Risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: Recensione della sordina Vibes per tenore

  1. #1

    Recensione della sordina Vibes per tenore

    è un po di tempo che ho acquistato questa sordina .
    superate le prime preoccupazioni ho deciso di utilizzarla in maniera massiccia.
    illustrerò quali sono i punti di forza e quali quelli di debolezza.

    il primo problema è stato inserire il sax all'interno della sordina e posizionarlo.
    è questa una operazione delicata perché presuppone alcune prove su i supporti interni della sordina che devono essere incastrati su misura per il sax.
    in pratica nel mio caso un enoooooooorme timore di rovinare un sba perché come si sa basta poco per sollecitare parti come il collo o le chiavi.
    dopo un po di prove spostando i due supporti interni finalmente trovo la posizione giusta per le misure del mio sax (il collo esce dal foro e inclinando la sordina non è sollecitato.
    sistemo alcuni piccoli problemi :(parte del rivestimento fonoassorbente si è scollato andando a toccare alcune chiavi ) poco male con lo scoch biadesivo risolvo.
    ed il peso è davvero esagerato e quindi trovo una posizione comoda da seduto poggiando la sordina su uno spessore per terra in maniera da avere la giusta posizione
    e finalmente suono.

    l'abbattimento del suono è impressionante .
    è possibile studiare senza problemi anche molto tardi .
    (l'altro lato della medaglia è che non hai soddisfazione perché il suono che senti è flebile)
    ma io preferisco così anche se è possibile ascoltarsi in cuffia (cosa che non ho ancora fatto)
    per le note basse (bb e b) non c'è modo di suonarle senza sforzo e con lo stesso corpo e timbro.
    è come suonare quelle note con il portavoce alzato (si può fare ma comporta un dispendio di energia enorme).
    l'alternativa e snaturarne il suono (come suonarle in subtone).

    alle chiavi si accede con una certa facilità.

    infine quindi la mia valutazione è positiva perché consente davvero di studiare il sax anche in condizioni estreme (appartamento con vicini molesti) .
    l'unico accorgimento e di posizionare la sordina per terra in maniera da non far gravare il peso sul sassofonista.
    (esiste anche il supporto ma non lo possiedo).
    e l'aspetto noioso è dovere chiudere di volta in volta la sordina (parto sempre dalle chiusure in alto) a meno di non voler lasciare il sax dentro la sordina (cosa che io non faccio mai per il timore che qualche familiare o affine sbadatamente possa colpire il bocchino con una pedata. :cry:
    (comunque dopo la prima sistemazione , che è stata abbastanza onerosa in termini di tempo le successive sono molto semplici , in due minuti si riesce a chiudere il sax all'interno)
    sax tenore selmer sba 1948 mk6 m 114906 bocchino francois louis

    ancia di plasticazza (bari) m

  2. #2
    Sostenitore SaxForum L'avatar di nikoironsax
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    Provincia di Novara (Piemonte)
    Messaggi
    1,972

    Re: Recensione della sordina Vibes per tenore

    ero molto curioso di sapere qualcosa su queste "fantomatiche" sordine per sax (che mai ho provato premetto...) sembra molto macchinosa e scomoda...quando provi "in cuffia" facci sapere...

    costa anche un po'...

    io stavo pensando a quell'altro tipo di sordina (che sicuramente non avrà lo stesso livello di tenuta e "attenuazione" del suono...si può dire attenuazione??? )
    http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_s ... 70677.html

    in questo caso vorrei provare ad "autocostruirmela" come fece già un'altro forumista per il soprano...
    viewtopic.php?f=2&t=24175

    devo recuperare filo di ferro e della gomma piuma con densità adatta...
    ma non credo che otterrò mai lo stesso risultato della tua sordina... :mha...:

    e questa invece?? cosa ne pensate?
    http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_s ... 52069.html

  3. #3

    Re: Recensione della sordina Vibes per tenore

    non ho mai provato la Vibes ma fino a pochi mesi fa ho utilizzato una sordina BestBrass per tenore e devo dire che faceva egregiamente il suo lavoro senza problemi, dopo un po di tempo uscivano anche i bassi. è vero che il peso di sordina e sax non è poco ma dopo un po ci si abitua e le tracolle Sax Holder o Zapatini aiutano! devo dire anche che le mie sessioni non durano quasi mai più di 15-20' alla volta

  4. #4

    Re: Recensione della sordina Vibes per tenore

    in effetti c'è una tracolla tipo imbracatura di fantozziana memoria :lol: ma dopo averla provata ho deciso di lasciare perdere .
    per me suonare il sax deve essere un piacere e già il peso eccessivo anche se ben distribuito non lo sopporto proprio.
    mi capita invece di mettermi comodamente seduto sul divano di casa e di suonare poggiando la sordina su di un piccolo spessore (che può anche essere una scarpa) la sordina è poi attaccata alla tracolla del sax e quindi il collo evita solo che si allontani dal corpo ma senza sollecitarlo con un peso eccessivo.
    altro problema con la sola tracolla (quando tutto è sostenuto dalla tracolla) è trovare la giusta inclinazione con il sax .
    (il rischio è quello di modificare l'inclinazione e alla lunga può comportare problemi di impostazione)

    per la cuffia ho una mia personale idea di come la percezione del suono possa influenzare l'emissione .
    (soprattutto in difetto che è la mia preoccupazione perchè andare al" risparmio" alla lunga è deleterio.
    invece in questa maniera suono come sono abituato e mal che vada emetto in eccesso (che nel mio caso non fa mai male).
    prima o poi però monterò la pila e le cuffie anche per capire quanto il suono del sax è snaturato.

    inserire materiale all'interno della campana è una cosa che ho provato varie volte ma il problema vero (oltre alla maggiore resistenza sulle note basse che a volte le rende difficili da produrre) è dato da una diminuzione del volume poco rilevante.
    poi il principio è che se lo tappi troppo (con della stoffa ad esempio ) alcune note sono proprio insuonabili e le relazioni sfasate.
    se il materiale è più "leggero" spugna o anche semplicemente una palla di carta igienica , la diminuzione del suono non è così consistente.
    sax tenore selmer sba 1948 mk6 m 114906 bocchino francois louis

    ancia di plasticazza (bari) m

  5. #5

    Re: Recensione della sordina Vibes per tenore

    Il problema delle note gravi ricordo di averlo letto anche in altre discussioni qui sul forum. Dovuto senz'altro al fatto che la custodia lascia poco spazio . A questo punto mi è venuta un'idea sicuramente stupida ma voglio togliermi il dubbio : sarebbe possibile suonare un contralto nella sordina per tenore, in modo da avere appunto un po' di spazio in piu' intorno alla campana (e quindi emettere con facilita' il B e il Bb)oppure per la forma della sordina stessa (buchi e/o fessure varie) ritieni che sia una cosa impraticabile ? Grazie, Martin
    ALTO: Selmer SA2 e GRASSI primi anni ‘60
    TEN: Yanagisawa T900
    SOPRANO: Cannonball BlackNickel BigBell GlobalSeries Arc
    DIGITAL SAX: Yamaha YDS-150
    Tromba: Jupiter JTR - 300 black
    Flicorno Soprano: COMET ramato

  6. #6

    Re: Recensione della sordina Vibes per tenore

    non credo sia possibile sia per la forma sia per i supporti interni che sono regolabili per diversi sax ma tutti tenori.
    il foro per il collo è predisposto molto in alto quindi impraticabile a meno di non bucare la sordina da altra parte :BHO: :mha...:

    devi pensare come ad una custodia per tenore nella quale vuoi inserire un alto
    sax tenore selmer sba 1948 mk6 m 114906 bocchino francois louis

    ancia di plasticazza (bari) m

  7. #7

    Re: Recensione della sordina Vibes per tenore

    Lo temevo. Soprattutto per il chiver....
    Grazie
    ALTO: Selmer SA2 e GRASSI primi anni ‘60
    TEN: Yanagisawa T900
    SOPRANO: Cannonball BlackNickel BigBell GlobalSeries Arc
    DIGITAL SAX: Yamaha YDS-150
    Tromba: Jupiter JTR - 300 black
    Flicorno Soprano: COMET ramato

  8. #8
    Sostenitore SaxForum L'avatar di nikoironsax
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    Provincia di Novara (Piemonte)
    Messaggi
    1,972

    Re: Recensione della sordina Vibes per tenore

    Citazione Originariamente Scritto da fcoltrane
    inserire materiale all'interno della campana è una cosa che ho provato varie volte ma il problema vero (oltre alla maggiore resistenza sulle note basse che a volte le rende difficili da produrre) è dato da una diminuzione del volume poco rilevante.
    poi il principio è che se lo tappi troppo (con della stoffa ad esempio ) alcune note sono proprio insuonabili e le relazioni sfasate.
    se il materiale è più "leggero" spugna o anche semplicemente una palla di carta igienica , la diminuzione del suono non è così consistente.
    :mha...: infatti era quello che temevo :cry: dovrò sentire ululare i cani del vicino ancora per un po'...

    ma comunque ho della buona gomma piuma di varie densità in garage/cantina/soffitta...

    proverò a costruire delle "cose" da inserire ne sax...magari trovo la soluzione, la brevetto e divento milionario! haahhahahha :lol:

  9. #9

    Re: Recensione della sordina Vibes per tenore

    con il consenso del più grande Suonatore dell'orbe terracqueo ti dico che il mondo cammina e prospera con le idee, quindi coraggio!

    tornando in sordina: se metti a punto qualcosa di interessante me la riprendo, visto che tempo fa ho ceduto la BestBrass, anche se ai miei adorabili vicini, bontà loro, piace ascoltare quello che faccio...forse perchè dispenso le note col contagocce e non fanno in tempo a rompersi!

  10. #10
    L'avatar di ARVIDAX
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    bassa Bolognese ma anche Pordenone
    Messaggi
    927

    Re: Recensione della sordina Vibes per tenore

    mahh io ce l'avevo è l'ho venduta . E' veramente pesante ingombrante e quando la apri e tutta tondeggiante e tende a scivolare ed a chiudersi sul sax. Io avevo comprato anche lo stand da un sito francese per tenerla in piedi e sicuramente risolve gran parte della problematiche una volta ben regolata l'altezza e l'inclinazione non è male. Io sono arrivato alla conclusione che conviene comprare un sax scadente e lasciarlo sempre dentro se no apri, metti leva chiudi alla lunga ti sfiniscono . Per quanto riguarda lo smorzamento rumore invece funziona bene anche se il si e il sib bassi diventano una chimera . Ovviamente se non ci sono altre possibilità è il male minore io ho deciso di suonare in orari giusti e l'ho venduta perché con lo stand e tutto ingombra e non la usavo più.

  11. #11

    Re: Recensione della sordina Vibes per tenore

    Fortuna che Arvidax l'ha venduta.
    Chi l'ha comprata?
    IO!!!!
    Sono rinato perchè posso suonare fino a tardi. Interfaccio con il pc e/o con Ipad e suono, potrei diciamo che è meglio, sempre quando voglio senza più relegarmi nell'antibagno.
    Le note basse sono si un problema ma vi dirò che mi sono prefezionato nello spingere di più, perchè a volte l'errore nelle basse e che si dia poca pressione: il suono diventa stitico e poco incisivo oppure è sbracato. Ho approfittato per farne di meno (note basse) ma migliori come qualità.
    Ricordatevi di pulire il sax a fondo ogni tanto, altrimenti vengono fuori i licheni... l'ambiente della Vibes è perfetto per queste forme di vita.
    Il brutto è che non registri quasi più (perchè il suono non è bello...). Ma non si può avere tutto nella vita.
    Raccomandata per chi come me ha problemi di arrecare fastidi al prossimo mentre si suona. Il treppiede mi scarica la colonna e non mi affatico per niente. Ancora grazie ad Arvidax (gli devo un aperitivo... sono rovinato!)
    S Borgani J Pearl Silver, Bari Dakota 68
    Sc Rampone R1j curvo Rame Bari 68
    A Borgani J Silver, Dukoff D7 Lakey 4*4
    T Borgani J Pearl Silver, Drake NY J 8* Rousseau 8* JJHR 8*
    B MG Unlacquered Silverneck, Drake 120
    Akai Ewi 5000

  12. #12
    L'avatar di ARVIDAX
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    bassa Bolognese ma anche Pordenone
    Messaggi
    927

    Re: Recensione della sordina Vibes per tenore

    Bene doc vediamo di vederci magari alla masterclass che incasso il famoso aperitivo :D
    come potete capire io il sarcofago non lo voglio nemmeno vedere in foto e invece il Doc è felice e ha aperto una proficua coltivazione di muschi e licheni :lol:

  13. #13

    Re: Recensione della sordina Vibes per tenore

    Sarà un piacere l'aperitivo a Quarna, ma ti prego non portarti imboccature terrificanti.
    S Borgani J Pearl Silver, Bari Dakota 68
    Sc Rampone R1j curvo Rame Bari 68
    A Borgani J Silver, Dukoff D7 Lakey 4*4
    T Borgani J Pearl Silver, Drake NY J 8* Rousseau 8* JJHR 8*
    B MG Unlacquered Silverneck, Drake 120
    Akai Ewi 5000

  14. #14
    Una buona giornata.
    Ho da poco acquistato una custodia vibes per contralto usata.
    La prima impressione non è stata positiva e ho cercato di capire come migliorare la situazione.
    Per prudenza avevo inserito nella vibes un contralto vintage ma a causa della diversa conformazione alcune chiavi erano bloccate.
    Poi ho inserito, con prudenza, il mio Selmer 80 e qualcosa è iniziato ad uscire, a meno delle note basse: Sib, La, Do.
    Spero di abituarmi e di migliorare
    Ciò premesso, avrei necessità di chiedere alcune informazioni.
    Avendolo preso usato ho ricevuto solo: la sacca per il trasporto, le cuffiette e un accessorio in gomma dura a forma di raspo d'uva con una maniglia con due pulsanti e lungo il raspo delle palline in gomma.
    A che serve questo accessorio?
    Per chi l'acquistato nuovo, ci sono altri accessori?

    In internet vendono un supporto per la vibes. €. 83,00. Un pò caro.

    Chi lo ha si trova bene. Vale la pena acquistarlo?
    Ringrazio anticipatamente.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. Sordina per tenore E-sax della Best Brass
    Di ernia nel forum Altri accessori
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 5th January 2015, 20:18
  2. Cerco sordina Vibes sax tenore
    Di MarmittaCaballero nel forum Altri accessori
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 1st September 2014, 19:06
  3. Note basse nella sordina vibes
    Di ska nel forum Setup e accessori dello strumento
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 1st January 2013, 12:22
  4. bocchino sax contralto della bari hibrid recensione
    Di dieguz nel forum Setup e accessori dello strumento
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23rd July 2012, 10:11
  5. Sordina per sax tenore
    Di nel forum Generale
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 6th February 2010, 10:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •