Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Ogni quanto, la manutenzione ordinaria?

  1. #1

    Ogni quanto, la manutenzione ordinaria?

    Ciao a tutti,
    Studio alto sax da poco più di un anno; finora non è mai capitato l'argomento, a lezione.
    Spesso, tra i post del forum, mi capita di leggere di manutenzione che, a quanto ho capito, è parte integrante della vita di ogni strumento a fiato. La mia domanda è:

    Ogni quanto tempo, uno strumento a fiato (nella fattispecie, il mio alto sax, utilizzato da circa un anno, con una media di 1-2 ore di uso giornaliero) dovrebbe essere check-uppato ed, eventualmente, revisionato e/o ritamponato e/o "vattelappescato"? :-p
    Grazie e buona musica
    ScalaQuaranta
    Yamaha YAS 480
    Becchi: Yamaha 4C - Ottolink 7* ebanite

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,184
    Portarlo a fargli dare una controllata una volta all’anno , non costa molto, e male non fa


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  3. #3
    Grazie, dario!

  4. #4
    secondo me dipende da quanto lo suoni, in che ambiente lo suoni, come lo suoni e se lo pulisci prima di riporlo a riposo.
    check ogni anno o 6 mesi e cambio tamponi alti 1 volta all'anno o anno e mezzo (quelli sono i più importanti dello strumento e quelli che si consumano prima)

    un saluto
    Tenore: Selmer SBA 49xxx
    Tenore: Selmer Mark VI 98xxx
    Tenore: Selmer Reference 36
    Algola Mark I (0.108")
    Rigotti Jazz 3M/3H - D'Addario jazz select 3H

  5. #5
    per quanto riguarda il "come" lo suono, non ho capito bene cosa tu intenda... però bho... credo in maniera sensata.
    studio con un maestro, per intenderci.
    per il "dove", finora ho suonato sempre e solo in ambienti chiusi e mediamente riscaldati, tassi di umidità normali.
    per la pulizia, credo di essere particolarmente maniacale: non solo lo pulisco alla fine di ogni suonata (che si tratti di 2 ore o di 5 minuti) ma anche durante. in primavera inoltrata, spesso, vado a studiare all'aperto (un posto più o meno isolato in un grande parco della mia città) e, visto che ci vado in bici, il sax me lo porto in spalla.
    Yamaha YAS 480
    Becchi: Yamaha 4C - Ottolink 7* ebanite

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •