Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: sax selmer super action II serie alto stonato

  1. #1

    sax selmer super action II serie alto stonato

    salve, spero che voi possiate aiutarmi almeno a capire cosa succede. ebbene suono da moltissimi anni sia il tenore che l'alto ho suonato in varie band ma non mi ero mai registrato, negli ultimi tempi mi registro durante i live e anche durante le prove ed ho notato che il mio suono non è come pensavo intonato, ho preso l'accordatore ed ho verificato ebbene il risultato è che sulle note basse sono calante e sulle alte sono crescente anche più di un quarto di tono quando arrivo a suonare le note più alte. ho fatto tante prove ad esempio se suono un do diesis senza portavoce e poi la stessa posizione la suono col portavoce ci sta una differenza di un quarto di tono crescente, io non stringo il labbro, ho un'imboccatura molto rilassata posso suonare per ore e il mio labbro non ne risente ho una buona dinamica sono omogeneo ho una buona padronanza dello strumento suono con rilassatezza ma il problema è presente ed è molto invalidante, col solo bocchino riesco a produrre un'intera ottava comunque non credo sia un problema di modo di imboccare perché suono cosi rilassato che non credo sia possibile esserlo ancora di più ma il problema rimane, ho provato a modificare la posizione della laringe ma non credo che sia lo soluzione otterrei dei suoni innaturali e perderei molto in spontaneità nel concentrarmi sulla laringe, aiutatemi, potrebbe essere il sax? e se si come si spiega che col sax tutto aperto senza schiacciare nessun tasto cambiando solo l'ottava ci sta una differenza cosi grande?

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,237
    Da quello che dici sembra che il problema sia propprio dovuto al sax, non ne hai parlato, fai manutenzione ?
    Magari c'è della sporcizia nei camini del portavoce, o qualche sugherino consumato.
    Prova a verificare


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  3. #3
    Sei sicuro di posizionare correttamente il becco sul chiver?

  4. #4
    Citazione Originariamente Scritto da Il_dario Visualizza Messaggio
    Da quello che dici sembra che il problema sia propprio dovuto al sax, non ne hai parlato, fai manutenzione ?
    Magari c'è della sporcizia nei camini del portavoce, o qualche sugherino consumato.
    Prova a verificare
    il portavoce è da escludere in quanto sia pigiando il portavoce per cambiare l'ottava che cambiare l'ottava con la sola emissione senza pigiare il portavoce la cosa non cambia la differenza di intonazione è la stessa. ricapitolando:
    se suono un mi reale ossia tutto aperto l'ottava bassa risulta intonata passando all'ottava superiore sia con portavoce che senza portavoce abbiamo una differenza di quasi un quarto di tono difatti l'accordatore mi indica un fa

  5. #5
    Citazione Originariamente Scritto da theonlyfly Visualizza Messaggio
    Sei sicuro di posizionare correttamente il becco sul chiver?
    il becco dul chiver è posizionato perfettamente

  6. #6
    non puoi provare, a parita' di setup anche col sax di un amico?
    1) Yanagisawa TWO10 tenore
    keilwert vintage ebanite
    rowner dark - legere signature 2.5
    2) R1jazz argento/oro
    Ottolink early babbit 8
    rowner dark - la voz soft

  7. #7
    Non si sa come è finita? Il discorso è interessante e non credo raro...
    Tenore Selmer SA80/2
    Alto Selmer SA80/2

    Alto Buescher True Tone 1925
    Alto Perfaktone (Conn) 1934
    Baritono Martin Handcraft 1935

  8. #8
    É finita che ho allentato la presa mettendo un amica più debole e ho cambiato bocchino passando a un dukoff Miami florida. Sembra che sia migliorato notevolmente

  9. #9
    Citazione Originariamente Scritto da alfio Visualizza Messaggio
    É finita che ho allentato la presa mettendo un amica più debole...
    Vorrai dire "un'ancia più debole...ma hai provato ancora con l'accordatore come riferimento? E di che marca e modello é il becco che ti dava problemi?
    Magari era proprio il becco ad essere "scrauso" e malfunzionante...

  10. #10
    Forse con un refacing, quel becco potrebbe migliorare anche come dal giorno alla notte; ma è sempre bene far controllare tutto il sax da riparatore esperto; come ti hanno detto, a volte basta una chiave un pò troppo aperta (forse per un sugherino di fermo-corsa un pò andato e schiacciato, come disse Il_dario) per sfasare l'intonazione di una o più note.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •