Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: cd e vinile:sondaggio

  1. #1

    cd e vinile:sondaggio

    Ciao a tutti non voglio pronunciare una parola sulla diatriba tra cd e vinile che ha scatenato piu' violenza della guerra di secessione!
    Vorrei solamente fare un sondaggio. Ho appena finito di registrare il mio nuovo album in trio (interamente al sax baritono) con Pietro Ciancaglini ed Andrea Nunzi.
    Mi sento al settimo cielo per aver suonato ed inciso un disco con questi musicisti, giusto per citare qualche collaborazione Andrea Nunzi ha suonato con Steve Grossman, Walter Blanding, Maurizio Giammarco e Carlo Atti.
    Pietro Ciancaglini con Joe Lovano, Bob Mintzer, Lee Konitz, Rosario Giuliani ed ha inciso anche con Dave Kikoski e Ferenc Nemeth.
    Sto contattando in questo periodo diverse etichette per capire con chi come e quando far uscire il disco ed anche per la questione delle stampe.
    Dato per scontato ormai la possiblità di ascolto e download in streaming su itunes spotify e quant'altro (cosa ormai irrinunciabile) volevo stampare il disco sia su CD (la maggior parte delle copie) e che su vinile (pensavo a 50 copie ,ma non so se sia possibile, in ogni caso non molte copie).
    Le domande che vorrei farvi sono:

    1 Ascoltate la musica solo in streaming web? (io vi giuro compro i dischi ,specialmente i vinili se li trovo, altrimenti i cd primo per un fatto di qualità audio-possono dirmi quello che vogliono, ma l'mp3 non ha un buon suono punto e basta!- sia perchè considero il disco non solo un supporto musicale, ma anche -specialmente il vinile- un oggetto affascinante)

    2 comprereste un vinile ad un concerto o solamente il cd- (ovviamente non sto parlando del disco mio, ma in generale)? Se si quanto sareste disposti a sborsare per il vinile?

    3 cosa da non dare affatto per scontata: quanti di vuoi hanno il giradischi?

    Se mi prende "il matto" lo stampo comunque in vinile, si vive una volta sola !!!
    Ciao, Fabrizio
    www.fabriziodalisera.com nuovo album e nuovo sito web 2019.
    www.youtube.com/watch?v=CFcW_VQe7ko
    Fabrizio D'Alisera & Max Ionata "Crossthing" www.youtube.com/watch?v=PGZLj2tnhzk"
    Theo Wanne endorser

  2. #2
    La questione non è cd/vinile vs. mp3.
    La questione è supporto fisico vs. supporto non fisico... e questo influenza il modo in cui avviene la fruizione della musica.

    Il vinile è tornato di moda perchè essendo fisicamente grande presuppone che l'ascolto avvenga in un contesto dove le distrazioni sono ridotte al minimo: carichi il vinile sul giradischi, ti siedi sul divano, ti versi un Nikka single malt e ti godi il vinile.

    Con il cd puoi fare lo stesso... puoi fare lo stesso anche mp3... però non lo fai.
    Con il vinile sei costretto... e c'è l'aspetto psicologico che rende il vinile affascinante.
    Però è una questione psicologica... la maggior parte della gente è affascinata da questa cosa.

    Qualunque sia il tipo di supporto... bisogna valutare i pro e contro.
    Ogni supporto (qualunque sia il tipo, fisico o non fisico... analogico o non analogico) ha dei limiti, quindi dipende cosa stai cercando.


    Personalmente... io mi preoccupo più del contenuto musicale che del supporto su cui si trova.
    La qualità audio è importantissima... ma dipende cosa intendi per "qualità".

    La guerra tra vinile e resto del mondo ruota tutto alla definizione di concetto di "qualità audio" (e se vuoi di riproducibilità).

  3. #3
    Sono attrezzato decentemente per entrambi e ....non lo so, in genere senza farci troppa filosofia mi dà più gusto il vinile, (sono un tipo analogico) anche per cose futili e banali tipo la copertina il piatto che gira etc.
    Voto vinile
    Tenore: Selmer Mark VI 73XXX
    Tenore: Selmer Super Balanced Action 49XXX
    Tenore Conn 30M
    Soprano: Selmer Mark VI 248XXX
    Freddie Gregory Mark II 7**

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Blue Train
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Genova
    Messaggi
    6,305
    Questo è il sondaggio richiesto...

    Citazione Originariamente Scritto da bb Visualizza Messaggio
    Le domande che vorrei farvi sono:

    1 Ascoltate la musica solo in streaming web?

    2 comprereste un vinile ad un concerto o solamente il cd- (ovviamente non sto parlando del disco mio, ma in generale)? Se si quanto sareste disposti a sborsare per il vinile?

    3 cosa da non dare affatto per scontata: quanti di vuoi hanno il giradischi?

  5. #5

  6. #6
    l'ultimo cd passato da casa è stato proprio il tuo e prima di poterlo ascoltare sono dovuto passare da un cliente per ripparlo.. ho un problema grosso a casa, non ho neppure un lettore cd!!!
    quindi per me musica solo liquida!!
    Tenore: Selmer SBA 49xxx
    Tenore: Selmer Mark VI 98xxx
    Tenore: Selmer Reference 36
    Algola Mark I (0.108")
    Rigotti Jazz 3M/3H - D'Addario jazz select 3H

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Isaak76
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Monza e Brianza
    Messaggi
    10,364
    1) Solo in streaming no, ma se vogliamo associare a questa domanda anche i formati digitali (scaricabili a pagamento dalla rete) allora la risposta sarebbe si.

    2) No, per il semplice fatto che pur essendo affascinato moltissimo dai vinili non possiedo un giradischi con le contropalle per apprezzare al meglio le qualità di questi supporti, quindi oltre a ciò, allo stato attuale, acquisterei CD per una questione pratica ... più piccoli e più facili da convertire per poter ascoltare la musica su altri dispositivi...in pratica attualmente ascolto solo MP3 o associati.

    3) Si ho un giradischi (vedi punto 2), ma da tempo inutilizzato.

    Il vinile dà quel senso di amarcord, nostalgicamente romantico, ed è un bene che continui a sopravvivere, quindi da parte mia appoggio l'idea di stampare anche con questo formato.
    Soprano: Yamaha Yss-475
    Jody Jazz HR 6*
    Alto: 2 Buescher True Tone '23 & '25 II° Serie
    Selmer Vintage Scroll Shank E (post Soloist) - Meyer 6M
    Tenore: Yanagisawa T901 + Neck T92 (bronze)
    Ottolink Tone Edge 7

    La musica è la tua propria esperienza, i tuoi pensieri, la tua saggezza. Se non la vivi, non verrà mai fuori dal tuo strumento.
    Charlie Parker

  8. #8
    L'avatar di jasbar
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Mariano Comense
    Messaggi
    919
    1) No
    2) Odio i fruscii e quindi preferisco i formati digitali , io ascolto sempre in cuffia.
    3) Non ho più un giradischi e uno di quelli seri purtroppo non l'ho mai avuto.

    Penso che tu debba stamparlo sia in vinile che digitale (comunque è stato sempre registrato in digitale o sbaglio?)
    Socio del fans club Conn Vintage
    Arpeggiatore della "Ostello Quarna Nightmare Band"

    Baritono: Conn 12M
    Tenore : SML rev D

  9. #9
    1) ascolto prevalentemente in auto da chiavetta/spotify o a casa la sera a letto (in cuffia da telefonino)
    2) comprerei il CD per poi trasformarlo in mp3
    3) non ho il giradischi anche se mi piacerebbe, ho ancora tanti vinili a casa di quando abitavo a Roma
    Presidente del SottoClub SA 80 Serie I
    socio onorario del club Mark VI Society

    tenor sax:

    Selmer SA80 serie I
    Grassi T460 Jazzy line

    sopr.sax:
    R&C R1

  10. #10
    1) No assolutamente
    2) Comprerei il Vinile e cercherei di farmelo autografare.....se c'è solo il CD faccio lo stesso ma il vinile autografato lo preferisco...Il prezzo dipende dalla qualità del vinile.
    3) Ne ho due Gyrodek e Transcriptor
    Tenore: Selmer Mark VI 73XXX
    Tenore: Selmer Super Balanced Action 49XXX
    Tenore Conn 30M
    Soprano: Selmer Mark VI 248XXX
    Freddie Gregory Mark II 7**

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •