Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20

Discussione: ricordando Paul Desmond -Take five

  1. #11
    Scusate se riesumo questo thread, ma il link alla traccia audio non è più disponibile.
    Potreste farla riemergere da qualche parte?
    Sempre che esista ancora, si intende...

    Ciao

    Salvatore
    Tenore: A.Rampone Cazzani; becco e legatura Yamaha Alto: Conn by Selmer Prelude; Selmer D 8

  2. #12
    Moderatore L'avatar di Il_dario
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    CISNUSCULUM Isola_delle_noci_e_pappagalli
    Messaggi
    9,051
    Molti dei link della vecchia piattaforma non sono più disponibili, unica speranza è che l’autore SteSax lo riposti, sempre che lo abbia ancora da qualche parte .



    Schiaccio e baratto ergo sum
    Metronomico della "Ostello Quarna Nightmare Band"
    Anche se gioco in casa "il_padrino della cupola"
    Sax_Gallery

  3. #13
    Moderatore L'avatar di Isaak76
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Monza e Brianza
    Messaggi
    10,361
    Corretto il link...fortunatamente era solo un problema alla formattazione del collegamento
    Soprano: Yamaha Yss-475
    Jody Jazz HR 6*
    Alto: 2 Buescher True Tone '23 & '25 II° Serie
    Selmer Vintage Scroll Shank E (post Soloist) - Meyer 6M
    Tenore: Yanagisawa T901 + Neck T92 (bronze)
    Ottolink Tone Edge 7

    La musica è la tua propria esperienza, i tuoi pensieri, la tua saggezza. Se non la vivi, non verrà mai fuori dal tuo strumento.
    Charlie Parker

  4. #14
    Bello, bravo Steve
    Certo che non è la copia esatta... ma perché parli di dissacrazione?

    d'altronde per sentire quella ascoltiamo direttamente l'originale :-)

    Cmq complimenti (sempre che Steve sia ancora sul forum... :-))

    Salva
    Tenore: A.Rampone Cazzani; becco e legatura Yamaha Alto: Conn by Selmer Prelude; Selmer D 8

  5. #15
    ci sono ci sono, credo di essere tra i più vecchi del forum (almeno di quelli che ogni tanto postano qualcosa).
    Grazie Salva, parlavo di dissacrazione perché quando suoni il pezzo che ha reso Desmond famoso nel mondo non e' pensabile di avvicinarsi nemmeno di striscio alla bellezza dell'originale e anzi e' facilissimo fare brutte figure. Questo brano e' sacro e pertanto e' un attimo dissacrarlo.
    Presidente del SottoClub SA 80 Serie I
    socio onorario del club Mark VI Society

    tenor sax:

    Selmer SA80 serie I
    Grassi T460 Jazzy line

    sopr.sax:
    R&C R1

  6. #16
    Grazie per aver rispolverato il link e soprattutto per averlo postato. Sto cercando di impararlo anch’io take five, ma mi sono incagliato nell’assolo.
    Posso dire che mi piace di più il tuo?! É troppo jazz l’originale! Il tuo è più smooth e più piacevole all’ascolto. Cercherò di copiartelo, ma sono troppo principiante!!!
    Inoltre l’assolo si sente bello fluido e spontaneo perché tuo, si sente invece proprio il timore di dissacrazione che ti blocca nella prima parte.
    Comunque bellissimo grazie.

  7. #17
    Citazione Originariamente Scritto da Pino Visualizza Messaggio
    ...Sto cercando di impararlo anch’io take five, ma mi sono incagliato nell’assolo.
    Posso dire che mi piace di più il tuo?! É troppo jazz l’originale! Il tuo è più smooth e più piacevole all’ascolto...
    Pino, forse Take ten è più "smooth" e meno "incaglievole", forse...

    Steve, quanto ci hai messo per studiare/provare Take five?

    (una curiosità, siete musicisti prof?)


    ciao, Salva
    Tenore: A.Rampone Cazzani; becco e legatura Yamaha Alto: Conn by Selmer Prelude; Selmer D 8

  8. #18
    grazie Pino ma credo che Desmond si rivolterebbe nella tomba, comunque grazie davvero. Salva, oggi non sono un professionista ma sono un professionale, se cosi' si puo' dire nel senso che ho studiato, mi sono diplomato in sax e clarinetto, ho frequentato per anni il St.Louis a Roma, ho suonato in Rai inciso qualche cd etc. etc. fino piu' o meno al 1991. Poi ho fatto altro nella vita ma ho continuato a suonare come seconda attivita' cercando di migliorare sempre nell'ambito del possibile
    Presidente del SottoClub SA 80 Serie I
    socio onorario del club Mark VI Society

    tenor sax:

    Selmer SA80 serie I
    Grassi T460 Jazzy line

    sopr.sax:
    R&C R1

  9. #19
    Citazione Originariamente Scritto da STE SAX Visualizza Messaggio
    ... Poi ho fatto altro nella vita ma ho continuato a suonare come seconda attivita' cercando di migliorare sempre nell'ambito del possibile
    Acc. Ste, Quindi non sei Stefano Di Battista, che viene a Cagliari a fine settembre.... Peccato :-)

    Ciao
    Tenore: A.Rampone Cazzani; becco e legatura Yamaha Alto: Conn by Selmer Prelude; Selmer D 8

  10. #20
    Bella l'interpretazione che ricorda molto l'originale e bello il solo. Personalmente trovo difficile improvvisare dando alla cosa un minimo di senso compiuto su questo brano. Chapeau
    Segretario Mark VI Society
    Non e' importante dire sempre tutto quello in cui credi, ma e' importante credere sempre in tutto quello che dici

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 registrati e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 9th June 2013, 09:13
  2. Becco simile al vecchio Gregory alla Paul Desmond?
    Di John Scott nel forum Setup e accessori dello strumento
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 17th January 2013, 20:37
  3. Paul Desmond e il tipo di imboccatura
    Di gene nel forum Setup e accessori dello strumento
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27th August 2011, 16:30
  4. Ho rovinato anche Desmond Blue
    Di lucaB nel forum I nostri files
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 1st May 2010, 08:44
  5. Come avere un suono secco alla Paul Desmond?
    Di nel forum Setup e accessori dello strumento
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 21st June 2009, 11:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •