Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 37

Discussione: Slaccare il sax

  1. #1

    Slaccare il sax

    ciao a tutti,potreste indicarmi una persona(nome,indirizzo) competente dove poter slaccare il sax?Grazie e buona musica
    Ten.sax
    Selmer Mark VI del '56, bocchino Selmer post soloist,ance Rigotti Gold 3 Light.
    Sopr. sax
    Selmer 80 S.A., bocchino Lebayle,6,Rico 3.

  2. #2

    Data Registrazione
    May 2015
    Localitā
    estremo ovest con vista sul golfo
    Messaggi
    1,914
    ...ciao, il miglior modo per slaccare il sax č mediante immersione in uno specifico solvente usato principalmente dai carrozzeri per il lavaggio delle attrezzature da lavoro, questo solvente oltre che costare un occhio della testa č inoltre molto volatile e va usato con la dovuta cautela per evitare possibili gravi danni all'ambiente e soprattutto alla salute... ho due nominativi: Simone Borgianni (docsax) a Monteriggioni prov. di Siena, oppure Gianni Trilli a Grosseto, indirizzi e numeri telefonici li trovi con una semplice ricerca su google, entrambi sono persone competenti quali riparatori di strumenti a fiato... conosco inoltre una terza persona in zona Salerno di cui per ragioni di "praivasi" potrei fornirti il numero di tel. solamente con MP... saluti dai
    Yamaha YTS 82Z Custom UL [Ludovico...] Algola MK1 0.105 ref. Bucci - Yamaha YTS 62 MK1 Purple Logo chiver G1 [Gian Battista...] 10M Fan Robusto 0.108 ref. Bucci --- Conn C. Melody New Wonder II 1925 [ Cherubino...] mouthpiece Conn Eagle 0.100 ref. Bucci / Yamaha Wind Controller WX5 / WT11... New Entry ancora in attesa di avere un nome... Tenore Buffet & Crampon S1 ...

  3. #3
    Simone Borgianni (Docsax) slacca in maniera impeccabile ed il sax prende una bellissima colorazione.....
    Sax tenore: Selmer SA80 II serie
    Mouthpiece: Guardala MBII wwbw

  4. #4

    Data Registrazione
    May 2015
    Localitā
    estremo ovest con vista sul golfo
    Messaggi
    1,914
    ...@Tom, ho dimenticato di dirti che c'č laccatura e laccatura, alcune sono facilmente rimovibili altre invece si presentano particolarmente ostinate a rimanere al loro posto e su quest'ultime č possibile che per la loro rimozione anche parziale si debba necessariamente intervenire meccanicamente utilizzando abrasivi prima di passare alla fase chimica mediante solventi... al momento di consegnare il sax in mano ad un riparatore di strumenti musicali (chiunque esso sia) accertati sul suo effettivo operato e se possibile cerca di visionare e valutare la finitura di un lavoro giā terminato... saluti dai...
    Yamaha YTS 82Z Custom UL [Ludovico...] Algola MK1 0.105 ref. Bucci - Yamaha YTS 62 MK1 Purple Logo chiver G1 [Gian Battista...] 10M Fan Robusto 0.108 ref. Bucci --- Conn C. Melody New Wonder II 1925 [ Cherubino...] mouthpiece Conn Eagle 0.100 ref. Bucci / Yamaha Wind Controller WX5 / WT11... New Entry ancora in attesa di avere un nome... Tenore Buffet & Crampon S1 ...

  5. #5

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Localitā
    prov. di Padova
    Messaggi
    2,603
    scusami Tom, come mai vuoi slaccare il sax?
    Contralto selmer SA80 II
    Bocchino Meyer 6 M
    Marca jazz 3-2,5
    FL Pure Brass XL Alto sax
    legatura tradizionale
    Bocchino Rico Royal C5 alto sax

  6. #6
    Citazione Originariamente Scritto da paolo1960 Visualizza Messaggio
    scusami Tom, come mai vuoi slaccare il sax?
    Perché č una specie di "malattia" che tutto sommato io non capisco del tutto. Io ad esempio non capisco perché il sopracitato Trilli, appena ritira un sax con la laccatura malandata, lo slacca sistematicamente lasciandolo sempre slaccato. Ci sono anche i sassofonisti che amano i residui di laccatura a chiazze (cosė come ci sono quelli che non amano gli slaccati...)...lui non l'ha ancora capito.
    Senza polemica, beninteso. Solo che io non condivido queste sue idee, questo suo modo di fare.

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Localitā
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,108
    Ma ti chiami Tom ?


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  8. #8
    Citazione Originariamente Scritto da gil68 Visualizza Messaggio
    Perché č una specie di "malattia" che tutto sommato io non capisco del tutto. Io ad esempio non capisco perché il sopracitato Trilli, appena ritira un sax con la laccatura malandata, lo slacca sistematicamente lasciandolo sempre slaccato. Ci sono anche i sassofonisti che amano i residui di laccatura a chiazze (cosė come ci sono quelli che non amano gli slaccati...)...lui non l'ha ancora capito.
    Senza polemica, beninteso. Solo che io non condivido queste sue idee, questo suo modo di fare.
    non posso che condividere in pieno... il mio sba ha forse il 5% di argentatura ancora addosso... fa schifo, ma lo tengo cosė, nella sua originale schifositā.
    Tenore: Selmer SBA 49xxx
    Tenore: Selmer Mark VI 98xxx
    Tenore: Selmer Reference 36
    Algola Mark I (0.108")
    Rigotti Jazz 3M/3H - D'Addario jazz select 3H

  9. #9
    io ho un tenore a cui tengo molto:qualcuno prima che giungesse nelle mie mani l'ha slaccato e riargentato facendo un lavoro schifoso e malfatto che ha completamente cancellato tutte le incisioni rendendolo abbagliante e poco credibile visto che ha pių di ottant'anni...idioti che fanno questi lavori temo ce ne siano molti,non capisco che diavolo passa per la testa della gente...suona cosė bene che non ho mai avuto il coraggio di darlo in mano a qualcuno per sistemarlo ma anch'io lo preferirei sbucciato e bolloso.Lasciamoli stare questi sax,son belli anche quando son brutti.

  10. #10

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Localitā
    prov. di Padova
    Messaggi
    2,603
    Raga, io ho fatto una domanda a Tom semplicemente per curiositā niente altro, anche perchč ho sentito pių di un saxofonista che si č fatto slaccare lo strumento nel bene e nel male. Quindi lasciamo stare "nomi e cognomi" Gil, la mia domanda, č pura curiositā, anche perchč Gianni Trilli č un mio e nostro amico. Comunque a conclusione di questa mia domanda io la penso come il nero, i miei sax li lascio come il tempo li cambia, pių sono brutti e pių mi piacciono.
    Contralto selmer SA80 II
    Bocchino Meyer 6 M
    Marca jazz 3-2,5
    FL Pure Brass XL Alto sax
    legatura tradizionale
    Bocchino Rico Royal C5 alto sax

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •