Citazione Originariamente Scritto da tzadik Visualizza Messaggio
Uno dei grossi fail della Selmer a cavallo tra la fine degli anni '90 e l'inizio degli anni 2000 non è stato quello di creare due strumenti "nuovi" pensati più per un "pubblico jazz".

Ma quello di associare ai due modelli (Reference 36 e Reference 54)... una presunta "somiglianza" a due Selmer già pre-esistenti, il Balanced Action e il Mark VI.
Citazione Originariamente Scritto da tzadik
A febbraio di quest'anno, ho provato un Reference 54 "laccato oro".
Uno dei migliori Selmer che abbia mai provato.
Si mangiava (in termini di efficienza), credo, il 90% di tutti Mark VI che ho provato (... nonostante ci fossero dei risuonatori in plastica su Reference 54!).
Citazione Originariamente Scritto da fabbry Visualizza Messaggio
Ma, insomma sono uno dei grossi "fail" o no? Io ho acquistato da poco un reference 54: è il miglior sax che abbia mai provato ( finalmente uno strumento che non mi fa impazzire l'accordatore...)
Forse non hai letto attentamente il mio commento: il "fail" non era riferito agli strumenti ma alla strategia di marketing della Selmer.