Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Bocchino Lebayle Tenore - scelta apertura giusta ?

  1. #1

    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Pergine Valsugana
    Messaggi
    3

    Bocchino Lebayle Tenore - scelta apertura giusta ?

    Ciao,
    Spero di non fare domande già circolate …


    Suono di più l’alto ma sto cercando una imboccatura abbastanza facile per tenore - il mio ottolink 7 è piuttosto faticoso.
    Mi interessava provare un lebayle jazz per tenore in ebanite (che per me vuol dire ordinare, non credo ci sia un negozio che tiene Lebayle ragionevolmente vicino ..)


    Ho visto che i lebayle hanno una numerazione che non corrisponde come apertura a quelle più abituali tipo ottolink ebanite.
    Ad esempio un lebayle 7 ha apertura 95 - come un Ottolink 6*, un Lebayle 6* 90 come un 6 Ottolink.
    Ho letto però da qualche parte che i lebayle hanno facing più corto della media e quindi avrebbero una risposta diversa (tipo che a parità di apertura, facing corti richiedono un’ancia più morbida)


    Sapreste dirmi se per un’esperienza comparabile (se così si può dire, diciamo di facilità/ fatica emissione) devo guardare la apertura o la numerazione ? In pratica: Ottolink 6* -> Lebayle 7 (95) oppure Lebayle 6* (90) ?




    Grazie in anticipo,
    Giovanni

  2. #2
    Lebayle non produce più bocchino da più di un anno.

    I suoi bocchini sono sempre stati "hit or miss" e ha sempre avuto una produzione inconstante.
    Ordinarne uno (di quelli che trovi ancora come fondo di magazzino) non ti garantisce di avere un bocchino suonabile... e nemmeno che il bocchino che hai ordinato sia effettivamente quello che ti aspetteresti dalla descrizione del modello.

    Ti conviene puntare su bocchini più comuni e, se non puoi provarli (o almeno rispedirli indietro), punta su bocchini di qualità alta (e non alterati maldestramente da qualcuno).

    La maggior parte dei personaggi famosi che usava prodotti Lebayle è passata ad altri prodotti per non vedere associato il proprio nome a quello di Lebayle.



    Non c'è correalazione tra la scelta dell'apertura su un bocchino per contralto e su un bocchino per tenore: sono due strumenti differenti.
    Non c'è correlazione "relativa" (stessa numerazione e conseguente apertura reale) né correlazione assoluta (stessa apertura e conseguente numerazione da scegliere).

  3. #3
    Di solito gli ottolink sono abbastanza facili con il tenore.....sicuro di aver azzeccato l'apertura giusta per te in combinazione con l'ancia giusta? Potrebbe essere solo li il problema.
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Imboccature: Guardala MBII refaced Phil Tone, Selmer S80 D.
    Sax alto: Grassi Professional 2000
    Imboccature: selmer soloist D, claude lakey 8*3, vandoren jumbo java a45

  4. #4
    Ciao, io partirei dal fatto che hai un ottolink 7 e fai fatica. A parte verificare se il becco è a posto o magari basterebbe fargli fare una controllata, secondo me ti conviene pensare ad altri prodotti dove qualità/prezzo ti garantiscono un "azzardo" nell'acquisto.
    Io ho un ottolink sia TE che STM ho un Lebayle jazz (che suona molto bene) ho un vandoren v16 t7 e ho provato in passato un jody jazz.
    Ti consiglio il T7 o il Jody Jazz, non ti sveni, hai prodotti qualitativamente buoni e suonano bene senza sforzo. Sull'apertura ti posso dire che tra il 7 sul vandoren è ottimo mentre sul Jody Jazz 7 lo trovavo un po chiuso, meglio un 8 ma li è soggettivo.
    Sul discorso dei Lebayle ha ragione tzadik anche se io acquistandolo qui sul forum sono stato probabilmente fortunato perchè lo rintengo davvero un bel becco anche abbastanza versatile. Buona ricerca
    Bluesax
    Ten. Selmer Super Action 80 serie I
    Ten. Amati Toneking Silver '57 (Stencil Keilwerth Toneking)
    STM NY 7*,Dolnet '50 103, Atti PYTHON 8
    Lebayle 8, V16 T7 hr, Berg Larsen 110 sms 2 Grained
    Sopr. Werner Roth Silver '60 - Super Session J

  5. #5
    Amministratore L'avatar di Alessio Beatrice
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Pistoia (Toscana)
    Messaggi
    8,267
    Citazione Originariamente Scritto da tzadik Visualizza Messaggio
    Lebayle non produce più bocchino da più di un anno.
    Non lo sapevo, anche se era giá inaffidabile, ma dunque ha cessato proprio l'attivitá?
    Tenore: Rampone & Cazzani "R1 Jazz "
    Vandoren Jumbo Java T75 / Legatura Flexitone / Marca "Jazz" 2.5

  6. #6
    Si... credo che adesso sia nel business della ristorazione.

    Aveva già avuto problemi con il fisco francesce, motivo per cui si era trasferito a Brooklyn, New York.
    A quanto sembra, ora, dovrebbe essere tornato a Lione, Francia. Da Lione partivano i semilavorati.

    Molti negozi e molte persone sono rimaste "fregate" negli ultimi 4/5 anni da Lebayle: questo ha spinto molti endorser a smettere di essere endorser.

    Un epilogo simile a quello di Dave Guardala, esclusa la parentesi giudiziaria e poi carceraria.

  7. #7
    ho un Lebayle in metallo TENOR JAZZ MMT 7 che trovo facile da suonare. omogeneo, ottimo in tutta l'estensione!

    in passato, se ricordo bene, erano becchi utilizzati da Branford Marsalis, Wayne Shorter ecc.

    anche VANDOREN V16 T7 è un ottimo becco a costo ragionevole

    (@kissenan: se passi da Milano e vuoi provare il Lebayle contattami in privato)

  8. #8

    Data Registrazione
    Feb 2018
    Località
    Pergine Valsugana
    Messaggi
    3
    Grazie a tutti delle risposte,
    in pratica capisco (una volta di più ...) che più di tutto conta poter provare ...
    Il Lebayle jazz - avevo sentito qualche clip in rete e qualche recensione e sembrava facile/ bel suono
    (grazie @tzadik della segnalazione - avevo visto i lebayle disponibili almeno su un paio di siti grandi - quello di Inghilterra a Napoli e un sito olandese - non pensavo ...)
    Il Vandoren era effettivamente un'altra delle possibilità che vedo salire di quota con i vostri commenti !

    ps. @gf104 - grazie dell'offerta se ho occasione ti contatto ...

  9. #9
    Citazione Originariamente Scritto da kissenan Visualizza Messaggio
    Il Lebayle Jazz - avevo sentito qualche clip in rete e qualche recensione e sembrava facile/ bel suono.
    Puoi trovare Lebayle Jazz in vendita e possono essere bocchini differenti pur avendo una "marchiatura" simile

    Quindi, se non puoi osservarlo (o almeno avere delle foto chiare) e provarlo accuratamente... è un salto nel buio.
    Il fatto che il generico bocchino Lebayle sia venduto da negozi non ti garantisce che sia un bocchino funzionante. E i negozi non accettano resi su bocchini di solito.


    Fai prima a definire cosa ti serve e come devi usarlo. Il mercato ti offre molte possibilità, anche da produttori non francofoni o francesi.

  10. #10
    Comunque io ho un Lebayle LR 8 in legno che secondo me va molto bene ed è in vendita su mercatino musicale ad una pipa di tabacco. In caso facci un pensiero

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •