Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: Legatura CG Galileo

  1. #1

    Legatura CG Galileo

    Non ho scritto molto sul forum perché volevo prima studiare un po' :) Ora sono al secondo anno di strumento (tenore) e solfeggio così riesco a comprendere meglio anche quello che scrivete :))
    Vorrei condividere il fatto che avevo acquistato un legatura Optimum della Vandoren ma sul mio becco HR Bahia 7* (Rafael Navarro) è troppo stretta e non entra bene, così tornando al negozio per sostituirla alla fine ho preso una innovativa legatura di una azienda italiana emergente. La legatura è il modello Galileo, misura 6. Al momento è l'unica che questa azienda produce. E' davvero fatta molto bene anche se il prezzo è proprio da "sfizio" (pagata 120,00 Euri...). Ma nel mio caso, la mia azienda realizza prodotti che sono lavorati su centro o per stampo plastico o pressofusione, ho apprezzato la qualità del Made in Italy, che bisognerebbe sponsorizzare più spesso dato che noi italiani siamo davvero bravi!. Non so' se posso mettere il link al sito, ma il produttore è CGMOUTHPIECE, Google aiuta...
    Saluti,

    Luigi
    T. B&S serie 1000
    T. Selmer SA80 II ('92)
    Navarro Bahia HR 7* / JJ HR*7*/Otto Link STM 7* ('80)
    Hemke 2.5, RJS 2H, Java 2.5/3
    Legere Signature 2.75 / Forestone BB M
    - le pause sono musica -

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,062
    Claudio Guida è un bravissimo saxofonista e i suoi prodotti "CG Mouthpiece" sono ottimi , di sfizi con questo Made in Italy ce se ne può levare parecchi


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  3. #3
    Si giusto, il problema e il paradosso dei prodotti italiani, sono sempre i prezzi abbastanza fuori mercato.Una legatura che mi costo più di un becco....beh al di là dello sfizio non credo vada.
    Bluesax
    Ten. Selmer Super Action 80 serie I
    Ten. Amati Toneking Silver '57 (Stencil Keilwerth Toneking)
    Otto Link STM NY 7*,Dolnet '50 103, Soloist Long Shank 110, Tone Edge 8*
    Lebayle 8, V16 T7 hr
    Sopr. Werner Roth Silver '60 - Super Session J

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,062
    Non mi riferivo al prezzo (ognuno è libero di scegliere la fascia di mercato che vuole) ma alla qualità e la cura nella progettazione e costruzione delle imboccature che propongono !


    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  5. #5
    Ciao Bluesax,

    in linea di massima potrei essere d'accordo con te sul prezzo dei prodotti italiani, ma tieni conto che i costi in Italia sono molto alti (per non parlare della tassazione a cui sono sottoposte le aziende), quindi per essere competitivi non bisogna puntare "al prezzo" ma all'innovazione e alla qualità, e lo scrivo con la Q maiuscola: Qualità. E' l'unico modo per differenziarci dalla massa... Su un becco da 100,00/150,00 Euro questa legatura sarebbe probabilmente sproporzionata perché, come dici tu, costa quasi o più del becco stesso,. ma su un Bahia come il mio, che ho preso usato a 400,00 Euro direi che ci può stare. Poi chiaramente ognuno ragiona come ritiene più opportuno, infatti avevo inizialmente preso la Vandoren Optimum dal costo di 68,00 Euro (che non sono comunque pochi...) ma questa mi ha davvero colpito, per il design, per la qualità dei materiali e la realizzazione pressoché perfetta. Non l'ho ancora usata (l'ho presa questa mattina) e magari tra un paio di giorni posterò le mie impressioni. Il confronto lo farò con la Brancher in metallo che utilizzo sul JodyJazz.
    T. B&S serie 1000
    T. Selmer SA80 II ('92)
    Navarro Bahia HR 7* / JJ HR*7*/Otto Link STM 7* ('80)
    Hemke 2.5, RJS 2H, Java 2.5/3
    Legere Signature 2.75 / Forestone BB M
    - le pause sono musica -

  6. #6
    Citazione Originariamente Scritto da Il_dario Visualizza Messaggio
    Claudio Guida è un bravissimo saxofonista e i suoi prodotti "CG Mouthpiece" sono ottimi , di sfizi con questo Made in Italy ce se ne può levare parecchi
    Vero, ho visto anche i becchi... Mamma mia, meglio che non torni in quel negozio o potrei fare qualche pazzia :)))
    T. B&S serie 1000
    T. Selmer SA80 II ('92)
    Navarro Bahia HR 7* / JJ HR*7*/Otto Link STM 7* ('80)
    Hemke 2.5, RJS 2H, Java 2.5/3
    Legere Signature 2.75 / Forestone BB M
    - le pause sono musica -

  7. #7
    Si tratta di un prodotto di lusso... nei 120€ loro hanno già un guadagno e lasciano anche guardagni a quelli che poi vendono il prodotto al consumatore finale.

    Non hanno interesse (e non sono gli unici) a creare migliaia di pezzi.
    Il mercato dei beni di lusso ha dinamiche diverse rispetto a quello dei beni non di lusso.

  8. #8
    Si è vero, purtroppo da noi i nostri prodotti sono penalizzati da tassazioni e costi di gestione elevati. Non metto in discussione la qualità, che per altro non conosco, ma immagino ottima. Per una legatura io personalmente non spenderei mai una cifra del genere, non è ho bisogno e non mi interessa il design ma solo la funzionalità in base al suono che ho o cerco di avere. Sul soprano ho una vanddoren optimum che acquistai perchè solo quella avevano in negozietto dalla mie parti e non avevo voglia di fare km per trovare altro, ma mi è capitato tempo dopo , di provare una semplice gabbietta e la resa era praticamente identica...Per questo a certi livelli e su certe cose per me si tratta di "curiosità" o sfizio appunto.Sui becchi le cose son diverse, ma anche li fino a un certo punto almeno questa è il mio punto di vista, poi ovviamente siamo liberi di fare quello che ci pare! Comunque sempre viva i prodotti italiani se i qualità!
    Bluesax
    Ten. Selmer Super Action 80 serie I
    Ten. Amati Toneking Silver '57 (Stencil Keilwerth Toneking)
    Otto Link STM NY 7*,Dolnet '50 103, Soloist Long Shank 110, Tone Edge 8*
    Lebayle 8, V16 T7 hr
    Sopr. Werner Roth Silver '60 - Super Session J

  9. #9
    Posto le prime impressioni che ho avuto provandola ieri sera. Ho usato ance LaVoz M, Hemke 2,5 e Legere Signature 2,75. La prima impressione è stata che l'ancia nonostante sia tenuta ben ferma riesce a vibrare di più, infatti rispetto alla Brancher in metallo mi è sembrato che il suono risulti più "limpido", più pulito, che non vuol dire più chiaro... Quello che mi ha sorpreso è che la Legere suona un pelo più scura di come mi ricordavo, e la cosa mi è piaciuta tanto. Con la LaVoz non mi pronuncio perché è la prima volta che la uso e la trovo più dura di quello che pensassi e ho fatto un po' fatica. Proverò ancora con Rico RJS 3S UNF e Rigotti 2.5 Strong, anche se quest'ultime con il Bahia non mi piacciono per niente (suonano mosce), a differenza delle RJS 3S che le trovo perfette. A mio gusto naturalmente :)
    Magari sono solo impressioni "falsate" dal fatto di sapere che utilizzo una cosa nuova e quindi mi aspetto qualcosa di diverso, ma tantè...
    T. B&S serie 1000
    T. Selmer SA80 II ('92)
    Navarro Bahia HR 7* / JJ HR*7*/Otto Link STM 7* ('80)
    Hemke 2.5, RJS 2H, Java 2.5/3
    Legere Signature 2.75 / Forestone BB M
    - le pause sono musica -

  10. #10
    sul sito del produttore della legatura CG Galileo la stessa è in vendita scontata a 98euro (listino 108euro)
    ma chi te l'ha venduta a 120euro?
    www.cgmouthpiece.it

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •