PDA

Visualizza Versione Completa : Guy e gli Specialisti - ... Quello che mi Piace



Isaak76
5th April 2010, 17:33
Mi sono imbattuto in questo album e da subito ne sono rimasto piacevolmente colpito!
Il Cd e' del 2004, contiene 12 tracce dai ritmi Swingati anni '40 e da un testo nostrano molto accattivante e ironico.

La formazione e' composta da 7 elementi: Guy Portoghese (voce e sax) mentre gli Specialisti sono Claudio De Paola (sax tenore), Alfredo Sette (tromba), Antonello Fanizzi (trombone), Sergio Langella (pianoforte), Umberto Calentini (basso) Guido Vincenti (batteria).

Qui a seguire lo stralcio di una recensione trovata in rete:

"
Lo swing americano e' approdato in Puglia. Un'orecchietta a stelle e strisce trionfeggia in primo piano sulla copertina di "...Quello che mi piace" e scelta piu' azzeccata non poteva esserci per rappresentare in maniera sintetica ed originale "Guy & gli Specialisti".
Sul palco si destreggiano magnificamente mantenendo sempre vivo il coinvolgimento del pubblico e riuscire a restare fermi risulta davvero difficile.
La musica di Guy e gli specialisti e' un collage fatto essenzialmente da swing americano anni '40 accompagnato da testi d'autore di propria "fattura" spesso dal sapore cinico e spietatamente calati nel quotidiano. I fiati sono l'anima di questo lavoro ma le percussioni conferiscono un orientamento piu' attuale e vagamente rock che rendono i ritmi piu' decisi. Infine ci si leva il cappello davanti a mostri sacri della musica italiana come Fred Buscaglione e Rabagliati omaggiandoli con "Ogni notte cosi'" e con "Quando canta Rabagliati".

I Brani:

Bari Pork Store[/*:m:1lk9zn3b]
Quello che mi piace[/*:m:1lk9zn3b]
Alberto[/*:m:1lk9zn3b]
La ballata di TommasoX detto Battacchio[/*:m:1lk9zn3b]
L'uomo nero[/*:m:1lk9zn3b]
E' una questione di diplomazia[/*:m:1lk9zn3b]
Hey Guy[/*:m:1lk9zn3b]
La spia che venne dal frigo[/*:m:1lk9zn3b]
Intro[/*:m:1lk9zn3b]
Teresina deep south jump[/*:m:1lk9zn3b]

Un appunto particolare a "Bari Pork Store", una sorta di affresco a tinte acide della citta' quartier generale del gruppo. Poi c'e' "L'uomo nero" (che come recita la canzone) "ma insomma chi e'? E' l'uomo del fisco". Si conclude con "Teresina deep south jump" anticipata da un divertente intro con Guy che invita il maestro Langella a meravigliare con il "famoso blues pugliese"...ovvero la tarantella con tanto di testo in dialetto barese.

E a suon di tarantella gustiamoci le saporite note di Guy & gli Specialisti come nel retro del cd in cui una forchetta E' pronta ad afferrare un'invitante orecchietta intrisa di sugo...buon appetito!
"

Qua il loro MySpace (http://www.myspace.com/guyeglispecialisti), godetevi il video all'interno che e' veramente spumeggiante!

Isaak76
7th April 2012, 17:54
Oggi mi ricapitato sottomano questo CD e siccome i link che avevo postato risultano inesistenti (a parte quello del Myspace), posto quelli di Youtube:

Qua il videoclip:
[youtube3:1jm2qgds]http://www.youtube.com/embed/tKOxpwoIr4A[/youtube3:1jm2qgds]

E qua la canzone che da il nome al CD:
[youtube3:1jm2qgds]http://www.youtube.com/embed/nJo0o92fBc4[/youtube3:1jm2qgds]

Zigulonio
10th October 2012, 19:16
Ciao Isaak76,

navigando, mi capitato di imbattermi nel tuo post. Ti posso garntire che Guy Portoghese era una persona veramente speciale. Purtroppo ci ha lasciato la notte tra il 3 ed il 4 Ottobre (il giorno prima di compiere 44 anni). Dopo l'album del 2004 (...Quello che mi piace) ha pubblicato nel 2010, sempre con gli Specialisti, Got Loaded (qui una recensione http://www.martemagazine.it/recensioni/ ... got-loaded (http://www.martemagazine.it/recensioni/dischi/item/13802-guy-e-gli-specialisti_-got-loaded) ). Ultimamente si stava dedicando ad un altro progetto da cui nato un altro album quest'anno (questo il sito del gruppo: http://therocknrollkamikazes.com/).

Saluti
Stefano

Isaak76
10th October 2012, 21:46
Caspita mi spiace un casino e apprendo proprio ora che ci ha lasciati per un'infarto ... a 44 anni! :zizizi))

Ti ringrazio Stefano per questo annuncio (pur triste che sia), pensare che la sua musica l'avevo scoperta per caso e m'aveva preso da subito con quei ritmi swingati; davvero un peccato!