR Heavy - flauto Briccialdi 9612.

  9. #29
    Citazione Originariamente Scritto da gf104 Visualizza Messaggio
    tzadik: mi sa che sei di parte (Buttus) come lo è Lilli Gruber!
    ...ma tzadik lavori per Sequoia?
    🎷🎷🎷🎷
    Tenore Sequoia Classic
    MPC: ottolink STM 7* anni 80, Meyer metal jazz 6*

  10. #30
    Citazione Originariamente Scritto da tzadik Visualizza Messaggio
    Rileggendo il post da cima a fondo non si capisce se vuoi cambiare per necessità, cambiare per cambiare, cambiare per curiosità o cambiare per "cambio gusti personali.

    Questa cosa è diventata oltremodo evidente quando non appena hai ristretto la tua scelta a due strumenti profondamente differenti: Yamaha YTS-62 e Rampone & Cazzani R1 Jazz.
    Il mio Sequoia è tra le prime serie (e nonostante tutto a mio parere ha dato la birra a tutti quelli che ho provato... o non sono stato capace di tirare fuori di più d questi...) ed ho capito che riuscirei già a gestire ed apprezzare un sax di un livello sonoro migliore.
    Ho provato a Londra uno Yani TW30, mi è piaciuto molto, ed anche lì mi hanno detto che sono quelli che non ritornano mai in officina... ma di usati interessanti non se ne trovano!
    Ma perché nessuno si esprime sull'R1 jazz silver (che non sono riuscito a provare)? Come va?
    🎷🎷🎷🎷
    Tenore Sequoia Classic
    MPC: ottolink STM 7* anni 80, Meyer metal jazz 6*

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •