Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 31 a 45 di 54

Discussione: Difficolt a "prendere" le note alte fa e fa# con facilit

  1. #31

    Re: Difficolt a "prendere" le note alte fa e fa# con facili

    Io sul Trevor curvo fino al F# a palmo o con goccia e laterale riesco bene anche negli attacchi. Andando sul G benino G# e A devo spingere un po' di diaframma e per ora visto che studio poco ci arrivo abbastanza bene ma certo sui sopracuti non ho la padronanza che ho sull'alto.
    Anche io sugli acuti mi sposto un po' pi in punta.

    l'R&C non l'ho mai provato, ma pi o meno anche su altri soprani mi succede lo stesso, a parte qualche posizione differente sui sovracuti.
    Se lo strumento a posto e il setup pure, direi che pi esercizio che il resto.
    Sopr Trevor James SR Curvo Borb Oliver B8 - Plasticover ZZ 3
    Alto R&C FISM - SA80II CG ottone 7* - Hahn 2,5
    Ten SA80II Dukoff M7 Florida - Rigotti Gold 3
    Clar B&C E10 - Noblet in Do Van 5JB - Lgre SS 3,25
    Tromba Buescher Gewa 3C

  2. #32

    Re: Difficolt a "prendere" le note alte fa e fa# con facili

    Ganesh dovrebbe essere dato dal canneggio pi ampio del ReC.
    Il canneggio pi stretto aiuta inizialmente, ma quello largo, quando ben compreso e conosciuto, da maggiori possibilit!

  3. #33

    Re: Difficolt a "prendere" le note alte fa e fa# con facili

    La mia esperienza stata questa:

    - passato il mio Selmer SAII, su cui ho difficolt, ad un professionista, ho visto costui farci anche il caff: sconforto
    - presi i suoi sax, due MKVI e uno Yamaha custom, ho provato io a salire nel registro acuto: sorpresa, salivo fino al FA# con molta pi scioltezza

    Morale, spesso la verit sta nel mezzo: ottimo sicuramente l'esercizio, ma esistono anche modelli meglio riusciti di altri.

  4. #34

    Re: Difficolt a "prendere" le note alte fa e fa# con facili

    No guarda, mi dispiace, ma con il soprano lo studio tutto!
    Ovviamente ci possono essere modelli migliori; ma non per forza quello che ti permette di fare gli acuti la prima volta migliore rispetto ad uno con cui non ci riesci.
    Come abbiamo gi avuto modo di dire, il Rampone ha il canneggio pi ampio, quindi meno immediato e pi difficile, ma non per questo uno strumento peggio riuscito di uno Yamaha o di un Selmer.
    Con lo studio e il giusto setup, sul soprano, puoi fare sovracuti con il peggiore dei sax.

    Adesso veniamo ad un consiglio, che arriva da uno che suona solo il soprano e che ha avuto i problemi che incontrano tutti i sopranisti.
    Per gli acuti dovrai fare proprio uno studio a s: lo studio del Rascher, quindi note lunghe, dinamiche, etc sono perfetti a mio parere.
    L'importante avere un setup perfetto per le tue capacit, insieme ad un'ancia consona al becco e a te.
    Per il resto leggi i consigli che sono stati dati in questo topic.
    Buono studio

  5. #35

    Re: Difficolt a "prendere" le note alte fa e fa# con facili

    Dico la mia brevissimamente : siccome il soprano ha la caratteristica di enfatizzare i problemi :muro(((( e' parecchio importante trovare un setup adeguato non tanto per la solita storia del trovare il proprio suono quanto per poterlo suonare su tutta l'estensione senza aumentare le difficolta' che lo strumento in questione pone. Detto questo - e detto della estrema diversita' che si puo' riscontrare passando da un becco a un altro (non ho mai trovato tanti becchi 'fuori luogo' come da quando ho cominciato a provare quelli per soprano, probabilmente perche' non so mica bene cosa voglio :ghigno: ) - rimane secondo me il fatto che lo studio che il soprano comporta puo' (oserei quasi dire deve) essere utile per suonare con maggiore precisione e attenzione gli altri tagli di sax, qualunque essi siano. Insomma : e' una bella scuola che aggiunge perizia (che diversamente , rimanendo solo sui tagli 'classici', si potrebbe non raggiungere) . My two cents, as usual :D
    http://boomboombeckett.blogspot.com/
    Orgoglioso membro danzante della "Ostello Quarna Nightmare Band"

  6. #36

    Re: Difficolt a "prendere" le note alte fa e fa# con facili

    Citazione Originariamente Scritto da MarcoCattafi9
    Ganesh dovrebbe essere dato dal canneggio pi ampio del ReC.
    Il canneggio pi stretto aiuta inizialmente, ma quello largo, quando ben compreso e conosciuto, da maggiori possibilit!
    Certamente, l'R&C fa cose che mi soddisfano ampiamente, diciamo che come un cavallo di razza, difficile da domare, ma poi d grosse soddisfazioni.
    Soprano Yamaha YSS 62, Aizen LS
    Tenore Yamaha YTS 62, Aizen

  7. #37

    Re: Difficolt a "prendere" le note alte fa e fa# con facili

    io ho risolto il problema che hanno tutti i soprani r&c in modo definitivo ... trattasi di problema di canneggio che a fronte di un suono meraviglioso e corposo in basso diventa molto problematico in alto . come l'ho risolto ? comprando uno yanaghisawa 992 in bronzo che consente di prendere tutta l'estensione senza fatica alcuna (fino al sol!) e attaccando le note direttamente senza sforzo (ovviamente con setup corretto , io uso becco vandoren e ance 3.5 e emissione diaframmatica corretta) . per me rappresentava un incubo suonare in giro con l'ansia di poter steccare certe note o peggio ancora dover abbassare le mie parti per non voler correre tal rischio . ora suono molto pi tranquillo .. :-)))
    Tenore Selmer Mark VI 168000 - ottolink florida 8
    Tenore Selmer Mark VI 170000- ottolink 7
    Alto Selmer serie I - selmer D
    Saxello R1jazz - Vandoren v16
    Altello R&C num. 5 - Aizen 6
    Soprano diritto Yanaghisawa 992 in bronzo - Vandoren v16

  8. #38

    Re: Difficolt a "prendere" le note alte fa e fa# con facili

    Citazione Originariamente Scritto da lalbertojazz
    io ho risolto il problema che hanno tutti i soprani r&c in modo definitivo ... trattasi di problema di canneggio che a fronte di un suono meraviglioso e corposo in basso diventa molto problematico in alto . come l'ho risolto ? comprando uno yanaghisawa 992 in bronzo che consente di prendere tutta l'estensione senza fatica alcuna (fino al sol!) e attaccando le note direttamente senza sforzo (ovviamente con setup corretto , io uso becco vandoren e ance 3.5 e emissione diaframmatica corretta) . per me rappresentava un incubo suonare in giro con l'ansia di poter steccare certe note o peggio ancora dover abbassare le mie parti per non voler correre tal rischio . ora suono molto pi tranquillo .. :-)))
    infatti ... bravo Albert e' la stessa cosa che ho fatto io : la disomogeneita' tra le ottave non e' gestibile (almeno per me) :D
    http://boomboombeckett.blogspot.com/
    Orgoglioso membro danzante della "Ostello Quarna Nightmare Band"

  9. #39

    Re: Difficolt a "prendere" le note alte fa e fa# con facili

    Insomma, nonostante il dogmatismo di taluni :bravo: , soprani migliori di altri nel castello ESISTONO!

  10. #40

    Re: Difficolt a "prendere" le note alte fa e fa# con facili

    Beh a scanso di equivoci : io un rc non l'ho mai posseduto me come dicevo in altro post ne ho provate svariate di marche e il bilanciamento l ho incontrato saltuariamente. Tra l altro yanagisawa 993 in bronzo davvero un ottimo strumento :)
    http://boomboombeckett.blogspot.com/
    Orgoglioso membro danzante della "Ostello Quarna Nightmare Band"

  11. #41

    Re: Difficolt a "prendere" le note alte fa e fa# con facili

    Ultimamente ho provato 3 soprani R&C un curvo 24k, uno dritto AUG ed un saxello 2 Voci! ! Tutti e tre mi sono sembrati facilissimi e bilanciati. .provati con il mio attuale setup jj hr 8 ed ancia Legere 2.5..anche il registro sovracuto estremamente semplice. .eppure avevo sentito dire che il canneggio largo non sposasse con il jj...
    Secondo me il tipo di approccio a tali strumenti che non va. .sicuramente esistono strumenti migliori o meglio riusciti. .per quanto riguarda la mia esperienza personale i R&C sono tra i migliori soprani da me provati (specialmente il 2 voci per complessit del suono e meccanica! !
    S R&C R1jazz AGU++/G,R&C G Maurino 10* - Legatura Flexiton ottone - Rico SJ M 3,Woodstone 3,La Voz MH,Rigotti gold 3 strong,Hemke3,ecc.
    T R&C Two Voices Bronzo ed Argento/no F#,10mFan Robusto 7* - Legatura Flexiton ottone - Ance Woodstone 3, Daddario SJ H 3,Rigotti gold 3 strong,La Voz MH,Lupifaro Jazz 3.5,Vandoren ZZ 3,ecc..

  12. #42

    Re: Difficolt a "prendere" le note alte fa e fa# con facili

    Citazione Originariamente Scritto da ronnieross
    Insomma, nonostante il dogmatismo di taluni :bravo: , soprani migliori di altri nel castello ESISTONO!
    No, Ronnie, non dogmatismo; io ti ho fatto soltanto notare che uno strumento non migliore solo perch al primo approccio ti d gli acuti, al contrario di altri!!!

  13. #43
    Feedback: mi sono finalmente deciso a cambiare strumento con uno Yamaha YSS-875EX

    Un altro pianeta, prendo tutto il registro dello strumento con facilit; stessa imboccatura, stesso musicista dilettante.

    Lo strumento CONTA.

  14. #44
    Cavoli se conta .... ho fatto lo stesso percorso dei tanti che mi precedono e che "tribolano" con le note alte sui Rampone &Cazzani ... quando ho scoperto gli yanaghisawa tutti i problemi sono spariti ALL'ISTANTE ! ... ognuno tragga le conclusioni che pi gli piacciono ...
    Tenore Selmer Mark VI 168000 - ottolink florida 8
    Tenore Selmer Mark VI 170000- ottolink 7
    Alto Selmer serie I - selmer D
    Saxello R1jazz - Vandoren v16
    Altello R&C num. 5 - Aizen 6
    Soprano diritto Yanaghisawa 992 in bronzo - Vandoren v16

  15. #45
    la mia convinzione che tutti gli strumenti (ed il soprano in maniera ancora pi evidente) hanno una relazione di equilibrio tra diversi elementi:
    facilit di produrre suono anche alle estremit.
    intonazione .
    volume.
    corpo del suono.

    tutti questi elementi sono in equilibrio ma non sempre alla stessa maniera.
    non posso dimenticarmi di una volta che provai a mettere a confronto due mk6 soprani.
    il mio e quello del mio insegnante.
    sulla carta due strumenti molto simili anche se uno dei due con un numero di matricola molto basso.

    il mio suonava con una frazione della emissione necessaria per suonare l'altro.
    la differenza si percepiva soprattutto sul corpo del suono .
    non ero in grado di gestire neanche due ottave con quello pi faticoso ma quella singola ottava era straordinariamente pi bella e la differenza era proprio sul corpo del suono.
    oggi sono convinto che ci sia una relazione stretta tra resistenza , emissione e capacit delle strumento di assorbirla.

    anche vero che data la mia poca capacit uno strumento come quello pi faticoso in pratica mi taglierebbe le gambe perch non sono in grado di suonarlo.
    ma sono altrettanto convinto per il solo fatto che lo ho sentito , chi in grado di produrre suono con una emissione da sopranista riesce con strumenti impegnativi a raggiungere vette insuperabili.

    recentemente ho poi fatto una prova ancora diversa ho fatto provare il mio bocchino per soprano (un guardala liebman con una ancia di plastica ,relativamente faticoso) ad un sopranista che suonava con un setup relativamente agevole.
    il risultato immediato stato straordinario sembrava che al suono del sopranista fosse stato inserito il turbo il reverbero ed anche centratura ed altro ancora.
    l'altro lato della medaglia ?
    aveva perso del tutto l'estensione.
    sax tenore selmer sba 1948 mk6 m 114906 bocchino francois louis

    ancia di plasticazza (bari) m

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. Problema, note alte con suono "simile al kazoo": cosa fare?
    Di michelangelooderflo nel forum Setup e accessori dello strumento
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 18th September 2014, 00:45
  2. Difficolt nelle note alte ed in quelle pi basse.
    Di casoraro nel forum Principianti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 4th April 2012, 21:47
  3. problemi emissione note "alte"
    Di BluesMan nel forum Principianti
    Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 19th January 2012, 19:59
  4. Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 26th August 2011, 09:23
  5. Cambio imboccatura, si "chiude" troppo sulle note alte
    Di domenico nel forum Setup e accessori dello strumento
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 17th September 2009, 19:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •