Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 30

Discussione: Consiglio per nuova imboccatura

  1. #1

    Consiglio per nuova imboccatura

    Ciao a tutti.
    Sono nuovo del forum e avrei bisogno di un consiglio. Grazie in anticipo.
    Ho ripreso a suonare dopo un po' di anni che avevo abbandonato e mi sono comperato un vecchio sax su ebay. Si tratta di un'alto marca Holton modello Revelation e dal numero di serie dovrebbe essere del 1925/1930. Ha un suono grosso e forte. Intonato. Tamponi a posto. Meccaniche belle fluide. Credo valga tutti i 195 euro che l'ho pagato.
    Ci ho messo su un imboccatura che già possedevo. Un Ottolink in metallo super tone master 4 e nonostante l'apertura suona bello aggressivo ma un po' troppo metallizzato. Vorrei prendermi un becco in ebanite e senza spendere un capitale pensavo a queste 3 opzioni:
    Vandoren V 16 - A6
    D'Addario jazz select D6M
    Claude Lakey Jazz 4*4
    Vorrei che il suono si scurisse un po' ma non perdesse di potenza. Mi capita di suonare jazz ma anche fusion perciò con accompagnamento elettrico.
    Grazie per i vostri suggerimenti.

  2. #2
    Il Vandoren, dei tre che dici è quello che dovrebbe darti il suono più scuro. In particolare il V16 M (che sta per camera media, ma è in realtà una camera larga - poco), Ma anche il V16 S (che sta per "small", ma proprio small non è...) non è un becco squillante.

    Sul mercatino ho un Kanee 6 'large'. Suona scuro e grasso. Forse potrebbe piacerti.

  3. #3
    Grazie per la risposta.
    Ho sentito parlare bene dei Kanee ma per il mio primo becco in ebanite cerco qualcosa di più "classico".
    Grazie comunque

  4. #4
    Se vuoi un becco standard sull'alto vai su Vandoren V16 S oppure D'addario DJS. In ogni caso dovresti ottenere un suono più scuro ed equilibrato rispetto all'Ottolink in metallo.

  5. #5
    Grazie. Credo che opterò per un D'addario. Ho letto nel forum che come suono ricordano i vecchi Meyer in ebanite.

  6. #6
    ... anche il Vandoren è basato sul Meyer NY (così come il Kanee). Sono becchi molto simili.

    Il D'Addario lo trovo un po più brillante (a parità di ancia e di tutto) di Vandoren e Kanee. Il che mi fa preferire questi ultimi due. Ma è chiaramente una considerazione di gusto personale.
    Sono tutti becchi validi, facili e versatili.

  7. #7
    Io la D'Addario ce l'ho e va molto bene, non la trovo per niente brillante, anzi, mi piacerebbe che lo fosse, un pochino piu brillante, ma questo dipende anche e sopratutto dallo strumento che si suona, non penso che sia per tutti uguale, sul mio Yamaha 875, che secondo me è scuretto di suo, mi piace piu la Jody Jazz, proprio perchè schiarisce un po il timbro, ma la D'Addario la trovo una eccellente imboccatura!
    Alto Yamaha 875 EX- Alto Selmer Mark VI, flauto Muramatsu SR Heavy - flauto Briccialdi 9612.

  8. #8
    Grazie mille per i consigli...

  9. #9
    Comunque, se puo esserti utile, dalla mia pur poca esperienza mi sto rendendo conto che molte delle ragioni che spingono alla ricerca della imboccatura giusta sono pippe! Nel senso che un bel suono lo puoi tirar fuori anche da una normalissima S80C* se ci lavori.
    Una volta trovata l'ancia giusta, si tratta solo di passare delle ore sullo strumento, e tirerai fuori il suono che ti piace da qualsiasi imboccatura.
    Io per puro divertimento e voglia di sperimentare, anche perchè per me è un gioco, mi sono divertito a cambiare tipo di setup, ed è stato divertente, però ho capito che una normale imboccatura con apertura tra il 5 e il 6, una normale legatura da 12 euro, e l'ancia giusta, ti permettono di ottenere tutto quello che vuoi, a patto che ci lavori sopra con impegno! I resto sono tutte "Pippe"...........se vogliamo divertenti, ma sempre pippe!
    Alto Yamaha 875 EX- Alto Selmer Mark VI, flauto Muramatsu SR Heavy - flauto Briccialdi 9612.

  10. #10
    Grazie... Sono d'accordo con te! Mi salva il fatto che No Money No Pippe! Mi concedo un'ebanite (ho ordinato la D'addario D6M) e mi tengo la Ottolink in metallo che già avevo. Ho ripreso in mano lo strumento dopo un po' di tempo che avevo abbandonato e la Ottolink con cui suonavo Fusion (ottima se vuoi farti sentire!) rende il suono troppo squillante del mio nuovo/vecchio sax. Cercavo un imboccatura che gli spegnesse un po' l'ardore, senza soffocarlo, ma renderlo un po' più dark. Tipo passare da un blu elettrico a un blu scuro! La D'addario me l'hanno già spedita e dovrebbe arrivare la prossima settimana... Ciao

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •