Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: lien cheng o ripamonti?

  1. #1

    lien cheng o ripamonti?

    ciao a tutti!

    suono il sax contralto da un po' di anni, e partendo per la norvegia ho deciso di comprare un sax soprano, possibilmente curvo, da portare via, per comodità. Sono indeciso su due sax soprani, il primo è un ripamonti nuovo, ed è al limite del mio budget, è il seguente:

    http://www.saxshop.it/prodotto-14316...d-Vintage.aspx

    Il secondo sax è un Lien Cheng S-601, un usato.

    Io vi chiederei dei consigli sia sulle marche che sui modelli, se li avete provati, cosa ne pensate, ed in generale che cosa ne pensate dei sax curvi rispetto a quelli dritti: sono davvero più difficili da intonare?
    sono ovviamente ben accetti consigli su altri sax soprani intorno ai 1000 euro, so che non sono molti ma è il mio budget massimo!

  2. #2
    Io ho un Ripamonti dritto e lo trovo ottimo meccanicamente. Rapporto qualità prezzo straordinario. Non conoscono i Lien Cheng ma non mi ispirano grande fiducia!


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    t: Selmer Mark VI - Borgani Silver Pearl
    s: Buescher TT 1926
    mps t: CG Firenze
    mps s: Drake
    D'Addario - Legère - Giuliani

  3. #3
    Neanche io inizialmente, ma ho visto che su dampi li vendono da 1400 😅 mi pare di aver capito che sia una marca taiwanese

  4. #4
    Citazione Originariamente Scritto da Ziubèlu Visualizza Messaggio
    Io ho un Ripamonti dritto e lo trovo ottimo meccanicamente. Rapporto qualità prezzo straordinario. Non conoscono i Lien Cheng ma non mi ispirano grande fiducia!


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    se provi i Lien Cheng poi ti ispireranno fiducia! (senza nulla togliere ai Ripamonti)

  5. #5
    Mi è capitato per sbaglio di osservare un paio di Ripamonti V-Jazz (un alto e un tenore) dis-assemblati ed erano "non bene".
    Ho provato velocemente il tenore... e non mi sembrava nemmeno così intonato tra le ottave.

    Ho visto anche vari "Trevor James" (... per parlare di roba che arriva da Daminelli che vale molto più di quello che costa) e solo a prenderli in mani... sembravano di burro, ma nonostante questo la gente li compra


    Non ho provato nessun Lien Cheng... per l'italiano medio, il nome del brand di sicuro non aiuta in termini di marketing.



    Molti strumenti arrivano da Taiwan... di solito quelli che arrivano da Taiwan sono almeno "semi professionali".
    Comunque Taiwan non è una fabbrichetta in mezzo al nulla... Taiwan è un'isola.
    Su quest'isola c'è un distretto dove vengono prodotti sassofoni e in questo distretto ci sono varie fabbriche producono vari sassofoni.
    Che poi vengono assemblati in altri stabilimenti... etc etc... è il funzionamento di un normalissimo distretto industriale (era così anche in Italia fino alla fine degli anni '80, se parliamo di sassofoni).

  6. #6
    Prova a valutare Jupiter Made in Taiwan a mio parere non sono per nulla male e conosco anche qualche professionista che usando il soprano come secondo strumento utilizza proprio Jupiter (nella fattispecie il 747)

  7. #7
    Capisco :)

    Il mio attuale contralto è proprio un trevor james professionale comprato un'anno e passa fa da daminelli, e non potrei esserne più contento! È davvero versatile :)

  8. #8
    Beh taiwan fa buoni strumenti.. credo che anche i Ripamonti siano fatti a taiwan e assemblati qui. Comunque ti consiglio di provarlo perché io lo trovo ottimo.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    t: Selmer Mark VI - Borgani Silver Pearl
    s: Buescher TT 1926
    mps t: CG Firenze
    mps s: Drake
    D'Addario - Legère - Giuliani

  9. #9
    Ciao, se ti può essere utile il docente di sax classico del conservatorio di Parma, nonché musicista jazz, suona un baritono Lien Cheng e ne parla bene.
    Personalmente non li ho mai provati.

  10. #10
    Ho un soprano Lien Cheng SU 702. Posso solo dire che sono rimasto a bocca aperta. Nemmeno sul tenore sono così intonato. SORPRENDENTE. Potrei fare tutta una descrizione ma basta andare sul sito della casa. Sicuramente non hanno buon mercato per via del nome ma vi garantisco che il mio soprano vale molto di più del suo prezzo!

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •