Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Pulizia interno Chiver (incrostato)

  1. #1

    Pulizia interno Chiver (incrostato)

    ho notato che il Chiver del mio sax tenore (R&C) è terribilmente incrostato/ossidato, insomma, è zozzo forte. https://www.dropbox.com/sh/h2flrug24...YQHl95Gba?dl=0 Tra l'altro secondo me incide anche sul suono, opacizzandolo... Suggerimenti per una pulizia profonda, disincrostante, ma delicata? Vado di Sidol e carta abrasiva grana 60? (Scherzo, sulla grana della carta abrasiva, ovviamente :-) Ciao Salvatore
    Tenore: A.Rampone Cazzani; becco e legatura Yamaha Alto: Conn by Selmer Prelude; Selmer D 8

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,054
    Ci sono vari modi per pulire dipende dall’attrezzatura che hai a disposizione : se hai poco o nulla lo smonti , chiudi una delle estremità e il camino del portavoce e lo riempi di acqua miscelata con detersivo dei piatti ... lo lasci li tutta la notte poi lo sciacqui e passi lo straccio di pulizia del collo .... se pensi che sia proprio ossido puoi riempirlo di sidol (o similare) ma poi lo devi sciacquare molto bene.
    Io mi sono attrezzato con un bagno ad ultrasuoni e li pulisco con quel sistema 😉 .
    Comunque il suono é difficile da opacizzare :-)


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •