Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Aizen tenore, esperienze?

  1. #1

    Aizen tenore, esperienze?

    ciao a tutti,

    ieri mi hanno fatto provare un bocchino aizen 7 (modello ottolink, così mi hanno detto).
    l'ho trovato molto valido, sopratutto per flessibilità, volume e tono.

    avrei gradito anche una * in + in apertura... proverò la prossima volta.

    chi ha esperienze dirette? opinioni?

    un saluto
    Tenore: Selmer SBA 49xxx
    Tenore: Selmer Mark VI 98xxx
    Tenore: Selmer Reference 36
    Algola Mark I (0.108")
    Rigotti Jazz 3M/3H - D'Addario jazz select 3H

  2. #2
    io ho un aizen 8 stella LS (cioe' stile slant) e mi trovo benissimo. E' un becco fantastico per volume, precisione e idea di suono che ho in mente. L'ho accoppiato proprio ieri con la nuova legatura absolute e devo dire che e' una roba veramente forte.
    Presidente del SottoClub SA 80 Serie I
    socio onorario del club Mark VI Society

    tenor sax:

    Selmer SA80 serie I
    Grassi T460 Jazzy line

    sopr.sax:
    R&C R1

  3. #3
    Ciao algola,
    io ne ho comprato uno per un amico circa un mese fa.... è un gran bel becco davvero, un 8 LS... costicchia da nuovo sui 260 ma usato si trova a un centinaio meno.... se hai pazienza e aspetti allora risparmi ... se sei sotto GAM e lo vuoi avere subito nessuno ti potrà fermare

  4. #4
    Citazione Originariamente Scritto da STE SAX Visualizza Messaggio
    io ho un aizen 8 stella LS (cioe' stile slant) e mi trovo benissimo. E' un becco fantastico per volume, precisione e idea di suono che ho in mente. L'ho accoppiato proprio ieri con la nuova legatura absolute e devo dire che e' una roba veramente forte.
    con che ancia?
    Tenore: Selmer SBA 49xxx
    Tenore: Selmer Mark VI 98xxx
    Tenore: Selmer Reference 36
    Algola Mark I (0.108")
    Rigotti Jazz 3M/3H - D'Addario jazz select 3H

  5. #5
    Suona davvero con tutto, io attualmente alterno plastic cover 2, 5, rigotti gold 3, marca jazz 3 e giuliani jazz 3
    Presidente del SottoClub SA 80 Serie I
    socio onorario del club Mark VI Society

    tenor sax:

    Selmer SA80 serie I
    Grassi T460 Jazzy line

    sopr.sax:
    R&C R1

  6. #6
    Citazione Originariamente Scritto da friskaletto Visualizza Messaggio
    Ciao algola,
    io ne ho comprato uno per un amico circa un mese fa.... è un gran bel becco davvero, un 8 LS... costicchia da nuovo sui 260 ma usato si trova a un centinaio meno.... se hai pazienza e aspetti allora risparmi ... se sei sotto GAM e lo vuoi avere subito nessuno ti potrà fermare
    fretta non ne ho... però se la prossima volta che lo proverò mi farà la stessa impressione... mi tocca prenderlo.
    Tenore: Selmer SBA 49xxx
    Tenore: Selmer Mark VI 98xxx
    Tenore: Selmer Reference 36
    Algola Mark I (0.108")
    Rigotti Jazz 3M/3H - D'Addario jazz select 3H

  7. #7
    c'ho fatto un giro proprio ieri sera e confermo.... occhio alle aperture, ricordo che tra 7*-8-8* avvertivo differenze in termini sonori più che di percezione di apertura, quella non la percepisci ....suona da solo.
    L'8* mi era sembrato un po' più chiaro dell'8 e il 7* parecchio "compresso"... non so quale possa essere il motivo di queste differenze e in fondo non mi interessa nemmeno, ho preso quello che mi piaceva di più e comunque suonavano tutti.
    Come dice stesax suona con qualsiasi ancia e ieri sera ho usato nell'ordine: V16 numero 3, rico royal 3,5 (che in linea di massima si equivalono come durezza). Mi sono divertito parecchio.

  8. #8
    ho provato al raduno emiliano l'aizen di ric (7*) ma non mi ha entusiasmato come quello che provai qualche giorno fa... ne dovrò provare altri. io l'ho provato con l'ancia che uso sul morgan (che è un 7) una rjs3M.

    friskaletto, l'hai preso? quale?
    Tenore: Selmer SBA 49xxx
    Tenore: Selmer Mark VI 98xxx
    Tenore: Selmer Reference 36
    Algola Mark I (0.108")
    Rigotti Jazz 3M/3H - D'Addario jazz select 3H

  9. #9
    Sugli Aizen... il facing non viene molto "alterato" andando sù con le aperture...
    Quindi entro 7*/8... gli Aizen suonano morbidi e coesivi.
    Oltre a quelle aperture, a parità di ance, diventano un po' violenti... ma non proprio tanto più violenti da quello che ci si aspetta da uno Slant Usa o da un buon EB di pari apertura.

    Attenzione però che i Morgan hanno invece un'altra numerazione (e facing americani... non giapponesi).
    #7 suoi Morgan corrispone a 0,090"... (#8 suoi Morgan corrispone a 0,100").
    Ma a parte questo i facing sono completamente differenti e quindi la funzionalità con le ance è completamente differente.


    Se arrivi da un Morgan... e vuoi un suono più tradizionale, la naturale evoluzione sono i Mouthpieca Café: stesso artigiano, stessa factory... prodotti diversi.
    Qualità intrinseca più alta degli Aizen... bocchini americani, non roba jap, maggiore rinvendibilità. doh!

  10. #10
    Citazione Originariamente Scritto da tzadik Visualizza Messaggio
    Se arrivi da un Morgan... e vuoi un suono più tradizionale, la naturale evoluzione sono i Mouthpieca Café: stesso artigiano, stessa factory... prodotti diversi.
    Qualità intrinseca più alta degli Aizen... bocchini americani, non roba jap, maggiore rinvendibilità. doh!
    ecco... hai fatto centro!! infatti mi sono innamorato del Mouthpiece cafè primo 7* di ernia... ma non me lo vuole dare!!!

    dici che dal morgan al mouthpiece cafè è un'evoluzione??
    Tenore: Selmer SBA 49xxx
    Tenore: Selmer Mark VI 98xxx
    Tenore: Selmer Reference 36
    Algola Mark I (0.108")
    Rigotti Jazz 3M/3H - D'Addario jazz select 3H

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •