Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Recensione becco CG in Ottone

  1. #1

    Recensione becco CG in Ottone

    Ciao a tutti. Se può essere utile vorrei recensire il mio nuovo bocchino per contralto. Era da un po' di tempo che mi frullava in testa. Parlando con Roberto,amico e sassofonista, mi ha detto che la CG Mouthpiece esponeva i suoi prodotti a 20 km da casa mia e precisamente a Spotorno provincia di Savona.
    Detto, fatto! sono andato a provarli!

    Ho provato tutti i modelli e camere che erano presenti, sia in ottone che in bronzo. La gamma a disposizione è ampia per accontentare i gusti di tutti i sassofonisti.

    Questi becchi, sia in metallo che in ebanite/HR (questi ultimi al momento non presenti sul sito) sono ricavati da barre piene attraverso lavorazioni con macchine CNC e rifiniti a mano.

    Ho acquistato il Firenze in ottone placcato oro 24k, matricola A-10XX-O. A ovviamente sta per Alto poi c'è il numero seriale e subito dopo la O che sta per ottone. (B se fosse di bronzo)

    Il modello in questione ha un'apertura 7* o come indicato sul becco 7S.
    Misurato davanti a me il comparatore segnava 0,80 centesimi di pollice.
    La camera è una medio/piccola.
    Le ance che ho usato sono state due: una Hahn 3 in fibra serie nuova e una Rigotti Gold 3 di canna.
    Fascetta usata, e a corredo del becco è una Rovner Versa X-1M
    Sax usato il mio Selmer SA80II e un Royals in quanto anche lei esponeva i suoi prodotti.

    La confezione è disponibile o in un pratico ed elegante astuccio in pelle arrotolabile con lacci o nel bellissimo cofanetto in grafitex con coperchio in plexiglass a scorrimento, a scelta tra i colori blu, rosso o grigio fumè, con tanto di logo CG e scritta CG Mouthpiece Italy

    E' una produzione italiana e di questo ne sono fiero. W il Made in Italy (quello vero)
    Patriottismi a parte, ha una proiezione fantastica e non sguaiata lo reputo un mix tra becchi di fascia alta.

    Questo è quello che ho potuto constatare durante la prova cercando di essere il più neutrale possibile:

    Mi offre molta versatilità e duttilità nei vari generi, potenza e un range dinamico ampio.
    Si può andare dal pianissimo soffiato al fortissimo ben controllato.
    Il suono risulta ben definito e centrato, ricco di armonici e omogeneo in tutti i registri.
    L' emissione la trovo di resistenza medio/bassa quindi facile da suonare anche per meno esperti.
    Riesco ad emettere meglio i multiphonics
    Non è nasale affatto.
    A mio modesto parere risulta avere un gran carattere, tagliente quando serve grinta e soft quando serve delicatezza.

    All'esposizione erano presenti i tre soci con cui ho potuto parlare delle fasi sperimentali, costruttive, progettuali, la scelta dei materiali e dei becchi per sax soprano in fase di studio e progettazione.

    Oltre al "capitano" Claudio Guida dell'omonimo brand CG, grande sassofonista, persona squisita e molto umile, ho potuto parlare con l'artefice della costruzione fisica dei becchi, il sig. Tiziano Camporelli il quale, oltre ad essere sassofonista, vanta trent'anni di esperienza nelle lavorazioni meccaniche di alta precisione e con il fortissimo clarinettista e sassofonista Daniele Gardino.

    Ho sempre adorato i becchi in metallo ma per mia conformazione ho sempre avuto un po'di problemi a suonarli più di tanto. Questo ragazzi proprio no, non mi sembrava vero, stavo suonando questi becchi da 2 ore e suonavo senza aver problemi o fastidi particolari.

    Ho provato anche il modello Venezia, sempre 7* per contralto, anche in questo caso risulta avere le caratteristiche del Firenze ma con un suono leggermente più scuro meno proiettivo data la conformazione così voluta dai costruttori.

    Per tenore ho provato un modello Roma in bronzo 8 che mi è piaciuto molto. Il Roma è concepito per un suono moderno e ci sono andato a nozze! Di sicuro sarà un altro becco che col tempo mi porterò a casa.

    Sinceramente per curiosità e cultura (come molti di noi) sarò sempre stimolato a provare becchi nuovi e diversi o che non ho mai provato, però credo che mi sarà difficile trovare un valido sostituto del CG Firenze.

    Un saluto a tutti da MrSax

    Buona musica a tutti.
    Sopr Trevor James SR Curvo Borb Oliver B8 - Plasticover ZZ 3
    Alto R&C FISM - SA80II CG ottone 7* - Hahn 2,5
    Ten SA80II Dukoff M7 Florida - Rigotti Gold 3
    Clar B&C E10 - Noblet in Do Van 5JB - Légère SS 3,25
    Tromba Buescher Gewa 3C

  2. #2

    Re: Acquisto becco CG in Ottone

    Grazie per questa splendida recensione, e conoscendo la tua maniacalità sui becchi, questi saranno di certo una vera bomba!!!!!
    Caro MrSax la tua recensione mi ha scatenato il desiderio di volerli provare!!!!!! :D

    Splendida l'idea di dare ai becchi i nomi di città della nostra cara Italia!! :yeah!)
    SS Yamaha 62R / Selmer Super Session J
    AS Yamaha 875ex / JJ DV 8 (TUTTO IN VENDITA)
    TS Yamaha 875 / 10mfan Robusto

  3. #3
    Sostenitore SaxForum L'avatar di nikoironsax
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    Provincia di Novara (Piemonte)
    Messaggi
    1,868

    Re: Acquisto becco CG in Ottone

    Quoto alchisax e mi sento stimolato anch'io dalla recensione! ... proverò il prima possibile questi becchi! Come dice mr sax w il made in Italy! Soprattutto quando si cercano di unire le migliori caratteristiche in un prodotto artigianale di qualità... Poi è gente delle mie zone ragazzi!!! ;) il maestro Guida ho avuto il piacere di conoscerlo di persona...oltre a trovare il tempo di andare a provare qualche becco dovrei farmi dare qualche lezione...che non farebbe male! Ahahahha

  4. #4

    Re: Acquisto becco CG in Ottone

    Niko mi metto in coda anche io per le lezioni di Claudio.

    Anzi aggiungo che l'occasione di provare i suoi becchi, mi ha dato modo di ascoltare tre musicisti da cui ho tratto anche delle malizie che arricchiscono il mio background e ho ricevuto anche qualche dritta sulla tecnica che non fa mai male
    Sopr Trevor James SR Curvo Borb Oliver B8 - Plasticover ZZ 3
    Alto R&C FISM - SA80II CG ottone 7* - Hahn 2,5
    Ten SA80II Dukoff M7 Florida - Rigotti Gold 3
    Clar B&C E10 - Noblet in Do Van 5JB - Légère SS 3,25
    Tromba Buescher Gewa 3C

  5. #5

    Re: Acquisto becco CG in Ottone

    Mr sax ! sei di Savona come me ... ci conosciamo ?? Alberto
    e quanto è interessante latua recensione ..complimenti .. che brutta tentazione avere una azienda così vicino a casa .... meglio non pensarci ..
    Tenore Selmer Mark VI 168000 - ottolink florida 8
    Tenore Selmer Mark VI 170000- ottolink 7
    Alto Selmer serie I - selmer D
    Saxello R1jazz - Vandoren v16
    Altello R&C num. 5 - Aizen 6
    Soprano diritto Yanaghisawa 992 in bronzo - Vandoren v16

  6. #6

    Re: Acquisto becco CG in Ottone

    Citazione Originariamente Scritto da lalbertojazz
    Mr sax ! sei di Savona come me ... ci conosciamo ?? Alberto
    e quanto è interessante latua recensione ..complimenti .. che brutta tentazione avere una azienda così vicino a casa .... meglio non pensarci ..

    Ciao Alberto si sono di Savona. Grazie per i complimenti sulla recensione. Penso che ci conosciamo già. Hai mp
    Sopr Trevor James SR Curvo Borb Oliver B8 - Plasticover ZZ 3
    Alto R&C FISM - SA80II CG ottone 7* - Hahn 2,5
    Ten SA80II Dukoff M7 Florida - Rigotti Gold 3
    Clar B&C E10 - Noblet in Do Van 5JB - Légère SS 3,25
    Tromba Buescher Gewa 3C

  7. #7

    Re: Acquisto becco CG in Ottone

    Citazione Originariamente Scritto da lalbertojazz
    ...che brutta tentazione avere una azienda così vicino a casa .... meglio non pensarci ..
    No, a Spotorno erano soltanto esposti...sono invece prodotti nel Novarese! ;) :ghigno:

  8. #8

    Re: Acquisto becco CG in Ottone

    Bravo MrSax, bella recensione!
    I miei strumenti:
    Soprano Yanagisawa 901 bocchino S90 170 ance Légère signature
    Alto Yanagisawa 992 chiver argento bocchino S90 180 ance Légère signature
    Tenore Selmer II bocchino T20 ance Légère signature

  9. #9

    Re: Acquisto becco CG in Ottone

    Se può interessare la CG esporrà durante questa Master.
    https://www.youtube.com/watch?v=JuWTs9vmNeA
    I miei strumenti:
    Soprano Yanagisawa 901 bocchino S90 170 ance Légère signature
    Alto Yanagisawa 992 chiver argento bocchino S90 180 ance Légère signature
    Tenore Selmer II bocchino T20 ance Légère signature

  10. #10

    Re: Acquisto becco CG in Ottone

    Grazie per la segnalazione Robysax. Se riuscirò ci farò un salto anche per la Selmer.
    Vorrei provare gli ultimi nati :D
    Sopr Trevor James SR Curvo Borb Oliver B8 - Plasticover ZZ 3
    Alto R&C FISM - SA80II CG ottone 7* - Hahn 2,5
    Ten SA80II Dukoff M7 Florida - Rigotti Gold 3
    Clar B&C E10 - Noblet in Do Van 5JB - Légère SS 3,25
    Tromba Buescher Gewa 3C

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. Recensione becco per sax soprano Theo Wanne "Gaia" ebanite
    Di mix nel forum Setup e accessori dello strumento
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 28th January 2020, 17:40
  2. togliere ossido da sax in ottone
    Di benuri nel forum Manutenzione
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 7th June 2012, 14:35
  3. Giallo ottone per sax alto solo
    Di andreavezzoli nel forum I nostri files
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17th April 2011, 11:24
  4. come scurire l'ottone del mio sax..
    Di salvatore giugliano nel forum Manutenzione
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 2nd December 2010, 00:21
  5. R1 JAzz in Ottone grezzo
    Di RikiSax nel forum Tenore
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 14th January 2009, 16:41

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •